Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

ATHLETIC CLUB BASTIA 0 - CLITUNNO 3

Inizia con una prestazione più che convincente per i biancazzurri la trasferta di inizio campionato sul campo della matricola Athletic Club Bastia, la formazione campellina sul perfetto campo dello stadio di Bastia mette subito in mostra la sua superiorità tecnica e già dai primissimi minuti di gioco sfiora il vantaggio con Calamita, rinviato solo al 6' minuto di gioco quando Kerjota con un lancio perfetto serve sulla fascia sinistra Gjinaj che entrato in area infila inesorabilmente Gori in uscita. I padroni di casa non riescono a spezzare la superiorità degli ospiti che sfiorano in più di una occasione il raddoppio poi al 41' in una azione iniziata da un lancio questa volta di Cimarelli, Gjinai sigla un gol in fotocopia al primo. Alla ripresa con i padroni di casa a favore di vento la musica non cambia anche se si rendono pericolosi in una occasione sventata da Cimarelli, poi è solo quasi esclusivamente Clitunno che potrebbe incrementare il bottino più di una volta, al 16' un incontenibile Gjinaj viene atterrato in area. Il calcio di rigore battuto da Rosi aumenta il vantaggio degli ospiti mentre ai patroni di casa rimasti in dieci non resta che cercare il gol della bandiera anche se così facendo si espongono spesso alle rapide ripartenze della Clitunno che potrebbe aumentare il bottino in più di una occasione.

p19_a1_28
fotocronaca di Evandro Pacifici

Trascorso poco più di un minuto di gioco dal fischio di inzio effettuato dal direttore di gara Filippo Trotta, Keriota dopo aver saltato un paio di difensori avversari mette al centro un perfetto assist per la testa di Calamita, il centravanti intercetta la palla a due passi della porta e batte a rete, Gori d'istinto respinge la palla di piede sulla linea di porta, parata miracolosa.

p19_a1_01
p19_a1_02p19_a1_03

La supremazia della Clitunno è netta e il gol arriva poco dopo al 6', Kejrota dalla sua fascia di pertinenza effettua un lancio perfetto a Gjinaj già in velocità sulla sua fascia destra, il bomber biancazzurro non si fa pregare e infila Gori in uscita.

p19_a1_06
p19_a1_08
p19_a1_09
p19_a1_11

p19_a1_12

Al 30' Calamita di testa manca di poco il raddoppio.

p19_a1_15
p19_a1_16

Al 38' Kerjota batte una insidiosa punizione che Gori è bravo a deviare in angolo.

p19_a1_18
p19_a1_19

Al 41' Cimarelli con un preciso lancio innesca una velocissima ripartenza di Gjinaj sulla fascia sinistra che raddoppia con un gol in fotocopia al primo.

p19_a1_21
p19_a1_22
p19_a1_23
p19_a1_24
p19_a1_26

Nella ripresa la musica non cambia, al 3' è di nuovo Gjinaj a impensierire Gori su calcio di punizione la palla fa la barba al palo.

p19_a1_29
p19_a1_30
p19_a1_31
p19_a1_32
p19_a1_33
p19_a1_34

All'8' ci prova Kerjota dalla fascia destra salta un paio di avversari e sul limite dell'area calcia in porta, Gori bravo in uscita non si fa sorprendere e respinge.

p19_a1_40
p19_a1_41

Al 9' i padroni di casa costruiscono una valida percussione in area ospite sventata da una efficace uscita di Cimarelli.

p19_a1_42

Al 15' Paparelli prima trattiene e poi sgambetta l'incontenibile Gjinaj in area, Trotta non ha dubbi assegna il calcio di rigore e ammonito l'autore del fallo lo espelle iper doppia ammonizione,

p19_a1_44
p19_a1_45

Rosi si incarica della trasformazione e porta a tre i gol della Clitunno.

p19_a1_46
p19_a1_47

La Clitunno potrebbe dilagare ma il bravo Gori ci mette una pezza al 21' su un tiro di Kerjota servito da Baronci.

p19_a1_48
p19_a1_49

Al 36' Gjinaj fallisce di poco la tripletta, il suo pallonetto con cui scavalca Gori e fa la barba alla traversa.

p19_a1_51
p19_a1_53
p19_a1_54

Al 39' Cuna (che ha sostituito Lucentini) crossa al centro un invitante assist per Conti (subentrato a Calamita), la sua deviazione esce di poco.

p19_a1_55
p19_a1_56
p19_a1_57

Allo scadere del recupero dopo una travolgente azione personale Kerjota si vede negare da Gori, sicuramente il migliore in campo dei bastioli, in uscita la possibilità di siglare la quarta marcatura degli ospiti.

p19_a1_58
p19_a1_59
p19_a1_60



A.C. BASTIA: Gori; Paparelli, Raspa (44’st Russo); Torrone, Mela, Giombolini (35’st Buongiorno); Marcelli (37’st De Angelis),
Panzolini, Haruna, Licastro (26’st Marini), Trecchiodi. A disp.: Silvestri, Mazzola, Chinea, Rossi, Marinelli. All.: Federico Coraggi

CLITUNNO: Cimarelli; Stella (18’st Scavazza), Lucentini (22’st Cuna); Salvucci, Locci (25’st Campana), Rosi; Gjinaj, Paci (18’st Baronci), Calamita (31’st Conti), Cavadenti, Kerjota. A disp.: Mariani, Cuna, Bucciarelli, Santoni, Boraschini. All.: Fabrizio Giusti

ARBITRO: Filippo Trotta di Foligno. Assistenti: Francesco Spena e Jacopo Vagnetti di Perugia

RETI: 6’pt e 41’pt Gjinaj, 16’st (rig) Rosi

NOTE – Espulso Paparelli (doppia ammonizione) – Ammoniti: Paparelli, Raspa, Paci, Locci
blog comments powered by Disqus