Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 0 - NESTOR 0

Non basta alla Clitunno giocare una buona partita, anche oggi la porta avversaria sembra essere stregata e se si colpisce il palo è evidente che la palla esca. Nulla da rimproverare ai ragazzi (in campo in tenuta granata per lasciare alla Nestor il diritto di sfoggiare il colore azzurro) visto il loro impegno e il gioco prodotto. Gli ospiti per gran parte dell'incontro hanno mostrato ben poco ad esclusione del loro bravo estremo difensore autore di alcuni interventi decisivi. Il punto conquistato comunque muove una classifica sino ad ora troppo avara di risultati e non in linea con le potenzialità espresse dai campellini, basterebbe più cinismo nelle conclusioni a rete per recuperare punti preziosi?

CLNNS23
Commento di Fabiana Grullini, foto Evandro Pacifici

A coronare la bella partita tra Nestor e Clitunno sono mancati soltanto i gol. Un punto a testa che da una parte impedisce alla Nestor di consolidare la propria presenza in zona play off e dall’ altra non consente alla Clitunno di tirarsi fuori dalla zona retrocessione. Primo tempo equilibrato. Già al 4’ si fa vedere Capoccia, abile nel superare Ricciarelli e a presentarsi di fronte a Marinacci pronto a trattenere la palla. Due minuti dopo è efficace la salita di Zapponi che dal limite scaglia un tiro a incrocio che finisce di un soffio sul fondo. Al 9’ i padroni di casa vanno ancora vicini al gol: Rosi crossa al centro per Cavadenti che di prima serve l ‘accorrente Baronci il cui tiro viene abilmente intercettato dall’ estremo difensore mascianese. Per vedere un tiro della Nestor bisogna aspettare il 14’ quando sui risvolti di un calcio d’ angolo, Magionami tenta il gol del vantaggio ma manda la palla di poco sopra la traversa. Al 17’ Zapponi si avventa su un lancio verticale e in velocità supera i difensori avversari per poi azzeccare una bella traiettoria, ma vede la palla infrangersi sul palo.

CLNNS01CLNNS02CLNNS03

Un minuto dopo Agoumi ha sui piedi una bella palla ma da posizione ravvicinata Bonincontro riesce a respingere e Rosi a spazzar via.

CLNNS04

Al 33’ Cavadenti crossa in area ma il colpo di testa di Calamita finisce a lato. Il primo tempo di chiude con l’ ultimo brivido per la Nestor con una punizione di Mattelli che va a sorvolare la trasversale.
Se durante il primo tempo la Nestor era riuscita a creare qualche occasione, la ripresa è di indiscutibile prevalenza locale. Sono tantissime le occasioni in cui la squadra di Canzi va vicina al gol. L’ unico lampo per la Nestor è al 5’ quando Rossi G. effettua un tiro rasoterra dal limite che filtra in mezzo alla difesa con Bonincontro pronto a catturare.
Tre minuti dopo è buono lo spunto di Capoccia per Zapponi che vede la sua palla respinta da Marinacci.

CLNNS08CLNNS09CLNNS10CLNNS11
CLNNS12
CLNNS13

Stessa storia per il potente tiro da fuori di Rosi su cui ancora una volta il portiere marscianese di supera.

CLNNS15CLNNS16CLNNS17

Al 25’ rocambolesca azione della Clitunno: fa tutto bene Cavadenti che mette davanti alla porta una palla invitante ma né Calamita né Labonia in un disperato tentativo finale, riescono a violare la porta della Nestor.

CLNNS18CLNNS19CLNNS20CLNNS21
CLNNS22CLNNS23CLNNS24

Al 30’ Una lunga rimessa laterale di Cavadenti finisce sui piedi di Zapponi, sponda per Rosi il cui tiro finisce a lato.

CLNNS25
CLNNS26CLNNS27

Al 38’ Baronci sale velocemente a destra e crossa in area. La palla viene intercettata da Rossi che da ottima posizione tira proprio contro Marinacci.

CLNNS28CLNNS29CLNNS30CLNNS31

La palla non vuole proprio entrare. La conferma arriva al 45’ quando Ajdini scatta sul filo del fuorigioco incontro ad un tiro verticale. Cavalca verso la porta ma Marinacci riesce a contenere in angolo.

CLNNS35CLNNS36CLNNS37CLNNS38

Dopo 2 minuti di recupero il triplice fischio del buon arbitro Lattanzi blocca il risultato sullo 0-0.

A fine partita mister Canzi fa il suo bilancio: “Se devo fare una valutazione sul gioco espresso dai miei ragazzi, obiettivamente oggi hanno giocato molto bene. Sia come squadra che singolarmente non ho niente da dire perché tutti sono stati interpreti di una buona performance. Abbiamo creato tantissime occasioni. Certo… La classifica parla un’altra lingua in questo momento ma io credo che mantenendoci su un livello di gioco come quello espresso oggi, prima o poi la ruota girerà e anche i risultati inizieranno a darci ragione.”

Rende merito agli avversari anche mister Roscini: “Devo prima di tutto render merito agli avversari e fare i complimenti alla Clitunno che è una squadra che gioca molto bene. Oggi indubbiamente meritava la vittoria e mi meraviglio che fino ad oggi abbia vinto soltanto una volta. Per quanto riguarda la prestazione dei miei ragazzi devo ammettere che oggi abbiamo sbagliato parecchio e che spero di ricordare prestazioni migliori di questa. In casa siamo molto più efficaci e ora lavoreremo per migliorare anche nelle prestazioni in trasferta.

CLITUNNO: Bonincontro 6; Baronci 7, Campana 6.5, Batti 6.5, Labonia 7, Quondam 6.5, Zapponi 6.5 (32’ st Ajdini), Cavadenti 7, Calamita 5.5, Capoccia 6 (16’ st Rossi M. 6), Rosi 6. A disp.: Proietti, Appolloni, Gabbarini, De Rosa, Kini. All.: Canzi 7 .

NESTOR: Marinacci 7, Pierassa 6.5, Mattelli 6 (27’ st Moriconi), Innocenzi 6, Trequattrini 6.5, Ricciarelli 6.5, Tordo 6.5, Rossi G. 6 (13’ st Ciurnelli 6.5), Baldacci 6, Magionami 6, Agoumi 5.5 (35’ st Pacalau). A disp.: Mezzasoma, Trotta, Boutiznar, La Penna. All.: Roscini 6.5.

ARBITRO: Lattanzi di Perugia 7

NOTE: Spettatori 100 circa. Ammoniti: Batti (c) , Capoccia (c), Mattelli (n), Tordo (n). Recupero: 0’ pt, 2’ st

blog comments powered by Disqus