Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CASCIA 0 - CLITUNNO 2

La vittoria in trasferta sul Cascia permette alla Clitunno di aggiudicarsi il campionato con due giornate di anticipo e così dopo l'amara retrocessione registrata nella passata stagione i biancazzurri conquistano meritatamente il titolo e risalgono in Promozione. Con la difficoltà di essere la formazione favorita e una partenza di campionato in sordina la Clitunno ha coronato una lunga rincorsa sulla forte formazione antagonista, la Vis Foligno che ha ceduto le armi solo nelle ultime partite. I campellini vincono un torneo difficile e irto di insidie con grande soddisfazione per il presidente, i dirigenti, lo staff tecnico, i calciatori e tutti gli sportivi che ne hanno seguito con entusiasmo le vicende sportive. Far dimenticare qualche delusione con altrettanti successi è il DNA della Clitunno, una società sportiva sempre capace di riscattarsi e di regalare emozioni a chi la segue.

1CT18_R13_26
1CT18_R13_25
1CT18_R13_29
Fotocronaca di Evandro Pacifici

Il successo della Clitunno anche oggi mostra che per vincere un campionato è necessaria una rosa competitiva che riesce a compensare le varie assenze legate a infortuni e squalifiche, anche oggi oltre a Calamita e Stella indisponibili per infortunio turnover per Baronci, Rosi, Capoccia e Cavadenti Lorenzo non del tutto recuperati da acciacchi fisici.
Nella prima parte della gara giocata su ritmi blandi sono i padroni di casa ad essere più propositivi, Lazzarini viene impegnato in qualche intervento non particolarmente impegnativo come al 13' su un tiro dalla distanza.

1CT18_R13_011CT18_R13_02

Replicano gli ospiti al 22' con una bella triangolazione Cavadenti serve un preciso assist per Locci entrato in area che batte al volo, la palla passa non troppo distante dalla traversa.

1CT18_R13_031CT18_R13_04

Ci riprova subito dopo sempre per la Clitunno Conti con una insidiosa conclusione che fa la barba al palo a sinistra di De Luca.

1CT18_R13_05

Al 33', su una bella azione del Cascia, Medici batte di prima in prossimità del calcio di rigore, Lazzarini risponde con prontezza e devia sopra la traversa.

1CT18_R13_061CT18_R13_071CT18_R13_08

Il primo tempo termina in parità. La ripresa vede i campellini più intraprendenti, al 6' Candelori dopo una bella progressione sulla fascia sinistra si porta a fondo campo, rientra saltando il suo marcatore e batte a rete da posizione molto angolata sorprendendo De Luca che si aspettava probabilmente un assist per Conti su centro area.

1CT18_R13_101CT18_R13_111CT18_R13_12
1CT18_R13_13
1CT18_R13_14

Risponde il Cascia con una pericolosa incursione di Pirro' dalla fascia sinistra si porta in area e batte a rete, la palla sfiora il palo alla destra di Lazzarini.


1CT18_R13_151CT18_R13_16

La Clitunno rallenta i ritmi e controlla la gara, al 28' su calcio d'angolo, battuto da Cavadenti, Buccioli non manca l'appuntamento con la sua specialità, il colpo di testa, salta più alto di tutti, anticipa De Luca in uscita e infila la rete mettendo in cassaforte il risultato.

1CT18_R13_171CT18_R13_181CT18_R13_19

Al 45' Arcangeli, subentrato a Conti colpisce il palo alla destra di De Luca.

1CT18_R13_20
1CT18_R13_21
1CT18_R13_22

Gli ultimi minuti di recupero della gara non sembrano passare, è ormai giunta la notizia della sconfitta della Vis Foligno sul campo della BM8 e si aspetta il fischio finale per festeggiare la vittoria del campionato. Al triplice fischio è festa.

1CT18_R13_231CT18_R13_24
1CT18_R13_271CT18_R13_281CT18_R13_291CT18_R13_301CT18_R13_31


CASCIA: De Luca; De Crescenzio, Fuligni; Pino (Rosati), Lombardi, Cucci (Ciccolini); Shawqi, Carosi, Di Salvatore, Medici, Pirrò. A disp.: Raiola, Termini.
All.: William Alesse

CLITUNNO: Lazzarini; Locci (Gabriele Proietti), Campana (Baronci); Paci, Bucciarelli, Appolloni; Rossi, Benedetti (Pacilio), Conti (Arcangeli), G. Cavadenti, Candelori (Capoccia). A disp.: Mariani, Filippo Proietti, Baronci, Lorenzo Cavadenti.
All.: Fabrizio Giusti

ARBITRO: Stefano Conti di Terni

RETI: 6’st Candelori, 28’st Bucciarelli
blog comments powered by Disqus