Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 2 - VIOLE 3

Passo falso dei campellini nella prima di campionato, note positive le fanno invece registrare i giovani della Juniores che alla guida del mister Morichi portano a casa una bella vittoria sul campo della Subasio.
Dopo tre vittorie in coppa la Clitunno inciampa in casa con la matricola Viole che ha disputato una partita più attenta e determinata. I biancazzurri partono bene e si portano in vantaggio con Calamita al 12’ ma falliscono il raddoppio su un paio di occasioni, poi gli ospiti riescono a pareggiare al 28’ con Fagotti abile a sfruttare un errore difensivo dei padroni di casa. Subito il gol la partita cambia verso e gli ospiti prendono il sopravvento su una Clitunno frastornata, creano più di un pericolo e alla fine la loro pressione ne mette nuovamente in crisi la lucidità difensiva e si portano in vantaggio al 42’ con un bel gol di Piergiovanni.
Alla ripresa la Clitunno parte più convinta e sfiora il pareggio poi grazie anche alla clamorosa svista del guardialinee gli ospiti siglano il terzo gol al 13’ sempre con Fagotti sembrato in evidente fuorigioco, i padroni di casa non si arrendono e accorciano le distanze con un bel colpo di testa di Candelori al 37’ ma non basta. Agli ospiti va riconosciuta sicuramente una maggiore determinazione soprattutto a centrocampo dove hanno messo in difficoltà i biancazzurri oggi privi in questo reparto di un giocatore fondamentale come Cavadenti senior per infortunio.

P17_1Ax2
Fotocronaca di Evandro Pacifici

L’assenza di G. Cavadenti per infortunio modifica l’assetto a centrocampo della Clitunno dove Canzi avanza Rosi finora impiegato quale centrale difensivo.
Dopo una prima parte interlocutoria la Clitunno sfruttando soprattutto la fascia sinistra dove Baronci spinge s porta in vantaggio al 12’ grazie proprio ad una percussione dell’esterno difensivo biancazzurro che serve un preciso assist per Calamita in area che realizza.

P17_1A03P17_1A04P17_1A05P17_1A06P17_1A07P17_1A08

Gli ospiti accusano il colpo e la Clitunno sfiora il raddoppio in due occasioni sempre con Celesti, la prima al 20’ l’attaccante viene servito da un preciso cross in area di Cuna il suo colpo di testa è abilmente deviato in corner da Gorietti,

P17_1A09P17_1A10P17_1A12P17_1A13
P17_1A14

la seconda quando Capoccia dopo aver superato diversi difensori avversari sulla fascia sinistra si accentra e gli passa una palla smarcante in area di rigore, la conclusione dell’attaccante biancazzurro sfiora il palo alla sinistra di Gorietti.

P17_1A15P17_1A16P17_1A17P17_1A18P17_1A19P17_1A20P17_1A21P17_1A22

Al 28’ Hoti sceso in velocità sulla fascia destra crossa in area, sulla palla giunge in anticipo Pascolini che forse tradito dal rimbalzo buca la palla che arriva tra i piedi di Fagotti a tu per tu con Spiccia, colto quasi di sorpresa la palla gli passa tra le gambe ma è il più lesto di tutti a recuperarla e anticipando Spiccia in uscita sigla il pareggio.

P17_1A24P17_1A25P17_1A26P17_1A27P17_1A28

Il pareggio ha un effetto galvanizzante sugli ospiti mentre annichilisce i padroni di casa che non riescono a riorganizzarsi e subiscono l’iniziative della formazione avversaria al 29’ Piergiovanni sfiora il vantaggio con un pallonetto che supera Spiccia in uscita, la palla si perde di poco a lato del palo.

P17_1A29P17_1A30P17_1A31P17_1A32

Al 42’ questa volta Piergiovanni non sbaglia e lasciato libero in area piccola colpisce di prima un assist proveniente dalla fascia destra, azione nata sugli sviluppi di un altro pasticcio difensivo della retroguardia biancazzurra e trafigge Spiccia.
Il primo tempo termina con i padroni di casa in affanno e gli ospiti con il morale alle stelle.

P17_1A33P17_1A34P17_1A35

L’intervallo fa bene ai campellini che entrano in campo più motivati nella ripresa cercando subito il pareggio con determinazione, al 9’ in un attacco per vie centrali Calamita serve un preciso assist per Capocca che entrato in area batte a rete ma non centra per poco il bersaglio.

P17_1A36P17_1A37P17_1A38P17_1A39P17_1A40
P17_1A41

Poi come spesso accade da gol mancato a gol subito il passo è breve e al 13’ a Fagotti sembrato in evidente fuorigioco giunge una palla sul margine dell’area piccola. l’astuto attaccante del Viole non si lascia pregare e visto la situazione salta Spiccia e realizza, vane le proteste dei giocatori biancazzurri il guardialinee convalida la rete.

P17_1A42P17_1A43

Al 18’ Candelori subentrato a Baronci batte a rete su un assist dalla destra Gorietti e sulla traiettoria e para.

P17_1A44P17_1A45

Al 37’ Arcangeli subentrato a Trabalza effettua un traversone in area, Candelori anticipa tutti e di testa accorcia le distanze.

P17_1A48P17_1A49P17_1A50P17_1A51P17_1A52

Nei minuti finali il Viole riesce a difendersi dal tentativo di rimonta della Clitunno e porta a case i tre punti preziosi.

CLITUNNO – VIOLE: 2-3 (1-2)

CLITUNNO (4-3-3): Spiccia, Baronci (1’st Candelori), Cuna, Batti (25’st De Rosa), Pascolini, Trabalza (30’st Arcangeli sv), Celesti, Cavadenti L., Calamita, Capoccia, Rosi. A disp.: Napoli, Tinivelli, Antonini, S. Rossi. All.: Canzi

VIOLE (4-2-3-1): Gorietti; Da Silva, Mezzasoma, Stokic, Palmieri; Hoti (41’st Fronduti), Buffa; Matteoli (45’st Lilli), Baglioni, Piergiovanni (27’st Rossi); Fagotti. A disp.: Verzieri, De Paoli, Beshiri, Palumbo. All.: Gigliarelli

RETI: 12’pt Calamita (C), 28’pt, 13’st Fagotti (V), 42’pt Piergiovanni (V), 37’st Candelori (C)

ARBITRO: Filippo Trotta di Foligno. (Arban Krriku e Diego Castellani di Foligno)
blog comments powered by Disqus