Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

FC CASTELLO 1 - CLITUNNO 2

Nella prima semifinale di Coppa Italia i biancazzurri sull'impegnativa trasferta con il FC Castello porta a casa un importante risultato in attesa del ritorno che si disputerà il 5 febbraio pv. La prima parte della gara è ad appannaggio dei padroni di casa che partono forte con un pressing molto alto mettendo in apprensione la retroguardia campellina, poi i biancazzurri riescono a contrastarli e iniziano loro a creare grattacapi alla retroguardia avversaria, così dopo un paio di occasioni sfumate, passano in vantaggio su un calcio d'angolo con Bucciarelli che al 35' di testa infila sul primo palo anticipando tutti. Al 39' gol capolavoro di Kerjota, il giovane attaccante della Clitunno riceve una palla fuori area sulla fascia destra entra in area saltando tre difensori avversari e giunto sulla linea di fondo a pochi passi dalla porta con uno delizioso pallonetto supera Ranieri in uscita. Al 45' in un efficace contropiede sulla fascia sinistra Scarabottini si porta in area e batte a rete Ranieri è bravissimo a deviare il tiro incrociato del fuori quota avversario e lascia ancora aperta la partita per i padroni di casa.
Dopo un primo tempo alla in mano della Clitunno che lo chiude nettamente e meritatamente in vantaggio la ripresa vede i padroni di casa riaprire immediatamente la partita nel primo minuto di gioco con Guessan che sorprende con una ottima azione personale una poco attenta retroguardia campellina. Il resto della partita vede il Castello impegnato nella ricerca del pareggio e una Clitunno meno brillante rispetto al primo tempo che però riesce a contenerne le intenzioni rischiando al 40' su una percussione di Calderini sventata da una efficace uscita di Cimarelli.

cop19_sem_17 Continua...
Comments

CLITUNNO 4 - MONTEFRANCO 0

La Clitunno passa in vantaggio con Gjinai al 5' minuto di gioco e potrebbe chiudere subito la partita ma manca la conclusione su un paio di buone occasioni, un vento fastidioso non facilita il gioco in campo. Gli ospiti superato lo shock iniziale cercano di fare il possibile ma sbagliano clamorosamente al 17' la possibilità di accorciare le distanze e sul finire del primo tempo rischiano una nuova capitolazione in più di una occasione. Nella ripresa i biancazzurri entrano in campo con la stessa veemenza espressa nei minuti iniziali e raddoppiano con gol molto bello di Keriota servito magistralmente da Conti. Al 9' su un insidioso calcio di punizione battuto da Gjinai il nuovo arrivato Baldoni devia in rete e chiude la partita. Al 27' Conti corona la sua ottima prestazione con una bella azione personale che porta a 4 i gol dei biancazzurri. Il mister Giusti da spazio a tutta la panchina in vista dell'incontro infrasettimanale di Coppa e l'incontro termina senza altre marcature. La Clitunno resta in vetta alla classifica sempre inseguita dal Massa Martana e dal S.Venanzo che non mollano.

p19_r3_20 Continua...
Comments

ROMEO MENTI 1 - CLITUNNO 2

Al rientro dalla pausa natalizia la Clitunno si imbatte in una difficile trasferta sul campo di terra battuta della Romeo Menti, l'incontro per i biancazzurri si mette subito in salita con i padroni di casa che vanno in vantaggio al 3' di gioco con Pagnotta e solo grazie agli interventi decisivi di Cimarelli che il loro vantaggio non aumenta. Sono i padroni di casa a fare la partita e la Clitunno stenta a mettersi in moto, solo al 43' su un errato disimpegno difensivo avversario Keriota è abile ad impadronirsi della palla siglando il pareggio. Nel secondo tempo i biancazzurri migliorano la loro prestazione in campo e la 10' è di nuovo il giovane Keriota a fare la differenza quando su un corner battuto da Gjinai sorprende di nuovo la difesa di casa e sigla il gol del vantaggio, un risultato che non cambierà più fino alla fine. Un successo che permette alla capolista Clitunno di mantenere inalterato il vantaggio sulle dirette inseguitrici anche loro vincenti in questo turno di campionato.

p19_a3_15 Continua...
Comments

CLITUNNO 4 - ATHLETIC CLUB BASTIA 1

Con questa non facile vittoria, al dispetto del risultato finale, la Clitunno conserva il primato in classifica prima della pausa natalizia. I biancazzurri si portano in vantaggio al 13' con un colpo di testa di Michele Rossi servito in modo impeccabile da un assist di Gjinai ma gli ospiti non stanno a guardare e reagiscono pareggiando i conti al 21' anche loro su un colpo di testa da calcio d'angolo. Per il resto del il primo tempo sono soprattutto i bastioli a fare la partita lasciando poche iniziative ai padroni di casa che soffrono la migliore organizzazione di gioco degli avversari e un campo più che pesante. Solo allo scadere del primo tempo la Clitunno riesce a portarsi in vantaggio sempre su un colpo di testa di Boraschini su cross di Campana. Nei primi 20 minuti di gioco della ripresa sono sempre gli ospiti a gestire l'incontro sfiorando il pareggio poi quando perdono un uomo, espulso per doppia ammonizione, i biancazzurri riprendono il sopravvento e allungano al 30' con un altro colpo di testa, questa volta di Bucciarelli su calcio d'angolo. Dopo ben 4 gol siglati di testa a testimonianza della difficoltà di esprimere un gioco efficace su un campo reso più che pesante delle piogge, al 38' arriva il primo gol di piede con Gjinai che ribadisce in rete una bella conclusione di Conti che aveva infilato Gori in uscita, la palla rallentata dalla fanghiglia sembra quasi fermarsi prima della linea di porta per cui il bomber della Clitunno visto anche il sopraggiungere di un difensore avversario la ha calciata in rete.
Degna di nota anche la convincente prestazione della terna arbitrale diretta da signor Bartolucci di Città di Castello.

P19_R1_57
Continua...
Comments

CLITUNNO 0 - AMC98 0

Termina a reti inviolate la sfida tra il migliore attacco e il miglior reparto difensivo del girone di andata. Partita sempre in bilico con le due formazioni che si sono neutralizzate con efficacia su un campo pesante e dal fondo scivoloso che ha forse penalizzato più gli attaccanti che i difensori. Alla fine un pareggio che soddisfa entrambi i contendenti anche se la Clitunno vede ridotto a solo due punti il vantaggio in classifica su i suoi diretti inseguitori. Valida la direzione arbitrale.

P19_A15_14 Continua...
Comments