Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

FC CASTELLO 1 - CLITUNNO 2

Nella prima semifinale di Coppa Italia i biancazzurri sull'impegnativa trasferta con il FC Castello porta a casa un importante risultato in attesa del ritorno che si disputerà il 5 febbraio pv. La prima parte della gara è ad appannaggio dei padroni di casa che partono forte con un pressing molto alto mettendo in apprensione la retroguardia campellina, poi i biancazzurri riescono a contrastarli e iniziano loro a creare grattacapi alla retroguardia avversaria, così dopo un paio di occasioni sfumate, passano in vantaggio su un calcio d'angolo con Bucciarelli che al 35' di testa infila sul primo palo anticipando tutti. Al 39' gol capolavoro di Kerjota, il giovane attaccante della Clitunno riceve una palla fuori area sulla fascia destra entra in area saltando tre difensori avversari e giunto sulla linea di fondo a pochi passi dalla porta con uno delizioso pallonetto supera Ranieri in uscita. Al 45' in un efficace contropiede sulla fascia sinistra Scarabottini si porta in area e batte a rete Ranieri è bravissimo a deviare il tiro incrociato del fuori quota avversario e lascia ancora aperta la partita per i padroni di casa.
Dopo un primo tempo alla in mano della Clitunno che lo chiude nettamente e meritatamente in vantaggio la ripresa vede i padroni di casa riaprire immediatamente la partita nel primo minuto di gioco con Guessan che sorprende con una ottima azione personale una poco attenta retroguardia campellina. Il resto della partita vede il Castello impegnato nella ricerca del pareggio e una Clitunno meno brillante rispetto al primo tempo che però riesce a contenerne le intenzioni rischiando al 40' su una percussione di Calderini sventata da una efficace uscita di Cimarelli.

cop19_sem_17
fotocronaca di Evandro Pacifici

I padroni casa partono forte e ma la Clitunno riesce a contenerne la veemenza è bravo Cimarelli a deviare in angolo una insidiosa punizione battuta da Negro al 16',

cop19_sem_03

poi la situazione cambia e i biancazzurri iniziano a ribattere sempre con maggiore determinazione tanto da impensierire gli avversari in più di una occasione, al 21' Gjinai sfora l'incrocio dei pali con una bella conclusione dalla distanza.

cop19_sem_04cop19_sem_05
cop19_sem_06cop19_sem_07

Al 35' ci riprova su punizione lo stesso Gjinai, Ranieri non si lascia sorprendere e respinge.

cop19_sem_08
cop19_sem_09
cop19_sem_10

Al 35' con uno stacco imperioso su corner, battuto da Kerjota, Bucciarelli di testa porta in vantaggio la Clitunno.

cop19_sem_11
cop19_sem_12
cop19_sem_13
cop19_sem_14

Rispondono i padroni di casa al con Bastianoni al 37' ma la sua conclusione debole e facilmente parata da Cimarelli.

cop19_sem_15
cop19_sem_16

Al 38' Kerjota ben lanciato in area si defila e batte a rete incrociando un tiro a rientrare che sfiora il palo alla destra di Ranieri.

cop19_sem_17
cop19_sem_18
cop19_sem_19
cop19_sem_20

Passa solo un minuto e questa volta Kejrota compie un vero prodigio, servito di testa da Gjinai entra in area, salta tre avversari e da una posizione quasi impossibile supera con una palombella il portiere in uscita

cop19_sem_21
cop19_sem_22
cop19_sem_23
cop19_sem_24
cop19_sem_25

Al 45' in un veloce contropiede Scarabottini potrebbe chiudere l'incontro ma questa volta Ranieri si supera e riesce a deviare la palla, sulla insidiosa conclusione incrociata del giovane fuori quota biancazzurro, mandandola di un soffio oltre il palo alla sua sinistra.

cop19_sem_26
cop19_sem_27
cop19_sem_28
cop19_sem_29

Alla ripresa la partita si riaccende subito al primo minuto di gioco quando il nuovo entrato Guessan sorprende una ancora intorpidita difesa ospite e realizza con una bella e potente conclusione su una sua veloce azione personale.

cop19_sem_31cop19_sem_30

Il resto dell'incontro vede i padroni di casa tentare la rimonta ma la Clitunno riesce a controllarne le iniziative e solo al 40', su un contropiede di Calderini, rischia di subire il pareggio ma Cimarelli in uscita riesce a sventare il pericolo. Appuntamento al 5 Febbraio allo stadio di Campello per l'incontro di ritorno.

FC CASTELLO
: Ranieri; Cecci (27’st Ligi), Panfili (1’st Corradini); Falconi, Bastianoni (42’st Fabbri), Iozzia; Orecchiuto, Mambrini, Calderini, Negro, Picchirilli (1’st N Guessan – 23’st Paludo).
A disp.: Celeschi, Ricci, Paoloni, Capanni. 
All.: Davide Mezzanotti

CLITUNNO: Cimarelli; Lucentini, Campana; Salvucci (27’st Baldoni), Bucciarelli, Rosi; Gjinaj, Paci, Scarabottini (5’st Boraschini), Cavadenti (40’st Calamita), Kerjota (45’st Santoni). A disp.: Mariani, Pinchi, Mesca, Scavazza, Conti.
All.: Fabrizio Giusti

ARBITRO: Pietro Aloi di Gubbio. Assistenti: Raffaele D’Andola e Jacopo Vagnetti di Perugia

RETI: 35’pt Bucciarelli (CL), 39’pt Kerjota (CL), 1’st N Guessan (CA)

NOTE – ammoniti: Mambrini, Negro, Lucentini, Bucciarelli
blog comments powered by Disqus