Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

BM8 0 - CLITUNNO 2

Continua la serie positiva della Clitunno che si aggiudica il derby con l’altra spoletina di turno sul sintetico del Montioni di Spoleto in una partita combattuta dove ha mostrato una maggior concretezza e solidità difensiva rispetto agli avversari ai quali non ha quasi mai concesso dei tiri in porta pericolosi e corso solo qualche inevitabile rischio su calci d’angolo o altre palle inattive. Tre punti importanti che avvicinano ulteriormente la formazione biancazzurra ai vertici della classifica. Il gol del vantaggio si concretizza allo scadere del primo tempo quando su di un calcio di punizione, contestato dai padroni di casa, battuto in area da Baronci, Cagnazzo in uscita si scontra con un suo difensore e perde la palla, si accende una mischia e dopo un batti e ribatti in prossimità dell’area piccola Conti, con un abile pallonetto, la indirizza in rete. La ripresa vede i campellini giocare di rimessa soprattutto quando i padroni di casa, rimasti in dieci per una espulsione e gettatisi generosamente in avanti alla ricerca del pareggio, aprono ampi spazi alle ripartenze dei biancazzurri. La Clitunno spreca in più di una occasione la possibilità di chiudere l’incontro e il gol del raddoppio viene realizzato in pieno recupero con una bella realizzazione di Rossi dalla distanza.

1CT18_A10_07
Fotocronaca di Evandro Pacifici

Le due formazioni si affrontano subito con veemenza e la Clitunno nonostante l’assenza dei due Cavadenti a centrocampo non si lascia intimorire dagli avversari che partono forte, De Rosa e Rosi riescono a contrastare con efficacia e la difesa dopo un inizio claudicante prende le misure sugli attaccanti avversari, all’8’ si registra il primo tiro in porta quando Capoccia con una bella ripartenza sulla fascia destra scocca un tiro insidioso appena entrato in area,
l’intervento di Cagnazzo viene anticipato da un suo compagno.

1CT18_A10_021CT18_A10_031CT18_A10_04

All’11’ si vede il primo un intervento di Lazzarini che su calcio d’angolo anticipa in uscita un tentativo di testa di Bovienzo.

1CT18_A10_051CT18_A10_06

Al 19’ Fedeli si insinua abilmente in area e batte a rete, Bucciarelli in rimonta ne devia la conclusione in corner.


1CT18_A10_08

Al 24’ Rosi batte una insidiosa punizione in area la palla non viene intercettata da nessuno e lambisce il palo alla sinistra del portiere di casa,

1CT18_A10_091CT18_A10_101CT18_A10_111CT18_A10_12

Al 42’ sul lungolinea di destra Arcangeli e Troka si strattonano a vicenda, l’arbitro assegna la punizione a favore della Clitunno e i padroni di casa ne contestano probabilmente a ragione la decisione, sulla palla si porta Baronci che la batte in area avversaria, sulla palla intervengono simultaneamente un difensore e il portiere, quest’ultimo ostacolato dal compagno perde la presa della palla che viene calciata da Candelori, ribattuta nuovamente da Cagnazzo è preda di Conti che al 44’ con un perfetto pallonetto la infila in rete a fil di palo nonostante il tentativo di deviazione portato da due difensori.

1CT18_A10_131CT18_A10_141CT18_A10_151CT18_A10_161CT18_A10_171CT18_A10_18
1CT18_A10_191CT18_A10_201CT18_A10_21
1CT18_A10_24

La ripresa inizia con la Clitunno che contiene i tentativi di rimonta della BM8 e gioca soprattutto di rimessa tanto che è il portiere di casa a dover effettuare la prima parata del secondo tempo su un bel diagonale di Conti al 17’,

1CT18_A10_251CT18_A10_26

Poco dopo Lilli già ammonito ferma con una trattenuta una ripartenza di un calciatore avversario sul centrocampo l’arbitro giudica il fallo antisportivo e probabilmente valutato di averlo già perdonato per falli analoghi avvenuti in precedenza lo espelle tra grandi proteste.
L’espulsione del loro compagno sembra aver dato la scossa ai suoi compagni che pur in inferiorità numerica aumentano la pressione sugli ospiti quasi a dar la sensazione di essere loro in superiorità numerica ma così facendo si espongono maggiormente ai contropiede dei biancazzurri.

Al 24’ Capoccia si accentra dalla fascia sinistra, salta più di un avversario e scocca un temibile diagonale dove Cagnazzo non arriva, la palla sfiora il palo e si perde sul fondo.

1CT18_A10_271CT18_A10_281CT18_A10_291CT18_A10_30

Vari tentativi di padroni di casa vengono rintuzzati dalla Clitunno che si ripiega in fase difensiva non concedendo conclusioni degne di nota agli attaccanti avversari tanto che Lazzarini non è quasi mai chiamato ad intervenire.
Solo grossolani errori nella fase conclusiva dei contropiede biancazzurri tengono in vita le speranze di recupero della BM8, al 41’ Rossi manca l’aggangio in area su assist di Calamita a tu per tu con il portiere,

1CT18_A10_321CT18_A10_33

e poi lo stesso vanifica al 45’ un preciso assist di Rosi con un debole tiro in porta ribattuto sulla linea a portiere superato da un difensore,

1CT18_A10_341CT18_A10_351CT18_A10_361CT18_A10_37

mai in pieno recupero si fa perdonare le sue precedenti mancate conclusioni realizzando un bel gol al suo terzo tentativo con un tiro che supera Cagnazzo con una parabola perfetta nella partita del suo rientro dopo un infortunio.

1CT18_A10_381CT18_A10_391CT18_A10_401CT18_A10_41
1CT18_A10_42

Alla fine la Clitunno porta a casa un meritato successo contro una formazione ostica che però non è riuscita a scalfire il reparto difensivo biancazzurro abile nel bloccare le iniziative avversarie e nel respondere con efficaci ripartenze. Visto l’incontro per la BM8 voler addebitare la sconfitta all’arbitro sembra una giustificazione eccessiva.


BM8 Spoleto: Cagnazzo; Murasecco (34’st Bartoli), Ferracchiato, Falchi, Campi (37’st Montesi); Eresia (28’st Montioni), Scocchetti, Lilli; Fedeli, Troka, Bovienzo (14’st Marceddu). A disposizione: Mariani, Mengoni, Sivori, Palazzi, Paciotto. Allenatore: Loretoni.

Clitunno: Lazzarini; Baronci, Campana, De Rosa, Bucciarelli; Appolloni, Arcangeli (44’st Gabriele Proietti), Rosi; Conti (34’st Pacilio), Capoccia (26’st Rossi), Candelori (30’st Calamita). A disposizione: Faraci, Filippo Proietti, Pietri. Allenatore: Giusti.

Arbitro: Sig. Walid Kandli della Sezione di Foligno.

Marcatori: 44’pt Conti (C); 49’st Rossi (C).

Note: al 12’st espulso Lilli (B) per doppia ammonizione
blog comments powered by Disqus