Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 2 - S VENANZO 1

Il campionato della Clitunno termina con una vittoria ma la Clitunno precipita nella lotteria dei Play-aut, da domenica prossima si gioca per rimanere in questo campionato senza prove di appello, dovrà vedersela con l’Olympia Tyrus e dovrà tirar fuori una prova di orgoglio per riuscire a mettere in campo quelle capacità apparse ultimamente appannate, poi se gli avversari saranno più forti tanto di cappello il calcio resta sempre un gioco e bisogna accettarne il verdetto sportivo.
Tornando alla partita di oggi giocata sotto una caldo estivo che ne ha mitigato i ritmi ha visto i padroni di casa certamente più motivati nella ricerca del risultato e gli ospiti, appagati del terzo posto in classifica già conquistato, non sono sembrati un ostacolo insormontabile. La Clitunno si porta in vantaggio con un colpo di testa di Calamita al 25’ nel primo tempo, raddoppia nella ripresa con Conti al 22’ e gli ospiti accorciano con Liurni al 32’.

P17_R15_01
Fotocronaca di Evandro Pacifici

Il caldo la fa da padrone e la partita si svolge su ritmi blandi, i campellini cercano di fare la partita e gli ospiti che non devono chiedere più nulla al loro ottimo campionato si limitano a controllarne le iniziative.
Bisogna attendere il 25’ per vedere la prima rocambolesca marcatura dei padroni di casa quando dalla fascia destra un vivace Conti serve un preciso assist per la testa di Calamita in area, il suo tiro colpisce la traversa, la palla ribatte sulle spalle del portiere ospite, rimbalza oltre la linea e viene ricacciata in campo dallo stesso portiere, il guardialinee conferma la rete.

P17_R15_02P17_R15_03P17_R15_04P17_R15_05P17_R15_06P17_R15_07P17_R15_08P17_R15_09

Ci riprova sempre di testa Calamita al 28’ ma questa volta la traversa non lo aiuta e la palla finisce sul fondo.


P17_R15_10P17_R15_11P17_R15_12
P17_R15_13

Nel primo tempo non succede altro di rilevante nella ripresa i ritmi non crescono, qualche lampo e poca precisione nelle conclusioni.
Al 22’ Rossi sulla fascia destra supera il suo avversario si porta sul fondo e serve in area l’accorrente Conti che di prima infila Taddei e porta la Clitunno su un punteggio tranquillizzante i risultati degli altri campi sembrano volgere a favore dei campellini che al momento eviterebbero i play-aut.

P17_R15X1P17_R15X2P17_R15X4

Al 32’ Liurni e lesto a sfruttare una uscita a vuoto di Bonicontro e accorcia le distanze.

P17_R15_14P17_R15_15

La notizia ferale arriva quasi concomitante al gol del S. Venanzo, l’Assisi è passato in vantaggio con la Ducato, vincerà l’incontro condannando ai play-out la Clitunno che se la dovrà vedere domenica prossima in casa con la Olympia Tyrus, nel primo spareggio per la salvezza.

CLITUNNO: Bonincontro 5; Cuna 6,5 (32’st Arcangeli sv), Campana 6 (20’st Appolloni sv); Lorenzo Cavadenti 6 (29’st Antonini sv), Trabalza 6, Rosi 6; Rossi 6,5 (24’st De Rosa sv), Giuseppe Cavadenti 6,5 (24’st Batti sv), Calamita 6,5, Capoccia 6, Conti 6,5. A disp.: Spiccia, Lucante.  All. Mattia Canzi 6,5

S. VENANZO: Taddei 6; Casarelli 6, Antonini 6; Tavoloni 6,5, Proietti 6,5 (8’st Moretti 6), Manni 6,5 (17’st Lanterna sv – 30’st Guglielmi sv); Liurni 6,5, Curri 6, Prosperini 6,5 (24’st Gernini sv),  Ciani 6 (8’st Ajero Shadrack 6), Sagrazzini 6. A disp.: Pirisinu, Di Valerio. All. Ettore Turchi 6,5

ARBITRO: Ilaria Possanzini di Terni 6. Assisitenti: Francesco Spena di Perugia, Federico Baroni di Foligno

RETI: 25’pt Calamita (C), 22’st Conti (C), 32’st Liurni
blog comments powered by Disqus