Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 1 - ORVIETANA 1

Oggi oltre alla fine di un campionato che ha registrato un esito più che positivo per la Clitunno con la sua quarta posizione in classifica nel torneo di Promozione e con la salvezza raggiunta nel torneo Juniores a1, il campo ha raccontato soprattutto un’altra storia, quella dell’abbraccio caloroso di tutti i compagni, dirigenti, staff tecnico e tifosi a Federico Quondam, il capitano di questa formazione che ha concluso la sua lunga e fulgente stagione agonistica in biancoazzurro, un giocatore sempre esempio di correttezza, impegno e classe sportiva. Per molti anni perno del nostro reparto difensivo Federico ora si dedicherà con affetto paterno al suo giovane Alesssandro a cui ha già fatto indossare quella maglia che lui ha così ben onorato in tutti questi anni, grazie Federico è il ringraziamento stampato sulla maglia autografata da tutti i suoi compagni della Clitunno e indossata all’inizio dell’incontro, un ringraziamento che anche noi tutti gli rivolgiamo con affetto e simpatia in attesa che Alessandro calzi quei scarpini e corra sull’erba verde del nostro campo per una nuova avventura sportiva.

ctov02
ctov30 ctov2
ctov3 ctov01

ctov29

fotocronaca di Evandro Pacifici

Nel primo tempo la partita è divertente e con veloci cambiamenti di fronte al 24° Celesti, per i padroni di casa, con un bel colpo di testa colpisce l’incrocio dei pali.

ctorv1ctorv2ctorv3
Al 29° Capoccia rompe gli indugi e con una irresistibile azione personale entra in area dribbla una serie di avversari e porta in vantaggio la Clitunno.

ctov03ctov04ctov05ctov06ctov07ctov08ctov09ctov11

La Clitunno non si accontenta e cerca il raddoppio con Calamita al 41° che di testa sfiora il palo alla destra di Perquoti.

ctov14ctov15ctov16

Al 43° per gli ospiti Polidori entra in area e batte a rete Bonincontro è coperto da un velo di un’altro giocatore dell’Orvietana in fuori gioco, la palla finisce in rete ma su segnalazione del guardialinee l’arbitro annulla.

ctov17ctov18ctov19

Il primo tempo si conclude con i biancazzurri in meritato vantaggio, la ripresa mostra subito gli ospiti più attivi e la Citunno sulla difensiva al 24° gli ospiti pareggiano dopo una bella triangolazione in area con Tonelli.

ctov21ctov22

Al 35° Cavadenti Lorenzo lancia con precisione Candelori subentrato a Celesti, l’attaccante biancazzurro entra in area e tenta di superare con un pallonetto il bravo Perquoti in uscita che riesce a deviare la palla e salva il risultato.

ctov23ctov24ctov25ctov26

Al 40’ applausi per Quondam che lascia il campo e saluta i tifosi al suo posto entra il promettente Labonia Francesco classe 2001

ctov27

Che debutta meritatamente nella formazione maggiore dopo un bel campionato disputato con la Juniores A1.

ctov5

Negli ultimi minuti di gioco le due formazioni si accontentano del risultato che termina in parità lasciando tutti soddisfatti.


CLITUNNO: Bonincontro; Proietti, Campana, Rosi, Appolloni, Quondam (40’st Labonia), Celesti, Cavadenti, Calamita, Capoccia, Conti (12’st L. Cavadenti).
A disp.: Luciani, Baronci, De Rosa, Labonia, Batti, Cavadenti L., Candelori. All.: Canzi

ORVIETANA: Perquoti, Ammendola (17’st Di Girolamo), Avola F., Cutigni, Nuccioni (32’st Bottoni), Avola G.; Zagarella (17’st Tonelli), Viviani, Serafini, Brescia, Polidori.
A disp.: Mollichella, Frellicca, Di Girolamo, Bottoni, Tonelli, Cochi, Donati. All.: Fatone

ARBITRO: Filippo Trotta di Foligno. Assistenti: Francesco Margheriti e Sonia Quarata di Terni

RETI: 29’pt Capoccia (C), 24’st Tonelli (O)

blog comments powered by Disqus