Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

SAN VENANZO 0 - CLITUNNO 0

Termina sullo 0 a 0 lo scontro salvezza tra San Venanzo e Clitunno. Un incontro combattuto, disputato su un terreno pesantissimo che ha condizionato il gioco ma non la volontà di rincorrere la vittoria e le due formazioni non si sono risparmiate affrontandosi a viso aperto. Alla fine il risultato non condanna nessuna delle due squadre che però rimangono entrambe intrappolate oltre che nel fango anche nella bassa classifica.

SVe_Cl01
fotocronaca di E. Pacifici

La prima occasione e dei padroni di case che al 5’ minuto di gioco sorprendono il reparto difensivo degli ospiti con una ottima triangolazione tra Bicchiararo e Mortaro S., la conclusione, imprecisa, di quest’ultimo si perde sopra la traversa.

SVe_Cl02SVe_Cl03SVe_Cl04

Sul rilancio si fa subìto viva la Clitunno con una rapida incursione di Pino che penetra velocemente nell’area di rigore avversaria ma allungandosi troppo la palla permette il recupero del portiere.

SVe_Cl05SVe_Cl06

Al 18’ grandi proteste del pubblico e dei giocatori di casa per un dubbio intervento di Santini su Mortaro S. avvenuto in area di rigore sul limite sinistro di fondo campo. L’arbitro molto vicino all’azione non concede il calcio di rigore e ammonisce per simulazione l’attaccante del San Venanzo.

SVe_Cl08SVe_Cl09

Il campo si fa sempre più pesante e il gioco ristagna a centrocampo dove si lotta su tutti i rimpalli, speso i passaggi favoriscono più gli avversari che i compagni e le occasioni nascono solo su lunghi lanci. Al 34’ la gara si riaccende per merito di Antonini, il bomber biancazzurro entra in area, converge dalla destra verso la porta e scocca un insidioso tiro che impegna severamente il portiere di casa.

SVe_Cl10SVe_Cl11SVe_Cl12SVe_Cl13

Il San Venanzo accusa il colpo e la Clitunno si fa più intraprendente servendo Antonini che mette paura alla difesa avversario con altre tre pericolose conclusioni. Al 38 incrocia una rapida conclusione da tre metri fuori area, il portiere è sorpreso, forse scivola e non tenta la parata, la palla esce di poco dal suo palo di sinistra.

SVe_Cll1
SVe_Cl15SVe_Cl17

Un minuto dopo si rende artefice di una travolgente azione entra in area sempre dalla fascia destra ma trova Mortaro pronto a deviare in angolo.

SVe_Cl18SVe_Cl19SVe_Cl20

Al 42’ Antonini ci riprova, sempre dalla destra, si infila tra i difensori e conclude violentemente, Mortaro gli chiude ancora la porta con un ottimo intervento e salva il risultato nella prima parte dell’incontro.

SVe_Cl22SVe_Cl23SVe_Cl24

Nella ripresa i padroni di casa partono con maggiore determinazione e impegnano il giovane portiere biancazzurro subito al 1’ monuto di gioco con una insidiosa punizione ribattuta di pugno.
Al 6’ st la Clitunno riesce a ripartire con un rapido contropiede, la palla giunge sulla fascia sinistra a Capoccia, l’attaccante biancoazzurro entra in area e da posizione favorevole colpisce debolmente, la palla è facilmente intercettata da Mortaro in uscita, occasione sfumata.

SVe_Cl28SVe_Cl29SVe_Cl30

Il campo è sempre più pesante, la stanchezza inizia a farsi sentire e per molto tempo non si creano azioni degne di nota fino al 21’ st quando un indomito Bicchieraro fa a spallate con un nugolo di difensori ospiti, riesce a difendere la palla all’interno dell’area, sulla palla giunge Mencacci che batte di prima intenzione sull’uscita di Proietti, la palla sfiora il palo di destra e si perde sul fondo.

SVe_Cl32SVe_Cl33SVe_Cl34

Occcasione fotocopia al 32’, Bicchieraro difende la palla accerchiato da tre difensori, arriva il nuovo entrato con il nr 16 che batte a colpo sicuro ma anche questa volta la porta non viene centrata.

SVe_Cl35

Al 34 è ancora Bicchieraro a lottare tra in fango con Appolloni, ma il suo tiro verrà stoppato da Proietti e Campana.

SVe_Cli1SVe_Cli2SVe_Cli3

La Clitunno reagisce al 38’ st con una bella discesa di Rossi che dalla fascia destra centra per l’accorrente Antonini, il centravanti biancazzurro ostacolato da Bastiani manca la deviazione davanti alla porta.

SVe_Cl37SVe_Cl38SVe_Cl39

Al 38’ st ultima occasione per la Clitunno con Capoccia che dalla fascia destra entra in area, il suo tiro non irresistibile viene intercettato facilmente da Mortaro.

SVe_Cl41SVe_Cl44SVe_Cl45SVe_Cl46SVe_Cl47

Al 41’ st su calcio di punizione la difesa biancoazzurra è colta da amnesia, lascia completamente indisturbati Bicchieraro e Mortaro S. davanti alla porta, Proietti non intercetta la traiettoria del pallone e Mortaro la colpisce mandandola sull’esterno della rete.

SVe_Cl48SVe_Cl49SVe_Cl50

Negli ultimi minuti e nel recupero non si registrano altre occasioni, il pareggio sembra il male minore ma la febbre resta alta per entrambi i contendenti che dovranno lottare molto per trarsi fuori dalla zona play out.



S.Venanzo: Mortaro P. 7 Bastiani 6 Corradi 5,5 Pambianco  Alberto 6 (32 st Seghetti 6,5) Baratteri 6,5 Moretti 6 Ruspolini 6,5 Giorgioni 6,5 Mencacci 6,5 Mortaro Simone 6 Bicchieraro 6,5 A disp: Taddei Sargenti Mikaj Pambianco M. PAmbianco A. Farnesi All. Barbetta 6,5

Clitunno: Proietti 6,5 Santini 6 Campana 6,5 Finauro 6 Galli 6,5 Appolloni 6 De Rosa 7 Trollini 8 Antonini 7 Pino 6,5 (33 pt Rossi 6,5) Capoccia 6. A disp. Felici Limini Cavadenti Mearini Tulli Fortunati. All. Proietti Bovi 6,5

Arbitro: Ferranti di Perugia 7
Assistenti: Stocchi e Quaglia di Foligno
Note: Espulso un dirigente del S.Venanzo su segnalazione dell’assistente Stocchi




blog comments powered by Disqus