Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 2 - VIS FOLIGNO 2

Non riesce alla Clitunno il sorpasso della Vis Foligno nel big match di oggi al Conte Rovero, aver raggiunto il pareggio al 92', in un incontro combattuto fino alla fine, la mantiene comunque in competizione per la vittoria finale lasciando invariato il distacco di un solo punto sulla formazione folignate. Nel girone di andata la partita giocata in condizioni ambientali difficili regalò poche emozioni terminando sullo 0 a 0 oggi invece in una giornata soleggiata e quasi primaverile non sono mancati i gol e lo spettacolo. La prima frazione di gioco mostra subito la formazione avversaria efficace e abile nel portare un pressing molto alto così da rendere difficile la costruzione del gioco dei patroni di casa costretti spesso a lunghi lanci sulle punte. Nonostante la supremazia a centrocampo dei folignati all'8' sono i padroni di casa a fallire la possibilità di passare in vantaggio su una ripartenza con Candelori, il suo tiro non riesce a superare Pioli in uscita che respinge. Non sbagliano invece gli ospiti al 22' quando Porricelli serve un preciso assist per Battistelli che si beve Campana e con un diagonale preciso infila la rete sul palo alla destra di Lazzarini. La Clitunno reagisce e al 39' potrebbe pareggiare i conti, Cavadenti batte una punizione in area dove trova Locci liberissimo di colpire di testa ma la sua conclusione manca il bersaglio e sfiora la traversa, passa solo un minuto e sul cambio di fronte lo stesso Locci si scontra in area con Zapponi, l'arbitro concede il penalty che Fedeli batte e trasforma, il primo tempo si chiude così con i campellini quasi a tappeto. Alla ripresa la musica cambia, gli ospiti non riescono più nel loro pressing e vengono costretti sulla difensiva; i biancazzurri devono però sudare sette camice per accorciare le distanze, ci riesce alla mezzora il nuovo entrato Rossi ben servito da Paci, il gol carica ulteriormente i padroni di casa che si gettano all'attacco concedendo agli ospiti solo una ripartenza. Pioli ci mette una pezza in più di una occasione poi in pieno recupero mister Giusti gioca il giolly, sostituisce uno stremato Baronci, colto dai crampi, con Calamita, in panchina per un recente infortunio ancora non del tutto recuperato, la scelta risulta decisiva quando al 92' lo stesso Calamita serve un preciso assist per Conti, anche lui recuperato da un infortunio che festeggia cosi il suo rientro siglando il meritato gol del pareggio per la Clitunno.

1CT18_R8_27
Fotocronaca di Evandro Pacifici

Al 8' Candelori viene servito in una ripartenza sulla fascia destra, l'attaccante entra in area e su Pioli in uscita tenta il pallonetto senza successo, l'estremo difensore ospite molto alto non si lascia sorprendere e respinge la palla.

1CT18_R8_021CT18_R8_031CT18_R8_04

Non sbagliano invece gli ospiti al 22' con Battistelli, sorpresa la linea difensiva dei padroni di casa il giovane attaccante folignate incrocia con precisione e porta in vantaggio la Vis.

1CT18_R8_051CT18_R8_061CT18_R8_07

Al 29' Cavadenti batte una punizione in area, la palla giunge su un liberissimo Locci che da ottima posizione sulla linea dell'are piccola, con un colpo di testa manca lo specchio della porta spedendo sopra la traversa.

1CT18_R8_101CT18_R8_11

Così, come spesso accade nel calcio ad occasione mancata succede un gol subito, un minuto dopo sul cambio di fronte lo stesso Locci si rende protagonista di un controverso intervento su Zapponi in area, intervento è considerato falloso dall'arbitro che assegna un calcio di rigore a favore degli ospiti.

1CT18_R8_12

Al 22' Fedeli trasforma il penalty spiazzando Lazzarini.


1CT18_R8_131CT18_R8_141CT18_R8_15

La Clitunno accusa il colpo e termina la prima frazione di gioco dove sbaglia due ottime occasioni e subisce invece due gol su due tiri a porta subiti.
La ripresa vede i padroni di casa prendere in mano l'incontro, Pioli si mette in evidenza in efficaci uscite in anticipo su Bucciarelli,

1CT18_R8_16

1CT18_R8_19

al 20' respinge una punizione di Cavadenti,

1CT18_R8_171CT18_R8_18

ma per accorciare le distanze bisogna aspettare il 30' quando Rossi in campo in sostituzione di Arcangeli batte a rete un assist di Paci.

1CT18_R8_201CT18_R8_21

La Clitunno crede nella rimonta, gli ospiti sono in difficoltà, il meritato pareggio arriva in zona cesarini al 92', artefici anche questa volta due sostituti rientranti da infortunio, Calamita autore dell'assist e Conti autore della rete che mantiene aperte le ambizioni biancazzurre.

1CT18_R8_231CT18_R8_241CT18_R8_251CT18_R8_26

1CT18_R8_281CT18_R8_29

CLITUNNO: Lazzarini; Baronci (46’st Calamita), Campana; Rossi, Bucciarelli, Locci (1’st Capoccia – al 19’st Conti); Stella (43’st Boraschini), Paci, Candelori, Giuseppe Cavadenti, Arcangeli (26’st Rossi). A disp.: Mariani, Francesco Proietti, Gabriele Proietti, Pacilio, All.: Fabrizio Giusti

VIS FOLIGNO: Pioli; Tazza, Pinna; Ciri, Goracci, Acciarresi,; Zapponi (28’st Tomassetti), Agostini (27’st Gasparrini), Porricelli (37’st Baliani), Fedeli, Battistelli (42’st Bacchettoni). A disp.: Agostini, Cobani, Cesca, Riommi. All.: Mario Mingarelli

ARBITRO: Daniele Agrò di Terni

RETI: 22’pt Battistelli (VF), 40’pt rig Fedeli (VF), 30’st Rossi, 47’st Conti

NOTE – ammoniti: Baronci, Conti, Giuseppe Cavadenti, Acciarresi, Tomassetti, Pioli
blog comments powered by Disqus