Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

MONTEFRANCO 1 - CLITUNNO 2

Archiviato il pareggio di domenica scorsa tra le mura amiche la Clitunno va in trasferta a Montefanco per il suo secondo impegno di Coppa Italia, nell'era del Covid, dove si aggiudica l'incontro per 2 a 1. I biancazzurri disputano un buon primo tempo dove creano più di una occasione ma non riescono a concretizzarle e subiscono al 40' su l'unica vera occasione avuta dai padroni di casa. Nella ripresa cala la lucidità di entrambi i contendenti, le formazioni si allungano, i padroni di casa sfiorano il raddoppio al 4' e poco dopo al 10' subiscono il pareggio su un grande tiro dalla distanza di Paci. Al 32' i biancazzurri si portano in vantaggio grazie ad un calcio du rigore contestato dai padroni di casa per un fallo su Gjinai che ne trasforma l'esecuzione. Per gli azzurri certamente un passo avanti nella forma e nel gioco anche se ancora c'è molto da migliorare sopratutto nella fase offensiva.


CP20_2_07CP20_2_06
CP20_2_15CP20_2_21CP20_2_09CP20_2_36

Continua...
Comments

MEMORIAL BRUNO SANTARELLI

Oggi al Conte Rovero, in occasione del "II Memorial Bruno Santarelli" si e svolto un incontro amichevole tra la Clitunno e la Pol.Pen., formazione di II categoria. La Clitunno si è aggiudicata l'incontro 2 a 1 ma con una sola settimana di allenamento ha sofferto contro un avversario più avanti nella preparazione. La partita comunque è stata divertente, gli ospiti hanno mostrato subito una migliore forma fisica mettendo spesso in difficoltà la formazione campellina troppo ferma sulle gambe e imprecisa negli scambi, ma d'altronde era difficile aspettarsi più di tanto dai biancazzurri. Nella prima frazione della partita la Pol.Pen. ha messo in difficoltà più di una volta, con la sua maggiore velocità, uno statico reparto difensivo della Clitunno e i padroni di casa hanno faticato per portarsi in vantaggio con Gjinaj, un vantaggio subito annullato degli ospiti che con una veloce ripartenza si portano in area e approfittando di una indecisione difensiva, pareggiano i conti. Nella ripresa il mister Giusti manda in campo il gruppo dei giovani e qualche senior ed ora è la Clitunno ad essere più incisiva ma fallisce molte occasioni prima di siglare il gol del vantaggio con Conti. Domenica prossima si inizia con il primo incontro di Coppa Italia, la Clitunno ospiterà la Superga nel derby spoletino.

BSam12BSam11
BSam13
Comments

INIZIO NUOVA STAGIONE

Dopo una stagione sportiva travagliata, segnata dalle conseguenze del Covid19 ed anche purtroppo dalla scomparsa del nostro storico Presidente e del suo Vice, la Clitunno, pur consapevole delle molteplici difficoltà che dovrà affrontare, riparte con lo stesso entusiasmo di sempre. Le conseguenze della pandemia ci obbligano a dover osservare severe norme organizzative e comportamentali nella speranza che si possa al più presto tornare sui campi di calcio ed offrire a tutti, dai calciatori ai tifosi, qualche ora di pura passione sportiva e divertimento. Un atteggiamento responsabile di tutti gli artefici di questa avventura sportiva sarà di grande aiuto per raggiungere una nuova normalità. Nella scorsa stagione il Covid19 ha fermato la Clitunno in piena lotta per il vertice del campionato, seconda a pochi punti dalla vetta, e si è comunque aggiudicata l'assegnazione dell'importante trofeo della Coppa Disciplina di categoria.
L'assemblea di Soci della Clitunno ha eletto un nuovo presidente e un nuovo Consiglio Direttivo che, a loro volta, hanno confermato sia il DS Rossi quanto il mister Giusti alla guida della prima squadra. A disposizione dello staff tecnico una rosa di giocatori arricchita di importanti nuovi innesti in compensazione di qualche uscita, con uno solo l'obiettivo da perseguire, un campionato di vertice per puntare alla vittoria finale.


pr_promozione201
pr_promozione205

Nuova invece la conduzione della formazione Juniores affidata al tecnico Fabio Botondi, che parteciperà al campionato Juniores A2.

pr_Juniores20_1
pr_Juniores20_4 Continua...
Comments

LA SCOMPARSA DEL NOSTRO PRESIDENTE "IL DOTTORE"

caro presidente p2

Il "Dottore", Lodovico Pacifici, il nostro Presidente, così amabilmente chiamato da tutti a Campello in ricordo del suo passato da veterinario, ci ha lasciato oggi in una tiepida domenica di Maggio, alle ore 15:00. Forse ha voluto così ricordarci quello che in tantissimi anni è stato l'appuntamento principe della sua giornata festiva, l'inizio della partita della Clitunno, un momento di pura passione sportiva e di vita.
Se ne è andato dopo aver contribuito per oltre 60 anni alla crescita di questa società sportiva, ricoprendo incarichi dirigenziali e lungamente quello attuale di Presidente.
Se ne è andato, quasi a 95 anni, in punta di piedi come in punta di piedi amava godersi le partite della Clitunno, mai una esultanza sgarbata, un tono di voce sopra le righe, non amava il tifo troppo acceso, amava il gesto sportivo, anche quello dell'avversario, ma soprattuto amava la sua Clitunno e ne gioiva per i successi lasciando presto nel dimenticatoio qualche amarezza calcistica vissuta.
Presente sugli spalti fino alle ultime partite giocate in casa ha vissuto con gioia il successo per la vittoria nell'ultimo campionato disputato.
Tutti noi avvertiamo un grande vuoto che stringe i cuori, con la sua scomparsa se ne va un'altro pezzo della nostra storia, ma noi vogliamo continuare su questa strada e anche se adesso ci intralcia questo malefico coronavirus, siamo decisi ad onorare degnamente la Sua memoria. Torneremo sul campo a giocare, a vincere, a perdere ma ti faremo ancora divertire caro Presidente.

Continua...
Comments

CLITUNNO 3 - VIS FOLIGNO 0

La Clitunno torna alla vittoria tra le mura amiche superando abbastanza agevolmente la formazione ospite che ha subito per quasi tutto l'incontro l'iniziativa dei padroni di casa privi del loro bomber Gjinai in non perfette condizioni fisiche. I biancazzurri partono forte e mettono subito in suggestione gli avversari già al 4' con una pericolosa deviazione di testa di Conti, si portano in vantaggio al 33' su un calcio di punizione di Rosi battuto per l'atterramento dello stesso Conti che si era involato verso la rete, il tiro di Rosi pur dalla distanza è molto insidioso e sorprende Agostini. La Clitunno raddoppia al 4' del secondo tempo con Conti abile nel deviare a rete un perfetto assist di Kerjiota. Il raddoppio e l'espulsione di un avversario fanno calare d'intensità il gioco dei biancazzurri e la Vis rialza la testa e prova ad accorciare le distanze ma trova Cimarelli in grande giornata bravo a respingere due pericolose conclusioni di S. Fedeli. La Clitunno si risveglia e al 40' chiude l'incontro grazie ad una bella azione personale del fuori-quota Scarabottini che dal fondo dopo aver superato due difensori avversari serve un preciso assist a centro area per l'accorrente Calamita bravo nel concludere a rete.
Il Massa Martana anche oggi in vittoria non perde un colpo ma la Clitunno resta sempre li a tre punti e non molla.

P19_R8_20 Continua...
Comments