Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 1 - CAMPITELLO 1

Una Clitunno, ancora incerottata per le molte assenze, incontra una formazione ostica e ben coperta in difesa che porta a casa un buon risultato visto che alla fine il risultato la premia maggiormente rispetto ai padroni di casa nettamente più prolifici nel creare azioni pericolose. Non brillante l'operato dell'arbitro e non tanto per aver sorvolato su qualche fallo da rigore reclamato da entrambe le formazioni e su cui si può soprassedere per non essere stati clamorosi, quanto per non aver gestito correttamente l'aspetto disciplinare tralasciando alcuni falli che avrebbero potuto determinare delle espulsioni pesanti.
Il primo tentativo a rete è della formazione ospite ma la palla non centra lo specchio della porta, poi sono solo i padroni di casa ad impegnare in varie occasioni il bravo portiere avversario Scorteccia, il primo tempo finisce in parità con il rammarico per la Clitunno di non essere riuscita a concretizzare le numerose occasioni avute. La ripresa inizia sempre con i padroni di casa in attacco ma all'7' su un loro errato disimpegno difensivo a centrocampo gli ospiti si lanciano in un veloce contropiede sulla fascia destra interrotto fallosamente, battuta la punizione in area Candelori indisturbato sorprende la poco efficiente difesa a zona biancazzurra e devia la palla in rete. La Clitunno accusa il colpo e non riesce a risponde prontamente, solo al 24' raggiunge il pareggio quando Kerjota serve un preciso assist sulla fascia sinistra per Gjinai, il bomber biancazzurro entra in area e batte a rete dove Scortecca non arriva. La partita diventa spigolosa, al 38' gli ospiti rimangono in dieci e probabilmente meriterebbero poco dopo anche un'altra espulsione, il direttore di gara sorvola. Nei minuti finali la Clitunno tenta più di un assalto ma non riesce a superare il muro difensivo ospite e deve accontentarsi del pareggio.

P19_A5_03
fotocronaca di Evandro Pacifici

All'8' primo tiro in porta e prima parata impegnativa di Scorteccia su tiro cross di Gjinai.

P19_A5_05

Al 25' Campana su un cross in area degli avversari non si accorge della presenza sulla linea di fondo di Babbucci e non interviene, Cimarelli ci mette una pezza.

P19_A5_10

Al 32' su un cross in area di Kerjota, bella conclusione al volo di Gjinai che da posizione defilata impegna Scorteccia in una difficile deviazione.

P19_A5_07P19_A5_08P19_A5_09

Nei minuti finali del primo tempo la Clitunno sfiora per due volte il vantaggio, al 43 su un bel colpo di testa di Conti, Scorteccia non ci arriva ma la palla dopo il rimbalzo a terra lambisce il palo e termina sul fondo,

P19_A5_11
P19_A5_13
P19_A5_14
P19_A5_15
P19_A5_16

Due minuti dopo un'occasione simile si presenta sulla testa di Keriota, questa volta il tiro e troppo centrale e finisce tra le braccia del portiere ternano.

P19_A5_17
P19_A5_18P19_A5_19

La ripresa mantiene lo stesso andazzo con gli ospiti attenti sulla difensiva e concentrati sulle ripartenze mentre i padroni di casa esprimono un gioco più ragionato . Al 7' un errato scambio difensivo della Clitunno offre ai ternani l'occasione per un veloce contropiede sulla fascia destra poi fermato fallosamente, sulla seguente punizione Candelori all'8' è abile a sorprendere una mal posizionata difesa a zona, anticipa tutti, compreso Cimarelli in uscita e infila la rete portando in vantaggio il Campitello.

P19_A5_20
P19_A5_21P19_A5_22

I biancazzurri accusano il colpo, passa un po di tempo ma poi si riorganizzano, al 19' si fa vedere Gjinai, con una efficace azione personale entra in area, si accentra e batte a rete, Scorteccia con un reattivo colpo di reni devia la palla sopra la traversa.

P19_A5_23
P19_A5_24
P19_A5_25
P19_A5_26

Il meritato pareggio arriva al 24', Kerjota lancia alla perfezione Gjinai e lui non sbaglia.

P19_A5_27P19_A5_28
P19_A5_29
P19_A5_30

Raggiunto il pareggio la Clitunno cerca di chiudere l'incontro, preme sulla formazione ospite che arranca, alcune discutibili interpretazioni arbitrali fanno degenerare l'incontro su binari poco sportivi, agli ospiti già in dieci viene risparmiata una ulteriore espulsione e per loro l'incontro nei minuti finali sembra più una partita di rugby che di calcio, alla fine tutti i tentativi dei padroni di casa falliscono e la partita si chiude in parità.

CLITUNNO (4-3-3): Cimarelli; Lucentini, Appolloni, Bucciarelli, Campana; Salvucci, Cavadenti, Scavazza (20’st Boraschini); Kerjota, Conti, Gjinaj. A disp.: Mariani, Mesca, Cuna, Santoni, Stella, Giacomelli, Scarabottini.   All.: Fabrizio Giusti

CAMPITELLO (3-5-2): Scorteccia; Cardinali (23’st Di Bari), Gaggiotti, Petacchiola; Cardinelli, Testarella, Candelori, Babbucci (33’st Brunetti), Bellini (45’pt Federici); Minocchi, Dormi. A disp.: Battistini, Nasetti, Mazzoni, Testa, Sensini. All.: Danilo Nicolai

ARBITRO: Edoardo Fanelli di Perugia. (Andrea Bizzarri e Matteo Cicalini di Perugia

RETI: 8’st Candelori, 23’st Gjinaj

NOTE – Espulsi: al 27’st Candelori (Dirigente Campitello), al 38’st Gaggiotti (CA), al 39’st Sensini (CA) dalla panchina – Ammoniti: Lucentini, Cardinelli, Kerjota, Cardinali, Bellini, Petacchiola, Candelori, Federici e il Tecnico Nicolai.
blog comments powered by Disqus