Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus
PROMOZIONE 2019

CLITUNNO 5 - ROMEO MENTI 1

Partita senza storia?? No, per buona parte del primo tempo gli ospiti riescono a contenere la supremazia dei padroni di casa che dopo essere passati in vantaggio al 15' con Kerjota buttano alle ortiche più di una occasione per il raddoppio. La Romeo Menti riesce a pareggiare sugli sviluppi di un calcio di punizione con M. Pagnotta al 37'. Palla al centro lancio sulla fascia sinistra per Gjinaj che giunto sul fondo crossa in area un perfetto assist a Kerjota che di testa, con un abile parabola, scavalca l'incolpevole Dominici e riporta in vantaggio la Clitunno al 38'. Terminato il primo tempo sul 2 a 1 per la Clitunno gli ospiti alla ripresa, nel tentativo di rimonta, si espongono alle ripartente e subiscono nuovamente al 5' su un contropiede, questa volta Kerjota ricambia il favore a Gjinaj servendogli un assist che lo mette solo davanti alla porta.
Gli ospiti a questo punto cedono sia fisicamente che mentalmente e la Clitunno su corner aumenta il bottino con una efficace deviazione di testa di Salvucci. Il Mister Giusti abilmente effettua le sostituzioni per gestire la rosa, al 90' su un calo di concentrazione della retroguardia campellina per un fallo in area viene concesso un penalty agli ospiti ma Cimarelli no si fa sorprendere e intuita la traiettoria respinge con un ottimo intervento. Così al gol fallito dagli ospiti risponde al 93' Santoni, uno dei furiquota subentrato nella ripresa, con un colpo di testa che sigla la cinquina. Nel complesso una ottima performance di tutti i giocatori campellini apparsi anche in buona forma, una menzione particolare va al giovanissimo Cuna un 2002 che ha disputato un incontro attento e convincente al suo primo impegno da titolare.

P19_2A_23 Continua...
Comments

ATHLETIC CLUB BASTIA 0 - CLITUNNO 3

Inizia con una prestazione più che convincente per i biancazzurri la trasferta di inizio campionato sul campo della matricola Athletic Club Bastia, la formazione campellina sul perfetto campo dello stadio di Bastia mette subito in mostra la sua superiorità tecnica e già dai primissimi minuti di gioco sfiora il vantaggio con Calamita, rinviato solo al 6' minuto di gioco quando Kerjota con un lancio perfetto serve sulla fascia sinistra Gjinaj che entrato in area infila inesorabilmente Gori in uscita. I padroni di casa non riescono a spezzare la superiorità degli ospiti che sfiorano in più di una occasione il raddoppio poi al 41' in una azione iniziata da un lancio questa volta di Cimarelli, Gjinai sigla un gol in fotocopia al primo. Alla ripresa con i padroni di casa a favore di vento la musica non cambia anche se si rendono pericolosi in una occasione sventata da Cimarelli, poi è solo quasi esclusivamente Clitunno che potrebbe incrementare il bottino più di una volta, al 16' un incontenibile Gjinaj viene atterrato in area. Il calcio di rigore battuto da Rosi aumenta il vantaggio degli ospiti mentre ai patroni di casa rimasti in dieci non resta che cercare il gol della bandiera anche se così facendo si espongono spesso alle rapide ripartenze della Clitunno che potrebbe aumentare il bottino in più di una occasione.

p19_a1_28 Continua...
Comments