Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 1 - OLYMPIA THYRUS 1

Al cospetto di un clima bizzarro caratterizzato da improvvisi scrosci di pioggia alternati ad altrettanti brevi momenti di calma le due formazioni hanno dato vita ad un combattuto incontro su un campo scivoloso e appesantito. Nella prima frazione di gioco meglio la Clitunno che poi cede l'iniziativa nella ripresa agli ospiti, alla fine un pareggio che rispecchia l'andamento della gara. I padroni di casa devono rinunciare oltre a Bucciarelli squalificato anche al loro bomber Gjinai e Rossi infortunati, recuperano forzatamente Paci, in campo, per una ventina di minuti, dopo un lungo infortunio. Gli ospiti anche loro privi del loro centrale difensivo De Vivo mostrano subito una ottima disposizione in campo. I biancazzurri schierano 4 fuori quota, ed è ancora sopratutto il centrocampo a soffrire; la significativa mancanza di Gjinai sulla fascia sinistra lascia molto spazio al bravo esterno difensivo ospite Cianchetta rivelatosi una vera spina nel fianco per la formazione campellina. La Clitunno prima incapace a concretizzare alcune incursioni di Conti e del generoso Kerjiota passa poi in vantaggio al 41' su una bella deviazione al volo sempre di Conti servito con un cross dal combattivo Calamita. Passano solo due minuti e gli ospiti pareggiano sugli sviluppi di una travolgente azione personale di Cianchettai, l'esterno ospite giunto sul fondo della fascia destra rientra al centro e superati troppo facilmente due difensori e Cimarelli in uscita, serve un assist preciso sui piedi di Cubaj che a due passi dalla linea di porta non sbaglia. Nella ripresa la Clitunno soffre l'iniziativa della formazione ospite sopratutto quando va in inferiorità numerica per l'espulsione di Salvucci al 34', i ternani però non riescono a sfruttare la loro supremazia numerica ristabilita al 47' per l'espulsione di Jawara. Il risultato non cambierà fino alla fine dell'incontro nonostante l'impegno profuso dai due contendenti per assestare il colpo vincente.

P19_A9_04
fotocronaca di Evandro Pacifici

Al 3' Keriota entrato in area scivola prima di poter concludere a rete, al 14' Conti superato il portiere si allunga troppo la palla e non riesce a concludere.

P19_A9_01
P19_A9_02

Al 40' gli ospiti si fanno vivi con un insidioso tiro cross di Agostini deviato sopra la traversa da Cimarelli.

P19_A9_06

Sul veloce cambio i fronte la Clitunno si porta in vantaggio grazie al preciso assist di Calamita che serve l'accorrente Conti in area. Il giovane attaccante, puntuale, batte di prima e infila Quaranta.

P19_A9_08
P19_A9_09
P19_A9_10
P19_A9_11
P19_A9_12

Al 42' l'Olympia Thyrus reagisce subito con un tiro dalla distanza che Cimarelli in tuffo respinge,

P19_A9_14
P19_A9_15

ma è solo il prologo al pareggio siglato un minuto dopo grazie alla azione di Cianchetta che serve Cubaj a due passi dalla linea di porta.

P19_A9_18P19_A9_17P19_A9_19

La ripresa vede subito gli ospiti più incisivi e subito pericolosi su una veloce incursione di Bartoli deviata da un provvidenziale intervento in scivolata di Lucentini.

P19_A9_20
P19_A9_21

Va in rete la Clitunno al 9' con una magistrale rovesciata di Conti servito da Santoni ma la bella realizzazione viene giudicata in fuorigioco dal guardialinee e non convalidata.

P19_A9_x1
P19_A9_x2
P19_A9_x3

Al 16' si rivede la Clitunno con un veloce contropiede di Keriota, il fuori quota biancazzurro salta il suo marcatore e dal limite dell'area di rigore tenta un tiro a rientrare che però non impensierisce Quaranta.

P19_A9_22
P19_A9_24
P19_A9_25
P19_A9_26

Rispondono subito gli ospiti al 18' con una pericolosa conclusione di controbalso dalla distanza di Lo Russo, la palla sfiora l'incrocio dei pali alla sinistra di Cimarelli.

P19_A9_28P19_A9_29

Al 25' ci riprovano gli ospiti con con un tiro cross dalla fascia sinistra, Cimarelli respinge e sulla palla fermatasi pericolosamente davanti alla porta sguarnita Locci anticipa e salva la situazione.

P19_A9_32
P19_A9_33
P19_A9_35

Al 34' la Clitunno rimane in dieci, Salvucci perde malamente una palla a centrocampo e per evitare una pericolosa ripartenza agli avversari commette un fallo punito dall'arbitro con un giallo, il suo secondo e quindi diventa rosso.
Gli ospiti non riescono a capitalizzare il loro vantaggio numerico che al 47' in pieno recupero svanisce con l'espulsione di Jawara sempre per doppia ammonizione.
Allo scadere del recupero è la Clitunno a sfiorare il colpaccio su un calcio di punizione in area battuto da Kerjota Locci di testa anticipa tutti ma la palla passa di poco sopra la traversa.

P19_A9_36
P19_A9_37
P19_A9_38

CLITUNNO (4-3-1-2): Cimarelli; Lucentini, Rosi, Campana (14’st Locci), Cuna (28’st Stella); Santoni (19’st Paci), Salvucci, Cavadenti; Kerjota; Calamita, Conti (46’st Boraschini). A disp.: Mariani, Pinchi, Mesca, Scarabottini, Appolloni. All.: Giusti

O. THYRUS (3-5-2): Quaranta; Cianchetta, Barbarossa, Condito; Rosati (11’st Fenici), Bartoli, Jawara, Agostini, Dita (1’st Lorusso); Tavoloni, Cubaj. A disp.: Romanini, Vellucci, Corvi, Fabris, Grassi, Sugoni, Boetto. All.: Cavalli

ARBITRO: Trotta di Foligno. (Crostella e Costantini)

RETI: 41’pt Conti (C), 43’pt Cubaj (OT)

NOTE – espulsi (doppia ammonizione): 34’st Salvucci (C), 47’st Jawara (OT) – Ammoniti: Lucentini, Lorusso – Angoli 3-4 (1-2)
blog comments powered by Disqus