Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 2 - CANNARA 1

Dopo alcune amichevoli arriva il primo impegno ufficiale nel torneo di Coppa Italia con l’incontro casalingo con il Cannara. Un significativo banco di prova per biancazzurri, che disputano un buon inizio primo tempo portandosi in vantaggio soffrendo poi il ritorno del Cannara che pareggia al termine del primo tempo. Nella ripresa le due formazioni cercano di aggiudicarsi l’incontro, il Cannara si fa più intraprendente e i padroni di casa rispondono con rapide ripartenze, al 18’ Capoccia corona la sua ottima prestazione guadagnandosi un rigore, contestato dagli ospiti, che realizza firmando con una doppietta il successo dei biancazzurri.

cl_can_coppa09
Cronaca dell’incontro di Fabiana Grullini foto Evandro Pacifci

Una Clitunno tenace vince 2-1 sul Cannara. La partita si sblocca dopo 7 minuti quando Capoccia sale fascia destra e effettua quello che sembra essere un cross ben servito. Il tiro a girare si rivela invece un gol straordinario che va a finire proprio sotto l'incrocio dei pali più lontano.

cl_can_coppa02cl_can_coppa03cl_can_coppa04cl_can_coppa05

Il Cannara tenta continue reazioni cercando di sfruttare le corsie esterne ma la prima vera occasione da gol arriva solo al 28': sui risvolti di un calcio d'angolo, Porzi prova a tirare ma la palla finisce di pochissimo a lato.

cl_can_coppa13cl_can_coppa14cl_can_coppa15

Al 38' Fastellini, pressato da Quondam, si prodiga in un'azione personale e regala una palla d'oro a Porzi che tira al volo ma colpisce il palo.

cl_can_coppa16cl_can_coppa17

Allo scadere però il Cannara riesce ad accorciare le distanze con un tiro di Fastellini da posizione ravvicinata.

cl_can_coppa18

Nella ripresa inizia una continua ricerca del gol del vantaggio.
Ci vanno vicini i padroni di casa all 11': un cross dalla destra di Antonini finisce tra i piedi di Cavadenti che fa la sponda per Trollini il cui tiro finisce a lato. Passano pochi minuti e il risultato cambia: Al 18' Capoccia intercetta un lancio verticale e si invola a porta ma viene atterrato in area da Radicchi. L'arbitro Bianchini non ha dubbi: sventola il rosso verso il numero 5 cannares e manda Capoccia sul dischetto per il gol che vale il 2-1.
rig
cl_can_coppa20cl_can_coppa21

Il Cannara però trova un'occasione d'oro al 21' con Raccichini che sul limite effettua un pallonetto e manda di poco sul fondo e al 31' con un potente tiro dalla distanza di Moriconi su cui Felici è costretto a mettere una pezza.
Al 42' Pino confeziona un'eccellente manovra di contropiede e mette in area per Antonini il cui tiro viene murato da Marzi. Sulla ribattuta va Fortunati, ma il portiere cannarese si supera con un' altra spettacolare parata di piede. Ultima occasione per il Cannara al 44' con Raccichini il cui tiro a porta viene deviato sul fondo da un compagno.

CLITUNNO (4-3-3): Felici 6.5; Baronci 6.5, Finauro 6.5 (40' st Galli sv) , Quondam 6, Tulli 6; De Rosa 6, Trollini 7, Cavadenti 7; Capoccia 8 (23' st Pino 7), Antonini 6.5, Limini 6.5 (15' st Fortunati 7). A disp: Proietti, Dzezairi, Santini, Rossi M. All.: Proietti Bovi 7

CANNARA (4-3-3): Marzi 6.5; Gigliotti 5.5, Radicchi 5.5, Moriconi 6, Cimarelli 6; Drauli 6.5, Frenguelli 6 (29'st Biagini sv.), Raccichini 6; Anselmi 6.5, Fastellini 7 (22'st Fattorini 6), Porzi 6.5 (9'st Venarucci 5.5). A disp: Bitra, Botticchia, Barbini, Di Lorenzo. All.: Vicarelli 6.

ARBITRO: Bianchini di Perugia 6.5

MARCATORI: 7' pt e 18' st rig. Capoccia (Cl.), 44' pt Fastellini (Ca.)

NOTE: spettatori 200 circa. Espulso al 17' st Radicchi (Ca.) per fallo da ultimo uomo. Angoli: 4-4. Recupero: 1' pt – 3' st
blog comments powered by Disqus