Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

NUOVA FULGINIUM 1 - CLITUNNO 3

La Clitunno si aggiudica in rimonta il confronto in casa della Fulginium, subito lo svantaggio iniziale soffre nel primo tempo contro la maggiore vitalità e pericolosità dei padroni di casa ma non molla e sul finire del tempo pareggia grazie ad un autogol di un difensore intervenuto per intercettare un insidioso traversone di Capoccia. Galvanizzati dalla parità raggiunta i biancazzurri nella ripresa scendono in campo più motivati e nei primi 10 minuti di gioco affondano con due realizzazioni i padroni di casa. La Fulginium accusa il colpo e nel tentativo di rimonta si espone a più di una ripartenza in contropiede dei biancazzurri che vanificano alcune facili occasioni per incrementare il bottino. Una vittoria più che meritata per i biancazzurri che hanno disputato una prestazione di carattere con un Batti in grande forma nel dettare idee e tempi di gioco.

flg_ctl14
fotocronaca di Evandro Pacifici

I padroni di casa partono forte e premono sui biancazzurri che sembrano non adattarsi al terreno di gioco reso viscido dalla pioggia battente, al 5’ minuto la difesa ospite si fa sorprendere in proteste su una rapida battuta di un calcio di punizione, Spiccia ci mette una pezza e devia in angolo.

flg_ctlX1

La Fulginium continua a premere e passa in vantaggio al 29° sugli sviluppi di un calcio di punizione quando su un rimpallo che inganna i difensori biancazzurri la palla giunge sui piedi di Toma, l’attaccante di casa è lesto a battere a rete e realizza.

flg_ctl01flg_ctl02flg_ctl03

La Clitunno stenta a riorganizzare l’idee e rischia il ko in un paio di situazioni poi inizia a rispondere e al 46’ pareggia sugli sviluppi di una azione dirompente di Capoccia che supera un paio di difensori avversari sulla fascia sinistra e giunto sul fondo crossa in area dove Tabi nel tentativo di intercettare la palla sigla il più classico degli autogol.

flg_ctl04flg_ctl05

La ripresa vede subito la Clitunno protagonista sempre con Capoccia che impegna Roani al 5° in una difficile deviazione in angolo.

flg_ctl06flg_ctl07flg_ctl08flg_ctl10

Sulla successiva rimessa d’angolo Rosi con un preciso colpo di testa porta in vantaggio la Clitunno.

flg_ctl11flg_ctl12flg_ctl13flg_ctl14

Passano solo 4 minuti e Rosi serve un preciso assist per Celesti che di prima incrocia un preciso tiro dove Roani non può arrivare.

flg_ctl15flg_ctl16flg_ctl17flg_ctl18
flg_ctl19

Il doppio colpo affonda i padroni di casa, la Clitunno controlla l’incontro e gioca di rimessa, al 24° Rosi servito libero in area da De Rosa manca di poco una facile conclusione che poteva chiudere definitivamente la partita.

flg_ctl20flg_ctl21flg_ctl22

La Fulginium risponde al 33* con una pericolosa conclusione dalla distanza di Di Nicola, Spiccia con ottimo riflesso manda sopra la traversa.

flg_ctl24flg_ctl25

Sul successivo corner il calciatore con il 13 di casa anticipa Appolloni ma il suo colpo di testa si perde di poco sul fondo a lato del palo alla destra del portiere ospite.

flg_ctl26flg_ctl27flg_ctl28

Al 40° contropiede di Capoccia che si porta al tiro dopo lunga galoppata, la palla non particolarmente insidiosa è controllata da Roani.

flg_ctl29flg_ctl30flg_ctl31

Nei minuti finali e nel recupero vani gli attacchi dei padroni di casa e alla fine la Clitunno festeggia la meritata vittoria.




NUOVA FULGINIUM
: Roani, Baldoni, Tabi, Ciri (15’ st Gentili), Cotroneo, Acciarresi, Toma, Salvucci, Brunelli, Di Nicola, Rosi (6’ st Donati). A disp: Nizzi, Lupparelli, Peppoloni, Riommi, Tiberti. All: Silveri

CLITUNNO: Spiccia, Proietti, Campana, Batti, Labonia, Appolloni, De Rosa, Cavadenti L (41’ st Radici), Celesti (16’ st Calamita), Capoccia (45’ st Cavadenti C), Rosi. A disp: Proietti, Locci, Pimpinicchio, Falcinelli. All: Canzi

ARBITRO:  Hamza di Gubbio

MARCATORI: 29′ pt Toma (F); 46′ pt Capoccia (C); 7′ st Rosi (C); 10′ Celesti (C)
blog comments powered by Disqus