Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

ASSISI 0 - CLITUNNO 1

La Clitunno si aggiudica anche il terzo incontro di coppa e passa il primo turno della competizione. I biancazzurri battono l’Assisi grazie ad un eurogol di Calamita che allo scadere del primo tempo sorprende, con un tiro da quasi 50 metri, fuori dai pali il portiere di casa e lo infila con una precisa e beffarda parabola. L’incontro equilibrato nella prima frazione della gara vede nella ripresa una Clitunno più propositiva dei padroni di casa ma poco incisiva nelle varie conclusioni che produce e alla fine si accontenta di controllare una formazione avversaria in fase calante anche se con un tiro dalla distanza gli Assisani colpiscono la traversa.

C17C_07
Fotocronaca di Evandro Pacifici

Nel primo tempo le due compagini si affrontano con poca determinazione e creano poche occasioni degne di nota poi al 44’ Calamita intercetta uno scambio difensivo avversario a metà campo, vede il portiere assisano fuori dai pali e scaglia un preciso fendente che scavalca con una parabola perfetta il suo disperato tentativo di ritorno una vera prodezza balistica.

C17C_01C17C_02C17C_03C17C_05

C17C_06

La ripresa inizia sotto il segno dei biancazzurri che costringono sualla difensiva i padroni di casa ma non riescono a concretizzare la loro supremazia.
I padroni di casa si fanno vedere solo con qualche calcio d’angolo e punizione in area, Spiccia sempre attento sventa ogni pericolo con efficaci respinte.

C17C_12

Al 7’ i padroni di casa approfittando di un errato disimpegno difensivo provano a sorprendere dai trenta metri Spiccia e colpiscono una clamorosa traversa.

C17C_08C17C_09C17C_10

Il pericolo scampato rende più attenta la gestione della partita dei biancazzurri che al 28’ potrebbero chiudere definitivamente l’incontro grazie ad una bella azione dove Calamita serve un preciso assist per Celesti, subentrato a Capoccia, che a sua volta serve un invitante passaggio filtrante in area per l’accorrente Arcageli, il giovane fuoriquota, autore peraltro di un ottimo incontro, forse tradito da un rimbalzo fasullo della palla manca la deviazione a due passi dalla porta.

C17C_14C17C_15C17C_16C17C_17C17C_18
C17C_19

La Clitunno, spinta anche dalla determinazione dei nuovi entrati De Rosa e Celesti prova altre incursioni offensive utilizzando soprattutto il dinamismo di Baronci sulla fascia sinistra ma non riesce a raddoppiare e alla fina si accontenta del risultato più che utile per superare il turno.

C17C_21

Appuntamento a domenica per il primo incontro del campionato.

ASSISI: Ceccarelli; Pelucca (35’st FefèWinking, Gentili (40’st Cristofani); Ercolanoni, Bistoni, Roani (31’st Affricani); Cirilli (10’st Graziani), Marinaccio (26’st Piampiano), Cacciavillani, Fratini, Guarino. A disp.: Bruni, Ronci. All. Simone Rubeca

CLITUNNO: Spiccia; Baronci, Rosi; Batti, Pascolini, Trabalza; Lorenzo Cavadenti (41’st Antonini), Giuseppe Cavadenti (31’st De Rosa), Calamita, Capoccia (31’st Celesti), Arcangeli. A disp.: Napoli, Michele Rossi, Conti, Candelori. All.: Mattia Canzi

ARBITRO: Wladimir Kandli di Foligno (Argenti e Amici di Foligno)

RETI: 43’pt Calamita
blog comments powered by Disqus