Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus
1A CTG 2018

CLITUNNO 3 - TREVI 0

Una convincente Clitunno si aggiudica il confronto con la formazione trevana, pur registrando varie assenze tra infortuni e squalifiche registra il positivo il debutto del giovane Stella che ha dato vivacità e incisività in attacco siglando al 16' il gol del vantaggio. I biancazzurri sono apparsi difficoltà solo per una breve frazione di gioco, quando, già sul 2 a 0, sono andati in inferiorità numerica al 18' della ripresa; recuperati poi gli equilibri in campo hanno subito riagguantato le redini del gioco. Gli ospiti solo in due o tre occasioni hanno avuto la possibilità di rendersi pericolosi mentre molto più numerose sono state quelle create e non finalizzate dai padroni di casa.

Continua...
Comments

GRIFO CANNARA 1 - CLITUNNO 1

In in incontro tipico di categoria dove più che la tecnica emergono grinta, fisico e confusione una Clitunno poco brillante e compassata, complice anche il sintetico del Blasone, stenta a prendere le redini del gioco e soprattutto nella prima frazione di gioco, è raramente efficace nelle sue trame offensive. Così dopo aver sbagliato un paio di occasioni incassa il gol dello svantaggio al 26' su una punizione ben battuta in area e girata in porta dal centravanti avversario Polzoni che di testa sovrasta nettamente i due difensori centrali biancazzurri apparsi quasi sorpresi. Nella ripresa la Clitunno parte con maggior decisione, al 3' una bella progressione di Conti in area viene interrotta fallosamente da Galligari, l'arbitro non ha dubbi concede il penalty ed espelle per doppia ammonizione l'autore del fallo, al 5' Rosi fallisce la realizzazione spedendo alto sulla traversa. I padroni di casa rimasti in dieci badano al sodo e si difendono. La Clitunno continua a premere e al 12' su un cross in area Calamita di testa scavalca Campana e pareggia i conti, i biancazzurri avrebbero tutto il tempo per chiudere l'incontro ma non ci riescono sia per imprecisione conclusiva quanto per proporre trame gioco lente e prevedibili. Alla fine un punto ciascuno che potrebbe costare caro soprattutto ai campellini ma fortunatamente per loro gli esiti degli altri incontri mantengono ancora più che aperte le ambizioni finali.

Continua...
Comments

CLITUNNO 2 - CASCIA 1

La Clitunno si aggiudica la sfida casalinga con il Cascia gioca un ottimo primo tempo dove passata in vantaggio all'11' con una splendida punizione di Cavadenti Giuseppe offre al 26' un facile assist agli avversari per il gol del loro momentaneo pareggio, siglato dal vivace Medici, poi, fallita qualche occasione di troppo, allo scadere della frazione di gioco raddoppia su calcio d'angolo con Rosi in anticipo sul il portiere ospite in uscita. La ripresa vede i campellini meno propositivi intenti a rispondere in ripartenza alla crescente pressione di una indomita formazione casciana che non molla ma per la prima mezzora non corre grossi pericoli e spreca malamente qualche contropiede poi con la sostituzione di due centrocampisti, sembrati forse in difficoltà fisica, perde i suoi equilibri e soffre negli ultimi 15 minuti di gioco la maggiore organizzazione del Cascia che preme sempre con maggiore veemenza nella ricerca di un pareggio che non riesce ad agguantare.
Alla fine tre punti importanti sopratutto per la rimonta in classifica, più che positiva anche alla prestazione della formazione Juniores vittoriosa in trasferta sul campo dell'Angelana.

Continua...
Comments

GRIFO SIGILLO 1 - CLITUNNO 2

Giornata positiva per i colori biancazzurri che portano a casa tre punti sul difficile campo del Sigillo in zona cesarini, grazie alla bella conclusione di De Rosa che infila l'incrocio dei pali. Tre punti importanti li guadagna anche la formazione juniores che tra le mura amiche si aggiudicai la sfida su una temibile Orvietana.
Tornando alla partita della prima categoria la Clitunno si porta in vantaggio al 43'pt sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Cavadenti in area, dopo un batti e ribatti, Candelori è il più lesto nel ribadire la palla in rete. Anche i decisivi interventi di Lazzarini che in più di una occasione blinda la sua porta alle pericolose conclusioni dei padroni di casa, fanno chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco alla Clitunno. Molto combattuta anche la ripresa con varie occasioni per le due formazioni, al 13' La Grifo Sigillo pareggia i conti su una lripartenza dalla mediana con Calzuola che trasforma un cross in area di Gaggiotti. Al 50' De Rosa raccoglie una respinta della difesa di casa e batte a rete con un imprendibile tiro che si infila nell'incrocio dei pali portando a casa la vittoria.
Continua...
Comments

CLITUNNO 0 - SUPERGA48 0

Incontro molto atteso al Conte Rovero dove la Clitunno doveva mostrare di sapere continuare nella sua fase di rimonta, complice un vento molto fastidioso e soprattutto una agguerrita formazione ospite, i buoni propositi dei biancazzurri sono svaniti. Alla fine sono proprio gli ospiti a doversi rammaricare per il pareggio vista la prova inconcludente dei padroni di casa che nella ripresa, giocata anche contro un vento salito di intensità, non hanno mai impensierito la retroguardia avversaria mentre Lazzarini, con due interventi decisivi sul finale, salva il risultato ai campellini. Non esente da critiche l’operato dell’arbitro che prima non concede un evidente rigore a favore due biancazzurri e poi allo scadere dell’incontro ferma un pericoloso contropiede degli ospiti fischiando un fuorigioco inesistente.
Gli altri risultati delle formazioni di alta classifica lasciano comunque ancora aperta la lotta per il primato nel girone e non ancora perse le ambizioni di una Clitunno che se pur ostacolata dal vento oggi ha mostrato gravi lacune di tenuta soprattutto a centrocampo.

1ctg18_11a_X1 Continua...
Comments

BM8 0 - CLITUNNO 2

Continua la serie positiva della Clitunno che si aggiudica il derby con l’altra spoletina di turno sul sintetico del Montioni di Spoleto in una partita combattuta dove ha mostrato una maggior concretezza e solidità difensiva rispetto agli avversari ai quali non ha quasi mai concesso dei tiri in porta pericolosi e corso solo qualche inevitabile rischio su calci d’angolo o altre palle inattive. Tre punti importanti che avvicinano ulteriormente la formazione biancazzurra ai vertici della classifica. Il gol del vantaggio si concretizza allo scadere del primo tempo quando su di un calcio di punizione, contestato dai padroni di casa, battuto in area da Baronci, Cagnazzo in uscita si scontra con un suo difensore e perde la palla, si accende una mischia e dopo un batti e ribatti in prossimità dell’area piccola Conti, con un abile pallonetto, la indirizza in rete. La ripresa vede i campellini giocare di rimessa soprattutto quando i padroni di casa, rimasti in dieci per una espulsione e gettatisi generosamente in avanti alla ricerca del pareggio, aprono ampi spazi alle ripartenze dei biancazzurri. La Clitunno spreca in più di una occasione la possibilità di chiudere l’incontro e il gol del raddoppio viene realizzato in pieno recupero con una bella realizzazione di Rossi dalla distanza.

1CT18_A10_07 Continua...
Comments

CLITUNNO 2 - VIRTUS FOLIGNO 1

La Clitunno nel primo tempo ritrova una prestazione molto convincente soprattutto nel fraseggio e nei movimenti degli attaccanti solo qualche imprecisione nei tiri in porta e la bravura dell’estremo difensore ospite Stoppini gli pregiudicano un punteggio più sostanzioso. Gli ospiti si limitano a qualche sporadico contropiede ma si portano in vantaggio su un calcio di rigore al 16’ trasformato da Orlandi, il loro unico tiro in porta nella prima frazione di gioco; ci pensa Capoccia, ritrovato nelle sue giocate in progressione, solo due minuti dopo, ad accorciare le distanze. Il meritato vantaggio dei padroni di casa è siglato con un colpo di testa di Bucciarelli al 42’ in anticipo sul portiere in uscita. Nella ripresa i biancazzurri arretrano il loro baricentro e dopo aver speso molto nelle prima frazione di gioco, lasciano agli ospiti l’onere di prendere l’iniziativa preferendo una azione in contropiede. A dire il vero fino alla espulsione di Cavadenti Giuseppe per doppia ammonizione i campellini non corrono pericoli poi con l’uomo in più gli ospiti aumentano la pressione e quando al 48’ in pieno recupero, i padroni di casa restano in nove per una ulteriore espulsione, i biancazzurri vanno in affanno ma mantengono il risultato.

1CT18_9A_22 Continua...
Comments

VIS FOLIGNO 0 - CLITUNNO 0

Un incontro poco avvincente e in parte condizionato dalle avverse condizioni meteorologiche, termina in un nulla di fatto con un pareggio a reti inviolate che alla fine, visto il suo vantaggio in classifica, è più utile alla formazione folignate che non agli inseguitori campellini. La partita non decolla, rare le occasioni create dalle due formazioni e quasi esclusivamente su palle inattive, non si registrano interventi decisivi dei due portieri. La Clitunno certamente non disputa una delle sue migliori prestazioni, l’assenza di Calamita e Rossi si fanno sentire e pesa anche la sua imprecisione nei fraseggi in fase offensiva. I padroni di casa sbagliano di meno nelle triangolazioni ma non riescono ad infrangere la difesa della Clitunno, il migliore reparto in campo degli ospiti.

1CT18_8A_41CT18_8A_5 Continua...
Comments

CLITUNNO 0 - BEVAGNA 0

Termina in parità il big-mach della giornata nel girone c di prima categoria, alla fine il risultato rispecchia i valori espressi in campo con gli ospiti più intraprendenti nel primo tempo e i padroni di casa migliori nella ripresa. Poche le conclusioni in porta con le difese molto attente a non concedere nulla agli attacchi avversari e così sono i due centrocampi a contendersi l’incontro ma nessuno dei due riesce a prendere il sopravvento e a portare a casa l’intero bottino in palio.

1CT18_A7_20 Continua...
Comments

CERQUETO CALCIO 0 - CLITUNNO 2

Prestazione convincente dei biancazzurri sul campo del Cerqueto contro una formazione ostica e determinata nel vendere cara la pelle ma oggi i campellini, hanno mostrato di saper mettere in gioco quella concretezza necessaria per affrontare questo campionato e il risultato, più che meritato, non si è fatto attendere. Da segnalare anche la più che valida direzione di gara della giovane arbitra Giulia Cannizzaro di Foligno capace di saper tenere in pugno un incontro maschio ma corretto e di annullare senza esitazione per evidenti fuorigioco, due gol, uno a ciascuna delle due formazioni in campo. La Clitunno si porta in vantaggio al 37’pt su un potente tiro di Candelori servito in area da un colpo di testa di Calamita, raddoppia al 7’st con un colpo di testa di Bucciarelli precedentemente deviato sempre dal presente Calamita su corner.


1CT18_6A_08
1CT18_6A_06 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 - 4CASTELLI VALNERINA 0

Vittoria sofferta anche se meritata contro una formazione avversaria brava nel difendersi ma poco efficace nel minacciare la retroguardia biancazzurra. Alla fine la superiorità tecnica dei campellini ha la meglio e riesce ad allontanare in extremis l’incubo del pareggio. Oggi la Clitunno pur mostrando ancora delle difficoltà realizzative con questa vittoria scala importanti posizioni in classifica.

1CT18_5A_31 Continua...
Comments

NORCIA 480 0 - CLITUNNO 2

Nel primo tempo la Clitunno domina l’incontro ma sbaglia alcune clamorose conclusioni a rete, riappare così lo spettro del pareggio, poi, nella ripresa giocata sempre in attacco dai biancazzurri, il bomber Calamita si sblocca e realizza i due gol che siglano la meritata ed attesa vittoria dei biancazzurri. Nel complesso una prestazione più che buona se si mettono nel dimenticatoio alcune grossolane imprecisioni del reparto avanzato che non riesce ancora a concretizzare le innumerevoli occasioni create.

1CT18_A4_17 Continua...
Comments

CLITUNNO 2 - SAN LUCA 2

La sindrome del pareggio sembra aver colpito inesorabilmente la formazione biancazzurra tanto che anche oggi pur in vantaggio per due volte non riesce a chiudere l’incontro e subisce il ritorno degli ospiti abili nello sfruttare le poche occasioni create. La formazione di casa sopratutto nel primo tempo produce un buon numero di giocate offensive ma non riesce a concretizzarle anche per merito della bravura del portiere ospite, poi, allo scadere della prima frazione di gioco, un grossolano errore difensivo offre su un piatto d’argento il pareggio al San Luca. All’inizio della ripresa la Clitunno è sempre alla ricerca del gol che al 21’ arriva su un colpo di testa di Calamita; passati in vantaggio la loro pressione offensiva si spegne e gli ospiti riagguantano il risultato su una punizione battuta dalla distanza dove il giovane portiere fuori quota non arriva. Il caldo affievolisce le energie e i tentativi dei padroni di casa mentre gli ospiti abili a difendersi con ordine sfiorano il colpaccio con pericoloso contropiede a pochi minuti dalla fine dell’incontro. Oggi la Clitunno pur realizzando due gol (su colpi di testa) appare ancora troppo farraginosa in fase di costruzione e poco concentrata nella fase difensiva dove spesso regala facili conclusioni agli avversari. Velocizzare il gioco, mostrare maggiore cinismo sotto-porta e curare la fase difensiva saranno indispensabili per risalire la china.

1c18x2 Continua...
Comments

CLITUNNO 0 - ATLETICO GUALDO FOSSATO 0

La Clitunno stecca il primo incontro tra le mura amiche e nonostante la netta supremazia espressa in campo e un poco di sfortuna non riesce a piegare la difesa ospite. La formazione biancazzurra è poco brillante nella fase offensiva dove manca a volte di lucidità nei passaggi, nei movimenti e troppo imprecisa nell’esecuzione dei calci di punizione e delle rimesse dal fondo, sarà ancora colpa della fatica di una preparazione ancora in corso, le prossime partite sveleranno il mistero. Il campionato di prima categoria concede poco allo spettacolo e richiede maggiore determinazione agonistica cosa che gli ospiti hanno mostrato giocando un dieci per gran parte del secondo tempo e guadagnandosi così un punto importante anche se condito da un buon pizzico di fortuna.

1AC_2A_01 Continua...
Comments

PALAZZO DI ASSISI 2 - CLITUNNO 2

I padroni di casa partono forti e sorprendono i campellini, si portano in vantaggio al 6’ su calcio di rigore trasformato da Guerrera poi al 14’ raddoppiano con una inconsapevole deviazione in rete di Allegrucci su sfortunato rinvio di Rosi. La Clitunno potrebbe crollare al tappeto quando su un errato passaggio di Cavadenti Giuseppe la palla viene rapita da Angelucci , l’attaccante del Palazzo non sa approfittare della situazione facendosi deviare la conclusione dal bravo Lazzarini. Scampato questo ulteriore pericolo i biancazzurri si svegliano e accorciano le distanze con Rossi al 24’ per poi pareggiare con una bella rovesciata di Rosi in pieno recupero del primo tempo.
Nella ripresa la Clitunno sfiora il vantaggio in più di una occasione e alla fine il punto gli sta stretto ma per vincere bisogna essere più concreti e buttarla dentro. Da quanto si è visto i biancazzurri avranno importanti margini di miglioramento da gettare in campo ma ci si deve adattare a questo campionato che concede poco alla tecnica e molto più spazio a grinta e determinazione.

1CT18A1_24 Continua...
Comments