Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

PALAZZO DI ASSISI 2 - CLITUNNO 2

I padroni di casa partono forti e sorprendono i campellini, si portano in vantaggio al 6’ su calcio di rigore trasformato da Guerrera poi al 14’ raddoppiano con una inconsapevole deviazione in rete di Allegrucci su sfortunato rinvio di Rosi. La Clitunno potrebbe crollare al tappeto quando su un errato passaggio di Cavadenti Giuseppe la palla viene rapita da Angelucci , l’attaccante del Palazzo non sa approfittare della situazione facendosi deviare la conclusione dal bravo Lazzarini. Scampato questo ulteriore pericolo i biancazzurri si svegliano e accorciano le distanze con Rossi al 24’ per poi pareggiare con una bella rovesciata di Rosi in pieno recupero del primo tempo.
Nella ripresa la Clitunno sfiora il vantaggio in più di una occasione e alla fine il punto gli sta stretto ma per vincere bisogna essere più concreti e buttarla dentro. Da quanto si è visto i biancazzurri avranno importanti margini di miglioramento da gettare in campo ma ci si deve adattare a questo campionato che concede poco alla tecnica e molto più spazio a grinta e determinazione.

1CT18A1_24
Fotocronaca di Evandro Pacifici

Il Palazzo si porta in vantaggio al 6’, su una punizione dalla fascia sinistra in area saltano tutti per intercettare la palla, un braccio di Rosi, troppo alto sopra la sua testa, la colpisce involontariamente ma nettamente, rigore assegnato dal direttore di gara e trasformato da Guerrera, Lazzarini intuisce la traiettoria e per poco non riesce a deviarla.

1CT18A1_02
1CT18A1_031CT18A1_041CT18A1_05

Al 14’ continua la serie sfortunata di Rosi, il difensore biancazzurro su un calcio d’angolo respinge di testa la palla che va ad infrangersi sulla nuca di Allegrucci, la sfera inverte la sua traiettoria e si infila in rete, una vera beffa.

1CT18A1_061CT18A1_071CT18A1_08

I campellini accusano il colpo e al 15’ rischiano di subire ancora quando Giuseppe Cavadenti batte corto un calcio di punizione permettendo a Allegrucci di catturare la palla per una rapida ripartenza, giunto da solo davanti a Lazzarini potrebbe sferrare il colpo decisivo per mettere a tappeto la Clitunno ma il portiere biancazzurro in uscita e bravo a deviarne la traiettoria e salva la situazione.

1CT18A1_091CT18A1_101CT18A1_11

Il pericolo scampato mette la sveglia ai biancazzurri che iniziano a prendere il sopravvento sulla formazione di casa non più capace a reggere gli elevati ritmi imposti finora. Al 24’ si concretizza la supremazia della Clitunno, Miche Rossi dalla fascia sinistra si accentra e lascia partire un tiro cros che inganna nella sua traiettoria il portiere di casa e accorcia le distanze.


1CT18A1_121CT18A1_14
1CT18A1_15

Al 42’ Calamita infilatosi tra due difensori avversari di testa sigla il pareggio ma l’arbitro lo annulla per un fuorigioco sembrato a tutti inesistente.

1CT18A1_161CT18A1_171CT18A1_18

L’occasione per riagguantare il risultato è solo rimandata di qualche minuto quando al 47’, in pieno recupero, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Rosi scaccia il malaugurio e con una bella rovesciata infila la porta a filo palo dove Migni non può arrivare.

1CT18A1_19
1CT18A1_201CT18A1_21
1CT18A1_221CT18A1_23

La ripresa è un monologo biancazzurro dove purtroppo qualche imprecisione nella fase conclusiva penalizza la superiorità di gioco espressa dalla formazione Campellina che avrebbe meritato la vittoria finale. Passano solo due minuti quando una deviazione di Calamita su palla filtrante in area termina di poco a lato del palo alla sinistra di Migni.

1CT18A1_25

Al 9’, su calcio d’angolo il difensore del Palazzo Sdringola respinge di testa sulla linea un pericoloso pallone deviato in mischia da Calamita.

1CT18A1_29
1CT18A1_30
1CT18A1_31

Al 17’ Cavadenti Lorenzo effettua una pericolosa percussione in area, stretto tra due avversari dal limite dell’area piccola manda alto sulla traversa.

1CT18A1_321CT18A1_33

Poco dopo un preciso assist serve Candelori libero in area davanti alla porta ma l’attaccante della Clitunno cicca la conclusione da posizione favorevolissima. Alla fine la difesa del Palazzo riesce contenere i biancazzurri che devono accontentarsi del pareggio.


CALCIO PALAZZO: Migni; Casagrande (1’st Fioriti), Hoti; Lollini (39’st Ronci), Sdringola, Vispi; Fabiani (45’st Civieri), Monsignori, Sorbelli, Guerrera (28’st Scappini), Allegrucci (17’st Bazzucchi). A disp.: Merli, D’Agostino, Felici, Fugeni, Civieri. All.: Gambacorta

CLITUNNO: Lazzarini; Locci (8’pt Filippo Proietti), Campana; Lorenzo Cavadenti (37’st De Rosa), Appolloni, Rosi; Rossi (27’st Conti), Giuseppe Cavadenti, Calamita, Candelori, Arcangeli (1’st Capoccia). A disp.: Luciani, Filippo Proietti, Gabriele Proietti, De Rosa, Filippo Cavadenti, Conti, Capoccia, Bucciarelli, Benedetti. All.: Giusti

ARBITRO: Lorenzo Marino di Gubbio

RETI: 6’pt Guerrera, 14’pt Allegrucci, 24’pt Rossi, 47’pt Rosi
blog comments powered by Disqus