Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 3 - NUOVA GUALDO BASTARDO 3

Gol a ripetizione per un pareggio tra due formazioni che se la giocano fino alla fine, la Clitunno subito lo svantaggio iniziale recupera e si porta per due volte in vantaggio ma viene sempre raggiunta dagli ospiti che nella seconda parte della ripresa cercano di assestare il colpo finale ad una Clitunno in difficoltà che viene salvata da un palo, alla fine il fischio finale manda al riposo due formazioni ormai stanche che non hanno del tutto recuperato la partita di domenica, un punto è sempre meglio di niente.

ct_nugbxx1
fotocronaca di Evandro Pacifici

La partita entra subito nel vivo quando al 6’ Hysenaj crea scompiglio nella retroguardia della Clitunno con una ficcante azione sulla fascia destra, raggiunto il fondo rimette la palla verso il centro dell’area piccola, Spiccia interviene deviando il traversone, sulla palla Bertini è il più lesto a colpirla di testa e indirizzarla in rete (le foto pur non perfette rendono idea della marcatura)

ct_nugb01ct_nugb02ct_nugb03ct_nugb04

Passano solo cinque minuti quando Calamita con un prorompente colpo di testa su calcio di punizione ben battuto da Lorenzo Cavadenti pareggia i conti.

ct_nugb05ct_nugb06

La Clitunno recuperato lo svantaggio ci crede e prende in pugno la partita, al 21’ passa in vantaggio su calcio d’angolo battuto sempre da Lorenzo Cavadenti, la palla è intercettata da Calamita che la schiaccia a terra, Lugenti la smanaccia in direzione di Labonia che realizza con un tiro a fil di traversa i gol del vantaggio.

ct_nugb08ct_nugb09ct_nugb10ct_nugb11ct_nugb13
ct_nugb14
ct_nugb15

Al 39’ Calamita ben servito in area dalla fascia sinistra scocca un potente tiro, Lugenti con un felino colpo di reni devia sopra la traversa.

ct_nugb16ct_nugb17ct_nugb18

Si gioca senza troppe emozioni fino al 47’ quando il Bastardo batte un calcio di punizione in area, si crea una mischia la palla giunge sui piedi di un difensore di casa che rinvia debolmente sul centro area servendo involontariamente un assist vincente a Casciola che batte di prima, la palla passa indenne tra un nugolo di gambe e termina in rete.

ct_nugb20ct_nugb21ct_nugb22

Così si va al riposo sul 2 a 2, la ripresa inizia con gli ospiti più intraprendenti viste anche le difficoltà della Clitunno a centrocampo dopo l’uscita per infortunio del bravo Lorenzo Cavadenti ma è di nuovo la Clitunno al 10’ a portarsi in vantaggio su un rapido contropiede dove Cavadenti Giuseppe rubata palla agli avversari serve un preciso lancio per Calamita che fulmina il portiere ospita in uscita.

ct_nugb23
ct_nugb24ct_nugb25ct_nugb26ct_nugb27
ct_nugb28

Palla al centro e passa solo un minuto quando Tomassoni da oltre 30 metri fa partire un tiro che si infila all’incrocio dei pali e pareggia subito il conto.

ct_nugb29ct_nugb30ct_nugb31

Gli ospiti raggiunto il pareggio cercano di affondare il colpo su una Clitunno malconcia che deve rinunciare anche a Capoccia stanchissimo ma che il
pareggio fosse segnato lo si scopre al 15’ quando sempre Tomassoni colpisce il palo alla sinistra di Spiccia con una conclusione da poco fuori area.

ct_nugb32ct_nugb33ct_nugb34ct_nugb35

La partita continua con la Clitunno in difensiva e gli ospiti comunque non troppo brillanti per riuscire a chiudere l’incontro.

Alla fine da segnalare anche una caduta del livello dell’arbitraggio sinora più che positivo che anella un paio di errori vistosi a danno della Clitunno, il primo al 46’ quando attribuisce un fallo a Calamita che invece lo subisce quando sul limite dell’area avversaria viene fermato fallosamente dall’intervento di tre difensori avversari,

ct_nugbx1

poi subito dopo non ferma un contropiede degli ospiti iniziato con un vistoso fallo di mano ed espelle Baronci per doppia ammonizione per averne interrotto in modo scorretto l’azione.

CLITUNNO: Spiccia; Baronci, F. Proietti; L. Cavadenti (36’pt Pimpinicchio), Labonia, Rosi; De Rosa, G. Cavadenti (22’st Batti), Calamita, Capoccia (40’st Tantami) Rossi. A disp.: C. Proietti, Pacilio, Arcangeli, Falcinelli. All.: Mattia Canzi.

N. GUALDO BASTARDO: Lugenti; Fonterosciani, Bertini; Biagioni, Casciola, Ciani; Hysenaj, Pugnali, Akherraz (36’st Capaldini), Tomassoni, Gramaccioni. A disp. Martinangeli, Emili, Auricchio, Emili, Rinalducci, Pieroni. All.: Atazio Buccioli.

ARBITRO: Ilaria Posanzini di Foligno. Assistenti: Leoluca Poggi e Manuele Sacha Proietti di Terni.

RETI: 6’pt Bertini (N), 11’pt e 10’st Calamita (C), 21’pt Labonia (C), 47’pt Casciola (N), 11’st Tomassoni (N).

NOTE: Espulso al 47’st Baronci (doppia ammonizione). Ammoniti: Labonia, De Rosa, Capoccia, Pimpinicchio, Pugnali, Ciani, Fonterosciani.
blog comments powered by Disqus