Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CANNARA 2 - CLITUNNO 2

Termina in parità la partita tra Cannara e Clitunno, un incontro divertente e ricco di emozioni. I padroni di casa prevalgono nella prima frazione di gioco dove realizzano il doppio vantaggio ma nella ripresa Canzi rischia il tutto per tutto e sostituendo un centrocampista con Celesti mette in campo un tridente d’attacco, la mossa si rileva azzeccata e il Cannara va in difficoltà sotto la maggiore pressione offensiva dei biancazzurri che pareggiano i conti e alla fine sfiorano la vittoria in zona cesarini.

cn_ctx1
fotocronaca di Evandro Pacifici

Già dai primi minuti di gioco l’incontro è vivace, al 6’ minuto si registra la prima occasione per i padroni di casa sugli sviluppi di un calcio di punizione la palla giunge sulla testa di un libero Fastellini che a due passi dalla porta colpisce a botta sicura, Spiccia risponde alla grande e devia in angolo.

cn_ct01cn_ct02cn_ct03

La Clitunno risponde due minuti dopo con Calamita che dal limite dell’area cerca di sorprendere con una parabola velenosa Battistelli in uscita, la palla termina di non molto sopra la traversa.

cn_ct04cn_ct05
cn_ct06

Al 18’ alla terna arbitrale sfugge un evidente fallo da rigore quando su corner il difensore di casa Anselmi atterra Capoccia, con un placcaggio vietato anche nel rugby, per impedirgli un suo intervento sulla palla a favore del suo portiere.

cn_ct07cn_ct08cn_ct09

Al 21’ il centrocampo della Clitunno perde malamente una palla in ripartenza, un velocissimo Bellucci con abile contropiede sfiora la realizzazione.

cn_ct11cn_ct12

Al 30’ uno scatenato Bellucci ci riprova dalla fascia sinistra, il suo tiro questa volta incoccia il palo alla sinistra si Spiccia,

cn_ct13cn_ct14cn_ct15
cn_ct16

la palla rimbalzata sul legno viene nuovamente indirizzata in area dove Rosi tenta di respingerla in semi rovesciata ma colpisce il sopraggiungente Raccichini che realizza fortunosamente di rimpallo.

cn_ct17
cn_ct18cn_ct19cn_ct20

I padroni di casa galvanizzati dal vantaggio continuano a macinare gioco e mettono alle corde i biancazzurri che su un altro rimpallo sfortunato a centrocampo subiscono un’altro veloce contropiede di Bellucci che al 42’ inseguito inutilmente da tutta la difesa biancazzurra raddoppia per il Cannara.

cn_ct21cn_ct22cn_ct23

Il primo tempo si chiude così con il doppio vantaggio meritato dai padroni di casa.

Nella ripresa la Clitunno vista la situazione scende in campo con un attaccante in più e con la volontà di poter cambiare le sorti dell’incontro e si vedono i risultati quando al 20’ Celesti colpisce in pieno la traversa.

cn_ct24cn_ct25cn_ct26cn_ct27

I padroni di casa soffrono la pressione biancazzurra e non riescono a mantenere gli alti ritmi di gioco espressi nel primo tempo, al 33’ sugli sviluppi di una bella percussione sulla fascia destra Baronci effettua un preciso assist in area per Capoccia che di prima intenzione accorcia le distanze.

cn_ct28cn_ct29cn_ct30

I padroni di casa subiscono il colpo e i biancazzurri continuano nella pressione tanto che solo due minuti dopo raggiungono il pareggio grazie al colpo di testa di Celesti su calcio di punizione in area battuto da Cavadenti Lorenzo.

cn_ct31cn_ct32cn_ct33cn_ct34

Negli ultimi 10 minuti dell’incontro il Cannara non riesce ad imbastire una efficace reazione, al 43’ i padroni di casa restano in 10 per l’espulsione di Fattorini poi rischiano la capitolazione a pochi secondi dalla fischio finale su un rapido contropiede di Celesti anticipato in extremis da una uscita millimetrica di Battistelli che gli salva il risultato.

cn_ct35


CANNARA: Battistelli; Baglioni, Anselmi; Cirilli, Gerarchini, Lolli; Camilletti, Fattorini, Fastellini, Raccichini Bellucci. A disp.: Felicioni, Castiglionesi, Barbini, Venarucci, Diotallevi, Galli, Cimarelli. All.: Armillei

CLITUNNO: Spiccia; Baronci, Campana; Lorenzo Cavadenti, Locci, Rosi; De Rosa, Giuseppe Cavadenti, Calamita, Capoccia, Radici. A disp.: Cristian Proietti, Pimpinicchio, Pacilio, Rossi, Batti, Falcinelli, Celesti. All.: Canzi

ARBITRO: Filippo Gentili di Foligno. Assistenti: Federico Quaglia e Manuel Lombardi di Foligno

RETI: 30’pt Raccichini (CA), 42’pt Bellucci (CL), 33’st Capoccia (CL), 35’st Celesti (CL)

NOTE – 43’st espulso Fattorini (Ca)
blog comments powered by Disqus