Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus
PROMOZIONE 2016

CLITUNNO 1 - ORVIETANA 1

Oggi oltre alla fine di un campionato che ha registrato un esito più che positivo per la Clitunno con la sua quarta posizione in classifica nel torneo di Promozione e con la salvezza raggiunta nel torneo Juniores a1, il campo ha raccontato soprattutto un’altra storia, quella dell’abbraccio caloroso di tutti i compagni, dirigenti, staff tecnico e tifosi a Federico Quondam, il capitano di questa formazione che ha concluso la sua lunga e fulgente stagione agonistica in biancoazzurro, un giocatore sempre esempio di correttezza, impegno e classe sportiva. Per molti anni perno del nostro reparto difensivo Federico ora si dedicherà con affetto paterno al suo giovane Alesssandro a cui ha già fatto indossare quella maglia che lui ha così ben onorato in tutti questi anni, grazie Federico è il ringraziamento stampato sulla maglia autografata da tutti i suoi compagni della Clitunno e indossata all’inizio dell’incontro, un ringraziamento che anche noi tutti gli rivolgiamo con affetto e simpatia in attesa che Alessandro calzi quei scarpini e corra sull’erba verde del nostro campo per una nuova avventura sportiva.

ctov02
ctov30 ctov2
ctov3 ctov01
ctov29

Continua...
Comments

TODI 2 - CLITUNNO 2

Alla fine il pareggio accontenta le due le formazioni che si sono affrontate a viso aperto cercando la vittoria alla ricerca di un piazzamento di rispetto in una classifica ormai priva di significato. Il Todi si porta in vantaggio al 30° con Montegiove e sembrerebbe chiudere la partita quando al 38° su rigore raddoppia con Cascianelli ma la Clitunno non molla e al 43° accorcia le distanze con Calamita. Nella ripresa i biancazzurri continuano a macinare gioco e anche grazie ad una loro maggiore brillantezza fisica raggiungono il meritato pareggio al 29° con un bel colpo di testa di Rosi.
Il Todi accusa il colpo, costretto sulla difensiva dalla maggiore verve dei biancazzurri che colpiscono anche una traversa con Cavadenti junior, riesce a mantenere il risultato sul pari.

TD_CT20 Continua...
Comments

CLITUNNO 2 - CANNARA 3

Partita divertente e combattuta che vede la vittoria della formazione ospite abile nello sfruttare un errore difensivo dei biancazzurri. Nei primi cinque minuti di gioco la Clitunno sembra non scesa in campo e incassa un pesantissimo uno due dal Cannara, i padroni di casa sembrano stramazzare al tappeto ma si risollevano, resistono ai tentativi di chiudere l’incontro degli ospiti e sul finire del primo tempo sfiorano la marcatura con Calamita. La ripresa mostra subito i campellini più attivi e gli ospiti, calati nel ritmo, rispondono solo con lunghi lanci sul loro temibile reparto d’attacco. La Clitunno al 9° della ripresa corona meritatamente il suo sforzo accorciando le distanze con Candelori bel servito da Capoccia, il Cannara inizia a preoccuparsi e i biancazzurri aumentano la pressione per raggiungere il pareggio poi come spesso succede nel momento migliore della Clitunno gli ospiti su un lungo lancio sfruttano abilmente una incomprensione tra un difensore e il portiere biancazzurro in uscita e con un pallonetto di Anselmi realizzano al 30° il terzo gol. La Clitunno non ci sta e accorcia nuovamente le distanze con Calamita al 35° ma non basta.

ctcr1 Continua...
Comments

NESTOR 0 - CLITUNNO 0

Dopo un primo tempo equilibrato, con le due formazioni che falliscono un paio di occasioni a testa, nella ripresa la Clitunno prende in mano l’incontro purtroppo la poca lucidità nelle conclusioni del suo reparto offensivo e il rigore sbagliato ne vanificano il risultato, il pareggio concede così ai padroni di casa ancora qualche possibilità di giocarsi la salvezza.

NSCT33 Continua...
Comments

CLITUNNO 2 - OLYMPIA THYRUS 0

La Clitunno vince meritatamente l’incontro per aver giocato con maggiore intraprendenza ed efficacia della formazione ospite che si è notata solo per qualche ripartenza effettuata con lanci lunghi ma senza impensierire il reparto difensivo biancazzurro apparso molto attento. Il centrocampo della Clitunno ha quasi sempre avuto la meglio sugli avversari grazie alla valida prestazione dei due Cavadenti ben supportati dalla grinta di De Rosa mentre in attacco, il tridente Capoccia, Calamita e Candelori, ha messo spesso in difficoltà la retroguardia ospite. Nella prima frazione di gioco la Clitunno crea subito una pericolosa incursione con Candelori e alcune iniziative di Capoccia, poi la partita si addormenta e si giunge al riposo in parità. Nella ripresa i biancazzurri ripartono con maggiore determinazione e si portano in vantaggi all 7° con Candelori che corona così una bella prestazione e la sua prima marcatura, il gol lo galvanizza e il promettente attaccante diventa una spina nel fianco per i difensori ospiti spesso costretti a fermarlo con interventi fallosi. Andati in svantaggio gli ospiti continuano a subire l’iniziativa dei campellini che alla fine dopo un paio di recriminazioni per falli da rigore non concessi raddoppiano su un penalty, trasformato da Rosi al 26°, decretato dell’arbitro per un incontestabile atterramento in area di Capoccia.

C-OLH16 Continua...
Comments

AMC98 0 . CLITUNNO 0

Termina in parità una partita dove i biancazzurri, fallito il rigore che ne poteva modificare gli sviluppi dell’incontro, controlla abbastanza facilmente il gioco degli avversari ma non riesce a concretizzare la propria supremazia in campo. Alla fine un punto che muove di poco la classifica di entrambe le formazioni ma soprattutto poco serve ai padroni di casa vista la loro difficile posizione in classifica.

AMCT19 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 . NUOVA FULGINIUM 0

La Clitunno torna alla vittoria casalinga battendo la formazione folignate in un incontro giocato su ritmi non esasperati che alla fine premia meritatamente la formazione più propositiva e padrona del campo. Per gli ospiti tranne una grossa occasione sfumata nei primi minuti di gioco poco da segnalare se non un eccesso di continue recriminazioni. I biancazzurri si portano in vantaggio al 9° della ripresa con Rosi che trasforma il calcio di rigore concesso per l’atterramento in area da lui stesso subito. Passata in vantaggio la Clitunno controlla agevolmente il ritorno dei folignati e spreca più di una occasione in contropiede per chiudere l’incontro.

flgxctl24 Continua...
Comments

NUOVA GUALDO BASTARDO 3 - CLITUNNO 0

Dopo una serie positiva la Clitunno incappa in una pesante sconfitta con la Nuova Gualdo Bastardo. I biancazzurri scendono in campo con un 4-3-3 apparso poco adatto ad affrontare la formazione avversaria che gioca ben chiusa in difesa e abile a lanciare lungo su Tomassoni e Hisenaj, così la Clitunno trotterella mentre gli avversari più motivati e concentrati pungono con rapide ripartenze. Al 26° del primo tempo Tomassoni viene lasciato libero in area e prima di riuscire a calciare cade sull’intervento del portiere e di un difensore, l’arbitro decreta il penalty e lo stesso funambolo di casa trasforma; passano solo pochi minuti quando la 29° i due centrali difensivi biancazzurri si fanno trovare nuovamente fuori posizione su un lancio per lo stesso Tomassoni che in un baleno li salta entrambi e consegna un invitante assist al sopraggiungente Hisenaj che raddoppia.
Subito il doppio svantaggio la Clitunno si sveglia dal torpore e inizia a giocare con maggiore convinzione, per tutta la ripresa costringe i padroni di casa in affanno sulla difensiva ma quando su due clamorose occasioni fallisce la realizzazione si capisce che oggi non è giornata tanto che su una delle poche azioni in contropiede portate dai padroni di casa subisce anche la terza marcatura per aver fermato con un fallo da rigore un indomito Hisenaj poi abile a trasformarne l’esecuzione.
A domenica, in casa, la prova di appello, servirà più concentrazione e motivazione per tornare alla vittoria.

NGB_CT4 Continua...
Comments

CLITUNNO 3 - ASSISI 2

La Clitunno allunga la sua serie positiva riuscendo a battere un insidioso Assisi che ha messo a dura prova i biancazzurri. Gli ospiti si portano per due volte in vantaggio e vengono rimontati dai padroni di casa poi, quando gli assisani rimangono in dieci per l’espulsione di Bistoni, la dinamica della partita cambia nettamente e la Clitunno assesta il colpo decisivo. Fondamentale il contributo del recuperato Celesti la cui utilizzazione nella ripresa cambia le sorti dell’incontro, buona nell’insieme la prestazione della formazione campellina sotto la guida di un indomito Batti.

CT_AS22 Continua...
Comments

CAMPITELLO 0 - CLITUNNO 2

Terza vittoria consecutiva per l biancazzurri che a Campitello si portano in vantaggio con una bella conclusione di Capoccia al 42° dopo aver visto negarsi un rigore clamoroso e aver sfiorato la realizzazione in un paio di occasioni; i padroni di casa disputano gran parte dell’incontro in inferiorità numerica ma non mollano. La Clitunno soprattutto nella ripresa cerca di controllare il gioco concedendo poco agli attaccanti avversari; ripartendo in contropiede fallisce qualche occasione di troppo poi alla fine mette il risultato in cassaforte con una perfetta realizzazione su calcio di punizione di Lorenzo Cavadenti.

CP_CTx1 Continua...
Comments

CLITUNNO 2 - DUCATO 0

La Clitunno si aggiudica l’atteso derby con la Ducato assestando due colpi nel primo quarto d’ora di gioco portandosi in vantaggio al 5° con il recuperato Calamita e raddoppiano all’11 con Rosi, gli ospiti privi della loro punta di diamante Gjinaj, per scualifica, accusano lo svantaggio e stentano a reagire, poi falliscono la possibilità di accorciare le distanze quando su un errato disimpegno difensivo della Clitunno al 20° Kola fallisce una facile occasione davanti a Spiccia.
Nella ripresa i padroni di casa cercano di controllare l’incontro concedendo poco agli avversari che non riescono ad essere molto incisivi poi al 21° potrebbero riaprire la partita quando gli viene concesso un calcio di rigore ma gli ospiti sciupano anche questa occasione. La Clitunno comunque si rende pericolosa su rapide ripartenze e impegna in più di una occasione il bravo portiere ospite. Alla fine una vittoria meritata per i biancazzurri che così riescono a sfatare la sorte negativa nei risultati con i cugini della Ducato.

ct_dc05 ct_dc1 Continua...
Comments

MONTEFRANCO 1 - CLITUNNO 2

A Montefranco la Clitunno torna alla vittoria, nel primo tempo le due formazioni si affrontano con poche idee offensive, meglio i padroni di casa che sembrano più determinati, i biancazzurri stentano a ingranare e probabilmente anche la partita di recupero giocata mercoledì si fa sentire. La ripresa inizia subito con un grosso pericolo per i biancazzurri quando gli avversari calciano una punizione, la palla spiove in area dove attraversa un nugolo di giocatori ma non subisce alcuna deviazione e incoccia sul palo alla destra del portiere ospite, il rischio corso sembra dare la sveglia alla Clitunno che da questo momento cambia atteggiamento e inizia a giocare creando più di un pericolo ai padroni di casa; il suo impegno viene premiato al 19° quando Batti raccoglie una corta respinta su corner della difesa del Montefranco e di prima battuta infila un preciso rasoterra a fil di palo siglando il vantaggio. I padroni di casa non riescono ad imbastire una reazione efficace e sono sempre i biancazzurri a creare occasioni ma al 38° su un banale disimpegno difensivo Quondam appoggia di testa una facile palla a Spiccia che purtroppo ne perde la presa lasciandola sui piedi di Scorsolini che incredulo ringrazia e pareggia. Sembra di nuovo aleggiare l’aura funesta di mercoledì scorso ma questa volta Capoccia, solo un minuto dopo, al 39°, ha in serbo un colpo spettacolare e da distanza considerevole scocca un tiro insidioso che sorprende il portiere di casa e porta di nuovo in vantaggio la Clitunno che si aggiudica l’incontro.

mntf_ct36 Continua...
Comments

CLITUNNO 0 - NOCERA UMBRA 1

Con una Clitunno decimata, squalificati, Campana, De Rosa e Quondam e cinque infortunati Labonia, Calamita, Rossi, Locci, Proietti, Canzi si affida ai giovani della juniores. Nonostante la situazione il primo tempo è tutto di marca biancazzurra con due legni scheggiati, ma la palla non entra. Nella ripresa si infortuna anche Celesti e la spinta propulsiva si affievolisce poi, quando si dice che se qualcosa va male non può che andare peggio, su uno dei rari tiri in porta degli avversari Memaj trova il jolly, la palla respinta dalla traversa rimbalza sulla schiena del portiere in caduta dopo il tentativo di intervento e rotola in rete. La Clitunno reagisce ma non riesce a creare pericoli per gli ospiti che si difendono e increduli portano a casa i tre punti, una beffa per i padroni di casa ai quali è comunque è manata lucidità nella fase conclusiva dei tiri a porta.

ct_nm25 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 - AMERINA 1

Colpiti dal virus della pareggite? Sembra proprio di si. Dopo un inizio più che confortante e ben giocato la Clitunno si porta in vantaggio al 9° con una bella azione di Capoccia finalizzata da Celesti, domina il primo tempo ma non riesce a raddoppiare, poi sul fischio dell’intervallo succede un parapiglia al rientro negli spogliatoi e l’arbitro espelle Campana. Nella ripresa i padroni di casa, in inferiorità numerica, subiscono il pareggio su un calcio di rigore al 18°, poi cercano in tutti i modi di recuperare il risultato ma gli ospiti si difendono come possono e l’arbitro sorvola su due atterramenti in area degli attaccanti campellini. Alla fine l’Amerina porta a casa una punto prezioso per la sua classifica, mentre per la Clitunno un’altra partita con un esito condizionato in parte dall’arbitraggio, questo comunque è il gioco del calcio e si spera che la buona sorte e gli errori arbitrali si compensino nel corso del campionato.

Amr_cltt06 Continua...
Comments

GIOVE 1 - CLITUNNO 1

Al ritorno in campo dopo il fermo natalizio e quello forzato per gelo di domenica scorsa la Clitunno disputa un buon incontro sul campo del Giove dove in inferiorità numerica recupera un pareggio che per quanto visto in campo risulta anche stretto con un palo colpito e un gol non convalidato per un inesistente fuorigioco. Trascorsi i primi 10 minuti di gioco ad appannaggio dei padroni di casa sono i biancazzurri a condurre il gioco ma come spesso succede al 38° su un errato e sfortunato intervento difensivo di Rosi viene offerta su un piatto d’argento la palla per il vantaggio del Giove che non si lascia sfuggire l’occasione con Zara.
Alla ripresa i padroni di casa rinfrancati dal vantaggio si rendono più intraprendenti ma nulla possono contro la volontà di riscatto del n° 5 biancazzurro, Rosi, che spostato da Canzi dalla fase difensiva a centrocampo lotta su tutte le palle e si rende pericoloso in varie mischie, colpisce un palo su colpo di testa e poi finalmente al 35° chiude il suo conto con la dea bendata e sigla il meritato pareggio, un applauso al jolli biancoazzurro per aver motivato e spronato tutta la formazione campellina in inferiorità numerica alla ricerca del gol.

gio_ct35 Continua...
Comments

ORVIETANA 1 - CLITUNNO 0

Una Clitunno poco brillante termina il girone d’andata con una sconfitta sul campo dell’Orvietana formazione di vertice nel giorno B.
La partita non appassionante, dove tiri in porta e parate significative sono merce rara vede, nel primo tempo, i padroni di casa che cercano di sorprendere la difesa ospite con lunghi lanci sulle punte e i biancazzurri che provano a controllare il gioco con una manovra più articolata.
Le molte imprecisioni nei passaggi vanificano spesso le azioni delle due formazioni che non pungono e non divertono il pubblico sulle tribune.
Il primo tempo si chiude in parità. La ripresa parte con l’Orvietana più motivata, i padroni di casa prendono il sopravvento a centrocampo su una Clitunno troppo remissiva, si portano in vantaggio al 24’ con Polidori che realizza nell’unica conclusione a rete registrata nel secondo tempo. I cambi nella Clitunno, apparsi effettuati in ritardo, a gol subito, non riescono a raddrizzare l’esito dell’incontro.


ORV_CTU1 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 - TODI 1

Una Clitunno in emergenza che conta numerose assenze, disputa con il contributo positivo di numerosi fuoriquota, un incontro di carattere contro una formazione in lotta per la vittoria finale, alla fine l’impegno la premia e riesce a raggiungere il meritato pareggio con una realizzazione da incorniciare di Rosi che da notevole distanza centra l’incrocio dei pali.

CT_TD18

Continua...
Comments

CLITUNNO 3 - NUOVA GUALDO BASTARDO 3

Gol a ripetizione per un pareggio tra due formazioni che se la giocano fino alla fine, la Clitunno subito lo svantaggio iniziale recupera e si porta per due volte in vantaggio ma viene sempre raggiunta dagli ospiti che nella seconda parte della ripresa cercano di assestare il colpo finale ad una Clitunno in difficoltà che viene salvata da un palo, alla fine il fischio finale manda al riposo due formazioni ormai stanche che non hanno del tutto recuperato la partita di domenica, un punto è sempre meglio di niente.

ct_nugbxx1 Continua...
Comments

CANNARA 2 - CLITUNNO 2

Termina in parità la partita tra Cannara e Clitunno, un incontro divertente e ricco di emozioni. I padroni di casa prevalgono nella prima frazione di gioco dove realizzano il doppio vantaggio ma nella ripresa Canzi rischia il tutto per tutto e sostituendo un centrocampista con Celesti mette in campo un tridente d’attacco, la mossa si rileva azzeccata e il Cannara va in difficoltà sotto la maggiore pressione offensiva dei biancazzurri che pareggiano i conti e alla fine sfiorano la vittoria in zona cesarini.

cn_ctx1 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 - NESTOR 0

Clitunno e Nestor si incontrano tra la nebbia e nonostante le loro origini fluviali mostrano di non gradire troppo questo clima uggioso che certo non incoraggia il bel gioco, la partita è comunque combattuta e per i padroni di casa la vittoria arriva con qualche sofferenza avendo giocato per più di un tempo in inferiorità numerica. Alla fine una vittoria meritata per i biancazzurri, oggi in tenuta granata, soprattutto per la superiorità da loro mostrata nella prima parte dell’incontro quando 11 contro 11 hanno condotto il gioco, poi si sono difesi senza troppi patemi dal ritorno della Nestor.

NS_CT06 Continua...
Comments

OLIMPYA TYRUS 2 - CLITUNNO 1

Sconfitta di misura per i biancazzurri che disputano una buona partita, combattuta fino alla fine, cedono solo all’88° quando, privi del baluardo difensivo di Quondam uscito per infortunio, si lasciano sorprendere da un lungo lancio di Virgilio che scavalca la linea difensiva e serve magistralmente Agostini bravo a sua volta nel siglare la rete della vittoria. Purtroppo un’altra sconfitta ma oggi la Clitunno ha avuto in pugno la partita per gran parte dell’incontro e probabilmente il pareggio avrebbe meglio premiato i valori in campo, rimane l’amarezza per quegli ultimi minuti di gioco disputati con poca lucidità difensiva che hanno compromesso il risultato.

olpyctx1 Continua...
Comments

CLITUNNO 0 - AMC98 2

Dopo due belle affermazioni furi casa la Clitunno inciampa in una prestazione deludente tra le mura amiche disputando un gara sottotono, priva di mordente, con molti errori tecnici e poca lucidità tattica, una partita da dimenticare che speriamo non risusciti la solita difficoltà di misurarsi sul proprio campo con formazioni non di primissimo piano.

CTL9818 Continua...
Comments

NUOVA FULGINIUM 1 - CLITUNNO 3

La Clitunno si aggiudica in rimonta il confronto in casa della Fulginium, subito lo svantaggio iniziale soffre nel primo tempo contro la maggiore vitalità e pericolosità dei padroni di casa ma non molla e sul finire del tempo pareggia grazie ad un autogol di un difensore intervenuto per intercettare un insidioso traversone di Capoccia. Galvanizzati dalla parità raggiunta i biancazzurri nella ripresa scendono in campo più motivati e nei primi 10 minuti di gioco affondano con due realizzazioni i padroni di casa. La Fulginium accusa il colpo e nel tentativo di rimonta si espone a più di una ripartenza in contropiede dei biancazzurri che vanificano alcune facili occasioni per incrementare il bottino. Una vittoria più che meritata per i biancazzurri che hanno disputato una prestazione di carattere con un Batti in grande forma nel dettare idee e tempi di gioco.

flg_ctl14 Continua...
Comments

ASSISI 2 - CLITUNNO 3

Partita divertente, ricca di gol, con la Clitunno che recupera e poi supera i padroni di casa sul finire dell’incontro. La foto di copertina è oggi per Federico Quondam che, se pur in modo rocambolesco, sigla il suo primo gol stagionale con un colpo di testa, la sua specialità, un gol che riapre subito un’incontro iniziato in salita per i biancoazzurri con i padroni di casa che si erano portati in vantaggio dopo solo 16 secondi dal calcio di inizio.

ASCLT10 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 - CAMPITELLO 0

Si torna alla vittoria tra le mura amiche in un incontro sofferto e non particolarmente emozionante dove i biancazzurri capitalizzano il primo tempo terminato in vantaggio con la realizzazione di Celesti. Nella ripresa i padroni di casa resistono al ritorno del Campitello che si rende pericoloso sopratutto nei primi minuti di gioco. Indisponibili Calamita, Baronci e Locci per infortunio Canzi riconferma la formazione già vista con il Ducato ma oggi il risultato non sfugge. Su tutti da segnalare la bella prestazione di Capoccia le cui iniziative hanno ravvivato una partita con poche emozioni.

CMPCL24 Continua...
Comments

DUCATO 1 - CLITUNNO 0

Arriva la prima sconfitta stagionale per i biancazzurri nel sentito derby con la Ducato, mister Canzi deve rinunciare a Baronci e Calamita per infortunio e cambiare la formazione tipo. Nella prima frazione della gara meglio i padroni di casa che si portano in vantaggio con una azione del loro attaccante migliore Gjinaj, la Clitunno non punge e l’unica insidia la crea su punizione Cavadenti junior, Lillacci è bravo a deviare sopra la traversa, anche Spiccia si esibisce in una bella deviazione e nega il raddoppio alla Ducato. Nella ripresa sono i campellini a fare la partita, creano varie occasioni e mettono in seria difficoltà i padroni di casa che si difendono con affanno, poi anche la dea bendata nega il meritato pareggio alla Clitunno quando su calcio di punizione battuto da Lorenzo Cavadenti il pallone si stampa sulla traversa a portiere battuto. Oggi per i biancazzurri l’aver disputato un buon secondo tempo non è bastato per recuperare l’incontro.

DC_ct07 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 . MONTEFRANCO 1

Termina in parità la seconda prova casalinga della Clitunno un risultato che rispecchia l’andamento di un incontro dove nella prima frazione di gioco sono i biancazzurri ad essere più propositivi, si portano in vantaggio al 7° con Rosi e sfiorano il raddoppio con Capoccia; poi nella ripresa è il Montefranco a premere sull’acceleratore alla ricerca del pareggio raggiunto al 90°, meritatamente, con Toretti su mischia.
Alla Clitunno è mancata la convinzione di chiudere la partita dopo aver realizzato il vantaggio e giocando nel secondo tempo su ritmi troppo bassi ha facilitato la rimonta degli ospiti.

cl_mfr28 Continua...
Comments

AMERINA 0 - CLITUNNO 4

Continua la tradizione favorevole dei biancazzurri sul campo dell’Amerina dove oggi rifilano un poker ai padroni di casa. La Clitunno, indisponibile ancora per squalifica Baronci, recupera a centrocampo l’esperto Batti che detta i tempi del centrocampo oggi schierato con Rosi, De Rosa e il giovane Radici. Visto anche il caldo la partita inizia con ritmi abbastanza blandi e nel primo quarto d’ora di gioco offre poche emozioni, al 17° il fuoriquota Radici è costretto ad uscire per infortunio e viene sostituito da Cavadenti junior ed è proprio Lorenzo a servire magistralmente Capoccia che al 23° porta in vantaggio la Clitunno. Che fosse il giorno di Lorenzo lo si scopre al primo minuto della ripresa quando da posizione defilata forse nel tentativo di crossare in area per Calamita sigla il doppio vantaggio per la Clitunno con un tiro ad effetto che si infila beffardo sul palo alla destra del portiere dell’Amerina. I padroni di casa accusano il colpo e rimasti in dieci per l’espulsione al 16° di Brunozzi non riescono ad opporsi al gioco dei campellini che siglano altri due gol sii di testa ad opera del bomber Calamita ben servito da Rosi.

amr_c13 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 - GIOVE 0

Come in tutti i campi di gioco anche a Campello si inizia con un minuto di raccoglimento in onore del Presidente Emerito della Repubblica Carlo Azelio Ciampi.
Tornando al calcio giocato una Clitunno, non particolarmente brillante, torna alla vittoria tra le mura amiche battendo la combattiva matricola Giove grazie alla bella realizzazione di Capoccia al 13° minuto di gioco. Nella prima parte dell’incontro sono i biancazzurri più intraprendenti ma gli avversari, abili nel praticare un efficace pressing, ne vanificano spesso le iniziative. Nella ripresa gli ospiti cercano di recuperare la situazione e soprattutto con lunghi traversoni creano qualche apprensione alla difesa biancazzurra, è bravo Spiccia ad opporsi efficacemente in più di un frangente salvando il risultato.

CL_GV01 Continua...
Comments

NOCERA UMBRA 2 - CLITUNNO 2

Dopo la bella partita di domenica ci si aspettava una prestazione di livello ma oggi i biancazzurri deludono, nel primo tempo disputano in incontro incolore contro un avversario apparso più motivato e subiscono al 28° il vantaggio dei padroni di casa ad opera di Carpinelli. Nei primi venti minuti della ripresa si riprendono dal torpore, pareggiano con Radici al 6° e si portano in vantaggio con Celesti al 13°. Raggiunto il vantaggio si accontentano e sperano di portare a casa il risultato così al 31° sugli sviluppi di un loro banale errore difensivo concedono una punizione che Memaj non sbaglia, il suo tiro si insacca all’incrocio dei pali e regala ai padroni di casa un pareggio forse insperato. Visto l’andamento dell’incontro qualche dubbio sorge anche nelle scelte tecniche che hanno modificato la formazione vincente della scorsa settimana ma nel calcio la controprova non è ammessa, si spera in meglio al prossimo impegno. Merita un giudizio negativo anche i’arbitraggio di Gabriele Boni da Foligno che ha usato in modo troppo evidente una disparità di giudizio sulle ammonizioni rispetto alla gravità degli interventi.

Nc_Clx1 Continua...
Comments