Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 3 - ATLETICO ORTE 5

Partita ricca di emozioni dove una Clitunno evanescente si arrende ad una concreta e attenta formazione avversaria abile nello sfruttare tutti gli errori dei padroni di casa. Alla giornata storta del reparto difensivo biancazzurro spesso messo in crisi dalle ripartenze sbagliate del centrocampo non sono bastati i tre gol che avevano portato in parità l’incontro. Certo non è mancato anche un pizzico di sfortuna ma troppi errori individuali e di reparto hanno condizionato l’incontro dei campellini, non sarà facile per il mister Silvestri ricostruire la compattezza di una formazione che sembra aver smarrito la sua lucidità tattico-agonistica ma questo è l’impegno imprescindibile che dovrà affrontare già dal prossimo incontro per evitare ulteriori pericolose involuzioni.
Note positive dalla Juniores A1 di mister Morici che ha battuto 2-1 in trasferta il Pontevecchio risalendo la classifica.

P17_R9_44
Fotocronaca di Evandro Pacifici

La girandola dei gol inzia al 13’ con gli ospiti che si portano in vantaggio, Caterni serve un preciso assist per Fusco che entrato in area batte Spiccia in uscita.

P17_R9_01P17_R9_02P17_R9_03P17_R9_04P17_R9_05

La Clitunno risponde al 16’ con una percussione di Capoccia, l’attaccante biancazzurro dopo aver raggiunto il fondo rimette un assist per Cavadenti Lorenzo, il suo tiro. deviato da un intervento in scivolata di un difensore avversario, si impenna e sfiora il palo con il portiere messo fuori causa.

P17_R9_06P17_R9_07P17_R9_08P17_R9_09
P17_R9_10
P17_R9_11

Al 20’ un indomito Capoccia, sicuramente il più intraprendente della formazione biancazzurra, viene steso in area prima di poter concludere da Cavalieri, l’arbitro non ha dubbi e concede il rigore.

P17_R9_12

Rosi trasforma tirando sull’angolo alla destra di Perugini.

P17_R9_13P17_R9_14P17_R9_15

Passa poco e al 24’ gli ospiti raddoppiano sempre con Fusco su corner, lasciato del tutto indisturbato sull’area piccola da una disposizione a zona deficitaria dei difensori campellini e con il portiere fermo sulla linea di porta.

P17_R9_16P17_R9_17P17_R9_18

La Clitunno non ci sta e pareggia subito dopo al 26’ quando Calamita ben servito in area di testa supera Perugini, la palla colpisce il palo e non contenta va sulla traversa e torna in campo, Lorenzo Cavadenti che segue l’azione la ribadisce in rete e pareggia i conti.

P17_R9_19
P17_R9_20P17_R9_21P17_R9_22P17_R9_23P17_R9_24

Al 36’, sempre per la Clitunno, Michele Rossi con una bella conclusione da fuori area impegna severamente Perugini che salva la sua porta con un ottimo intervento.

P17_R9_25P17_R9_26P17_R9_27P17_R9_28

Allo scadere del primo tempo gli ospiti si portano nuovamente in vantaggio, un cross in area passa davanti a Spiccia che non interviene, Bordoni si infila tra due avversari e ribadisce in rete.

P17_R9_29P17_R9_30P17_R9_31P17_R9_32
P17_R9_33

La ripresa parte subito con la Clitunno in attacco alla ricerca del pareggio, al 7’ il solito Capoccia ben servito entra in area e superato anche il portiere avversario viene steso dallo stesso estremo difensore prima di poter battere a rete,

P17_R9_35P17_R9_36P17_R9_37P17_R9_38
P17_R9_39

La trasformazione tocca nuovamente a Rosi che realizza e pareggia di nuovo il conto.

P17_R9_40P17_R9_41P17_R9_43

Forse convinti di poter chiudere l’incontro i biancazzurri si sbilanciano troppo e su un altro errato disimpegno a centrocampo con la formazione in risalita perdono una palla velenosa che fa ripartire un micidiale contropiede concluso a rete da Bordoni inutilmente inseguito da Baronci.

P17_R9_45P17_R9_46P17_R9_47P17_R9_48

Per la Clitunno tutto da rifare, al 20’ ci prova Capoccia con un insidioso tiro dalla distanza, la palla sfiora il palo alla sinistra del portiere ospite.

P17_R9_49P17_R9_50P17_R9_51

Al 23’ gli ospiti sferrano il ko che stende la Clitunno, Fusco batte una punizione da lunga distanza, il tiro insidioso ma non irresistibile sorprende Spiccia che in ritardo sulla palla si lascia scavalcare dal suo rimbalzo e così l’Atletico Orte porta a due i gol del suo vantaggio.

P17_R9_52P17_R9_53P17_R9_54

Al 39’ la Clitunno potrebbe accorciare le distanze per riaprire l’incontro ma si vede che questa non è la serata giusta quando sul calcio di punizione battuto da Lorenzo Cavadenti Perugini prima salva il risultato smanacciando la palla sul palo poi la sfera recuperata da Baronci è rimessa al centro dove Trabalza a due passi dalla porta manca clamorosamente il tap-in spedendo a lato.

P17_R9_55
P17_R9_56P17_R9_57P17_R9_58P17_R9_59
P17_R9_60P17_R9_61

Nei minuti finali il risultato non cambia e assegna tre importantissimi punti all’Atletico che si allontana dalla zona play-aut visti anche i risultati degli avversari, mentre la Clitunno vede diminuire in modo preoccupante il suo bottino in classifica sulla zona salvezza.


CLITUNNO: Spiccia; Baronci, D’Angelo; Batti (11’st Celesti), Trabalza, Rosi; Giuseppe, Rossi, Calamita (25’st Appolloni), Lorenzo Cavadenti, Capoccia. A disp.: Bonincontro, Cuna, De Rosa, Arcangeli, Conti. All.: Cristiano Silveri

ATLETICO ORTE: Perugini; Cavalieri, Bobboni; Ceccarelli, Mancini, Caterini (20’st Tamburini), Piacentino (21’pt Marchionne), Rampiconi, Fusco (28’st Mariani), Giacchetti (46’st Sanneh), Bordoni (31’st Caretti). A disp.: Miti, Giovacchini. All.: Alessandro Mari

ARBITRO: Andrea Castrica di Terni. Assistenti: Francesco Baroni e Federico Quaglia di Foligno

RETI: 13’pt, 24’pt, 23’st Fusco (A), 21’pt (rig), 8’st (rig) Rosi (C), 24’pt Lorenzo Cavadenti (C), 45’pt, 10’st Bordoni (A)
blog comments powered by Disqus