Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

TREVI 2 - CLITUNNO 1

Passa il Trevi che sa di giocarsi la possibilità di evitare una retrocessione diretta su una Clitunno poco motivata e già in vacanza. Poco da raccontare, i campellini vanno in vantaggio con Candelori al 5' che di testa sorprende Busciantella e potrebbero raddoppiare con il giovane Boraschini poco dopo. I trevani pareggiano al 22' con una bella conclusione di Zaffini da fuori area. Nella ripresa la Clitunno da spazio a molti giovani, i padroni di casa sfiorano il raddoppio in un paio di occasioni dove la traversa salva gli ospiti poi alla fine trovano il vantaggio al 33' con un colpo di testa di Tantami su calcio d'angolo. Il risultato regge fino alla fine e visto il pareggio tennistico del San Luca a Cascia i padroni di casa evitano la retrocessione diretta e si avviano sulla via dei play-out, buona fortuna.

1CT18_R15_11 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 - GRIFO CANNARA 2

Dopo aver vinto il torneo a due giornate dal termine rimaneva da difendere l'imbattibilità e onorare il campo, un difficile compito per biancazzurri oggi più che appagati. Il mister Giusti mette in panchina molte prime linee per dare spazio a quei giocatori che nel corso del campionato si sono sempre fatti trovare pronti ad entrare per dare il loro importante contributo. Nei primi 18 minuti di gara la Clitunno gioca bene crea varie occasioni ma manca nella realizzazione e gli ospiti nella loro prima azione pericolosa si guadagnano un netto calcio di rigore che trasformano al 19' con Polzoni. I biancazzurri reagiscono ma si scoprono e subiscono un efficace contropiede al 22' dove Agneletti, a due passi dalla porta, colpisce di testa un preciso cross in area con la difesa di casa mal disposta e quasi addormentata. Così nel giro di soli 3 minuti gli ospiti raddoppiano e vedono possibile il colpaccio d'altronde questo gol li rende ancor più determinati a non mollare per portare a casa tre punti fondamentali nel tentare di togliersi dalla zona dei play-out. Subito il secondo gol la Clitunno accusa il colpo e non riesce ad organizzare un gioco efficace prima del riposo. Nel secondo tempo con qualche cambio la Clitunno riprende le redini del gioco e costringe gli ospiti sulla difensiva accorciando il distacco al 26' su un bel colpo di testa di Candelori, poi i biancazzurri le tentano tutte ma gli ospiti si difendono con i denti e non concedono la rimonta fino alla fine portandosi a casa tre punti importanti. La serata termina con la merenda offerta dall'Amministrazione Comunale, porchetta, vino e dolce per tutti in allegria per il ritorno della Clitunno in Promozione, un pizzico di amarezza per l'imbattibilità perduta e la gioia per la positiva conclusione del campionato Juniores.

1ct18_F_11ct18_F_21ct18_F_3 Continua...
Comments

CASCIA 0 - CLITUNNO 2

La vittoria in trasferta sul Cascia permette alla Clitunno di aggiudicarsi il campionato con due giornate di anticipo e così dopo l'amara retrocessione registrata nella passata stagione i biancazzurri conquistano meritatamente il titolo e risalgono in Promozione. Con la difficoltà di essere la formazione favorita e una partenza di campionato in sordina la Clitunno ha coronato una lunga rincorsa sulla forte formazione antagonista, la Vis Foligno che ha ceduto le armi solo nelle ultime partite. I campellini vincono un torneo difficile e irto di insidie con grande soddisfazione per il presidente, i dirigenti, lo staff tecnico, i calciatori e tutti gli sportivi che ne hanno seguito con entusiasmo le vicende sportive. Far dimenticare qualche delusione con altrettanti successi è il DNA della Clitunno, una società sportiva sempre capace di riscattarsi e di regalare emozioni a chi la segue.

1CT18_R13_26
1CT18_R13_25
1CT18_R13_29
Continua...
Comments

CLITUNNO 1 - GRIFO SIGILLO 0

Nessuna partita a 4 giornate dal termine del campionato è facile sopratutto se chi si confronta ha bisogno di fare risultato, la Clitunno per confermare il suo primato e gli ospiti per tentare di togliersi dalla zona play-out, così sotto un sole quasi estivo la partita concede poco allo spettacolo ma non lesina l'impegno profuso dalle due formazioni contendenti. I padroni di casa partono con determinazione, passano in vantaggio al 7' con una bella realizzazione di Stella sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Per la Clitunno difendere il risultato lasciando l'iniziativa agli ospiti per colpirli in contropiede sembra essere la migliore strategia da mettere in campo tanto è che quest'ultimi si rendono pericolosi solo in una occasione e rischiano sulle ripartenze della formazione avversaria. Quella della Clitunno una è vittoria sudata contro una compagine ospite che ha lottato fino alla fine senza però riuscire a scalfire la difesa ancora imbattuta dei padroni di casa, oggi con questo risultato i biancazzurri si portano a +5 sulla Vis, la formazione inseguitrice.

1CT18_R12_04 Continua...
Comments

SUPERGA48 0 - CLITUNNO 1

A quattro giornate dal termine la Clitunno agguanta e supera in vetta alla classifica la Vis, sconfitta a Bevagna, aggiudicandosi un difficile incontro sul campo della Suoerga 48. Partita combattuta, i padroni di casa partono su ritmi alti le a Clitunno inizialmente stenta nello sviluppare le sue trame di gioco. I biancoazzurri confidando sulla solidità del loro reparto difensivo, lasciano agli avversari l'iniziativa delle gioco e rispondono con efficaci ripartenze, dopo aver fallito una ottima occasione con Baronci passano in vantaggio al 31' su un magistrale calcio di punizione battuto da Giuseppe Cavadenti. Alla ripresa i padroni di casa pur calati di intensità, non mollano ma sono sempre i campellini a collezionare le occasioni più ghiotte per il possibile raddoppio e recriminano per un evidente calcio di rigore ignorato dal direttore di gara. L'uscita di Lorenzo Cavadenti al 25' mette in inferiorità il centrocampo biancazzurro e i padroni di casa tornano a premere con maggiore convinzione costringendo sulla difensiva la formazione ospite che rischia la capitolazione in un paio di occasioni anche se sono proprio gli ospiti a sfiorare il raddoppio allo scadere con una pericolosa incursione di Conti il cui tiro è deviato in angolo da una efficace deviazione di Spiccia. Vittoria decisiva per la Clitunno che ora deve difendere il vantaggio la rincorsa è finita.

1CT18_R1114 Continua...
Comments