Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

GIOVE 1 - CLITUNNO 1

Al ritorno in campo dopo il fermo natalizio e quello forzato per gelo di domenica scorsa la Clitunno disputa un buon incontro sul campo del Giove dove in inferiorità numerica recupera un pareggio che per quanto visto in campo risulta anche stretto con un palo colpito e un gol non convalidato per un inesistente fuorigioco. Trascorsi i primi 10 minuti di gioco ad appannaggio dei padroni di casa sono i biancazzurri a condurre il gioco ma come spesso succede al 38° su un errato e sfortunato intervento difensivo di Rosi viene offerta su un piatto d’argento la palla per il vantaggio del Giove che non si lascia sfuggire l’occasione con Zara.
Alla ripresa i padroni di casa rinfrancati dal vantaggio si rendono più intraprendenti ma nulla possono contro la volontà di riscatto del n° 5 biancazzurro, Rosi, che spostato da Canzi dalla fase difensiva a centrocampo lotta su tutte le palle e si rende pericoloso in varie mischie, colpisce un palo su colpo di testa e poi finalmente al 35° chiude il suo conto con la dea bendata e sigla il meritato pareggio, un applauso al jolli biancoazzurro per aver motivato e spronato tutta la formazione campellina in inferiorità numerica alla ricerca del gol.

gio_ct35
fotocronaca di Evandro Pacifici

Partenza e via con i padroni di casa che ci provano subito al 1° minuto, Spiccia stoppa l’azione di Zara e ne subisce un intervento falloso sanzionato dall’arbitro.

gio_ct02gio_ct03gio_ct04

Al 9° minuto ci riprova per i padroni di casa Mencarino con un tiro dal limite area della fascia destra, Spiccia blocca.

gio_ct05
gio_ct06

Da questo momento in poi la Clitunno prende le redini del gioco ma la superiorità non trova efficaci sbocchi in attacco e non riesce a rendersi molto pericolosa.

Al 38° su un lungo lancio sulla fascia destra Rosi sbaglia il controllo e lascia la palla sui piedi di Giuliani, colta di sorpresa la linea difensiva centrale della Clitunno il giocatore del Giove giunge sul fondo e rimette un preciso cross al centro per un liberissimo Zara che realizza.

gio_ct07gio_ct08gio_ct09
gio_ct11

Nei minuti conclusivi del primo tempo gli attacchi della Clitunno non sortiscono alcun esito e si va all’intervallo.

Alla ripresa Canzi cambia l’assetto della formazione spostando Rosi dalla linea difensiva al centrocampo sostituendo De Rosa co Locci utilizzato quale difensore centrale.
La Clitunno inizialmente stenta a riorganizzarsi e i padroni di casa cercano di assestare il colpo di grazia al 12° con Mencarino che da posizione defilata non inquadra per poco lo specchio della porta, il suo tiro gonfia solo l’esterno della rete.

gio_ct12gio_ct13

Scampato il pericolo la Clitunno reagisce e inizia a premere al 18° si accende una pericolosa mischia in area del Giove, Straminelli riesce per ben due volte a intercettare un tiro ravvicinatio di Rosi e la ribattuta di Capoccia con il portiere Listanti fuori causa.

gio_ct14gio_ct15gio_ct16gio_ct17gio_ct18
gio_ct19gio_ct20

Al 32° su calcio di punizione battuto in area da Campana Rosi colpisce di testa, Listanti è battuto ma il palo lo salva.

gio_ct21gio_ct22gio_ct23gio_ct24

Passano solo due minuti e si accende un’altra mischia su calcio d’angolo, Rosi e Locci cercano invano di battere a rete i difensori di casa respingono.

gio_ct25gio_ct26gio_ct27gio_ct28gio_ct29

Al 33° la Clitunno rimane in dieci per l’espulsione di Locci per proteste ma al 35° su calcio di punizione in area Rosi finalmente trova la conclusione decisiva e pareggia i conti.

gio_ct30gio_ct31gio_ct32gio_ct33gio_ct34

Le fasi finali dell’incontro registrano un’altro intervento molto discutibile del guardialinee di destra che segnala in fuorigioco molto dubbio Celesti il cui tiro era terminato in rete dopo aver scavalcato il portiere di casa. Lo stesso guardialinee poco prima fermava un contropiede di Capoccia partito da posizione regolare tratto in inganno dalla posizione di un altro giocatore rimasto passivo sulla stessa azione.

GIOVE: Listanti; Raggi, Giuliani; Leonardi, Pinzaglia, Straminelli; Colasanti, Bordoni, Zara (25’st Ferjani), Mencarino Porcacchia. A disp.: Trippanera, Castellani, L. Buzzicotti, Pinzglia, Di Giovenale, Martinelli. All.: C. Buzzicotti

CLITUNNO: Spiccia; Baronci, Campana; L. Cavadenti (26’st Falcinelli), Rosi, Quondam; De Rosa (1’st Locci), G. Cavadenti, Celesti, Capoccia, Radici (38’st Benedetti). A disp.: Luciani, Rossi, Tantami, Porfiri. All.: Canzi

ARBITRO: Daniele Agrò di Terni. Assistenti: Luca Quaglia e Federico Quaglia di Foligno

RETI: 38′ pt Zara (G), 35′ st Rosi (C)

NOTE – espulso 33’st Locci (C) per condotta non regolamentare.
blog comments powered by Disqus