Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus
COPPA 2022

PIERANTONIO 1 - CLITUNNO 0

La competizione in Coppia Italia della Clitunno termina sul campo del Pierantonio, serviva una vittoria per passare i turno ma sono i padroni di casa a vincere il confronto e continuare il torneo. Nella prima frazione di gioco i campellini creano più di una occasione ma non riescono a concretizzarle, gli avversari giocano di rimessa e in una delle loro poche ma efficaci ripartenze mostrano una maggiore determinazione e precisione colpendo una traversa con il loro migliore giocatore in campo Salis.
Chiuso il primo tempo in parità la ripresa parte nuovamente con una occasione per la Clitunno ma la palla persa malamente in attacco si trasforma in una pericolosa ripartenza del Pierantonio che sfiora il vantaggio. Non sbagliano i padroni di casa al 16, approfittando di un nuovo errore in fase di attacco degli avversari ripartono con il solito Salis, il veloce esterno si fa quasi tutto il campo e giunto sul fondo mette un preciso assist al centro per l’accorrente Orecchiuto che non sbaglia il tiro e porta in vantaggio la formazione di casa. La Clitunno subito il gol cala di intensità e il Pierantonio controlla facilmente l’incontro, alla fine la qualità fa la differenza, troppi errori in fase di costruzione e realizzazione per i campellini, maggiore precisione nelle giocate ed efficacia nelle conclusioni per i padroni di casa che passano meritatamente il turno.
Buona la direzione della Giovagnoli di Perugia
cp22_4 - 1

Continua...
Comments

CLITUNNO 2 - VIS FOLIGNO 1

Passa la Clitunno nell’infrasettimanale di Coppa Italia, l’incontro disputato a Franchi di Montefalco inizia con un minuto raccoglimento tributato al ricordo dello scomparso medico di Montefalco Luigi Curi padre del nostro tecnico Pierluigi allenatore in seconda della Clitunno a cui vanno le più sentite condoglianze di tutta l'Associazione.
cp22_3 - 1

L’incontro vede le due formazioni dare ampio spazio soprattutto nel primo tempo a molti fuoriquota delle Juniores (8 per la Clitunno e 9 per la Vis Foligno). Per la Cllitunno debutta in porta Tagliavento autore di una ottima prestazione. Nella prima frazione di gioco sono i folignati a rendersi più pericolosi che passano in vantaggio al 42’ con Gradassi abile nel ribattere a rete da breve distanza una difficile respinta di Tagliavento.
Nella ripresa sia la Clitunno che la Vis Foligno mettono in campo qualche titolare in più, la partita si riaccende e aumenta di tasso tecnico. La Clitunno pareggia subito i conti al 2' con Poli abile ne trasformare un penalty assegnato per l’atterramento in area di Scarabottini. Al 10' lo stesso Scarabottini, molto attivo, colpirà la traversa con un bel tiro dalla distanza.
La partita si fa più interessante al 36’ i folignati vanno vicini al raddoppio ma Tagliavento ci mette una pezza con un ottimo intervento. Solo al 44’ la Clitunno si porta in vantaggio di nuovo con Poli autore di una bella azione personale dove si accentra e batte con un preciso diagonale Posi. Tutto da decidere per la Clitunno all’ultimo incontro dell’11 gennaio a Pierantonio dove dovrà battere la formazione di casa se vorrà accedere alle semifinali.

cp22_3 - 23

Continua...
Comments

SUPERGA48 1- CLITUNNO 1

Al 49’ Rosi allo scadere della partita pareggia l’incontro per la Clitunno e affida alla sorte il passaggio al turno successivo di una delle due contendenti oggi in campo. Nella prima frazione di gioco migliore la prestazione dei padroni di casa che pressano con efficacia la formazione campellina. Poche le occasioni da ambo le patì. Dopo l’intervallo si rincomincia sullo 0 a 0, la Superga rallenta la sua azione e la Clitunno inizia a farsi vedere con maggiore incisività ma al 13’ su una rapida ripartenza di Moretti scatta un efficace contropiede della Superga 48 che si porta in vantaggio con un bel diagonale di Fedeli. Subito lo svantaggio la Clitunno cerca di recuperare la situazione, crea varie occasioni che non riesce a concretizzare ma non molla, ci crede fino alla fine e come detto raggiunge il meritato pareggio negli ultimi istanti di gioco.

cp22_2 - 22cp22_2 - 35
Continua...
Comments

CLITUNNO 2 - SPOLETO 0

La Clitunno si aggiudica con una buona prestazione la prima sfida di Coppa Italia battendo il rinato Spoleto, Questi primi incontri agostani in piena fase di preparazione sono utili soprattutto per dare delle indicazioni agli allenatori anche se non rappresentano del tutto la vera sostanza delle formazioni. Varie le assenze per i padroni di casa e alcune le segnalano anche gli ospiti. Nel primo tempo giocato su ritmi non elevati è comunque emersa una maggiore compattezza della Clitunno mentre la formazione spoletina pur dotata di un attacco che incute timore non brilla.
La prima parte della ripresa offre più emozioni al numeroso pubblico sugli spalti, al primo minuto di gioco Tomassoni sfiora la deviazione a rete su un preciso assist di Zuppardo ma è la Clitunno a passare in vantaggio al 14' con Conti appena entrato che conclude a rete una deviazione su tiro di Gjinaj, qualche protesta degli spoletini ma il gol è assegnato. Al 21' su un insidioso tiro di Kola il portiere di casa respinge e sulla palla si avventa Zuppardo che la deposita in rete, l'attaccante biancorosso è in evidente fuorigioco e la rete non viene convalidata. Sulla ripartenza la Clitunno raddoppia con una bella azione iniziata da Gjinaj, l'attaccante biancazzurro si invola sulla fascia sinistra giunto sul fondo serve un preciso assist al centro per Conti che lo smista subito alla sua destra dove giunge in velocità Lucentini, l'esterno biancazzurro entrato in area da posizione defilata incrocia un efficace tiro che infila Cherubini in uscita. Una bellissima realizzazione a conferma della migliore prestazione della Clitunno, un gol che chiude di fatto l'incontro, in seguito non ci saranno altre emozioni. Convincente nel complesso la prestazione dei biancazzurri che hanno certamente gratificato il lavoro del nuovo mister Mollaioli oggi assente per causa maggiore, su tutti da segnalare la prestazione di Lucaj metronomo del centrocampo, di Conti autore e fautore dei gol e di Gjinaj che pur non in gol ne ha propiziato la realizzazione su tutte e due le azioni. Per lo Spoleto, non si discute la sua forza nel reparto offensivo ma è sembrata sottotono negli altri reparti.
Appuntamento a domenica sul campo della Superga 48 per decidere chi accederà al turno successivo.

cp23 - 1cp23 - 27 Continua...
Comments
RapidWeaver Icon

Made in RapidWeaver