Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

MONTEFRANCO 2 - CLITUNNO 1

Fine settimana da cancellare per la Clitunno che dopo l’immeritata sconfitta della Juniores con la Nestor tra le mura amiche registra anche quella della compagine maggiore in trasferta a Montefranco, ambedue con il medesimo punteggio di 2 a 1.
Nell’incontro di Montefranco la prima frazione è equilibrata con i biancazzurri che detengono un maggior possesso palla, purtroppo sterile, e i padroni di casa che rispondono in contropiede ed è proprio su una azione di contropiede che si portano in vantaggio al 28’. Il primo tempo termina con il Montefranco in vantaggio, alla ripresa i biancazzurri cercano di recuperare la situazione, Canzi con le sostituzioni cerca di dare maggior peso offensivo alla squadra, ma nel tentativo di recuperare lo svantaggio la Clitunno si sbilancia e offre ampi spazi alle ripartenze avversarie e così appena sfiorato il pareggio su una bella conclusione di Conti subisce il colpo del ko quando incassa il secondo gol di nuovo in contropiede; una bella punizione battuta da Rosi accorcia le distanze ma arriva troppo tardi, in pieno recupero. Valutando l’incontro emerge che un gioco troppo farraginoso e prevedibile, a parte alcune belle giocate sulla fascia destra di Baronci, rende facile il lavoro della difesa avversaria dove gli attaccanti biancazzurri, oltretutto apparsi in scarsa vena, trovano raramente spazio per le conclusioni, poca anche l’assistenza dei centrocampisti in fase avanzata che raramente si propongono in area o per qualche conclusione dal limite. Vista la situazione in classifica è necessario recuperare fiducia nei propri mezzi e trovare qualche alternativa tattica per risalire la china già dal prossimo incontro. Per il Montefranco una vittoria sofferta con tre punti decisivi per togliersi dalla zona critica e la meritata menzione di migliore in campo al giovane fuoriquota di colore Djaouara autore di una prestazione decisiva per il successo della sua formazione.


P17a5_39
Fotocronaca di Evandro Pacifici

All’8’ si fa vedere la Clitunno, Calamita serve un buon assist sul limite area a Cavadenti Giuseppe che batte a rete, il portiere di casa in uscita devia di piede in corner.

P17a5_01P17a5_02P17a5_03

Al 18’ il Montefranco si rende pericoloso con una punizione area, la palla non intercettata dai calciatori passa di poco a lato del palo alla sinistra di Spiccia.

P17a5_04P17a5_05P17a5_06

Baronci al 31’ serve con precisione Celesti sulla fascia destra, l’attaccante biancazzurro supera un difensore e si porta in area ma nel tentativo di portarsi in una posizione più vantaggiosa per concludere si fa rimontare da un altro difensore che ne intercetta la conclusione.

P17a5_07P17a5_08P17a5_09P17a5_10P17a5_11P17a5_12

Al 28’ Capoccia con una efficace progressione si porta sul fondo in area avversaria e rimette la palla a al centro verso due accorrenti attaccanti biancazzurri ma quest’ultimi credendo ognuno che sia l’altro ad intervenire mancano nell’intervento, la stessa palla viene ripresa da Djaouara che ringrazia e vista la formazione ospite sbilanciata una avanti lancia lungo sulla fascia sinistra per Tavoloni che a sua volta crossa con un preciso assist sull’altra fascia all’accorrente Marino che inseguito da tutto il reparto difensivo avversario, batte a rete e realizza nel più classico dei contropiede realizzato con pochi tocchi.

P17a5_13
P17a5_14P17a5_15

Al 37 i padroni di casa ci riprovano sempre grazie ad un preciso assist di Djaouara per Giovannetti in progressione sulla fascia destra, il pericoloso tiro del giocatore del Montefranco è deviato da Spiccia sulla traversa e sfuma il raddoppio.

P17a5_16P17a5_17P17a5_18


La ripresa registra subito al 1’ un tentativo di testa di Calamita facilmente parato da Giampieri.

P17a5_20P17a5_21

Tre minuti dopo ci prova Conti, subentrato a Cavadenti Lorenzo, con una efficace discesa sulla fascia destra salta un paio di avversari e batte un potente tiro, il portiere di casa è battuto ma la palla sfiora il palo e si perde sul fondo.

P17a5_22P17a5_23P17a5_24P17a5_25

Risponde al il Montefranco con il solito contropiede, questa volta tocca al terzino destro Jacopo Giubilei a tentare il colpaccio, Spiccia risponde alla grande e devia di piede la conclusione.

P17a5_26

Canzi tenta il tutto per tutto e mette in campo anche Candelori al posto di Capoccia e sposta in avanti Rosi facendo entrare Trabalza al posto di Cavadenti Giuseppe per aumentare il peso offensivo. Al 23’ su corner la palla passa veloce davanti a Pascolini in ottima posizione davanti a Giampieri ma non riesce a calciarla.

P17a5_27

La Clitunno attacca in massa alla ricerca del pareggio ma al 38’ becca un’altro contropiede concluso con il raddoppio di Tavoloni servito in area da Falocco che chiude l’incontro.

P17a5_28P17a5_29

Al 47’ Rosi accorcia le distanze battendo una mirabile punizione ma ormai i giochi sono fatti.

P17a5_30P17a5_31P17a5_32


MONTEFRANCO: Giampieri; Jacopo Giubilei, Tarani; Nobili (20’st Serafini), Federico Giubilei, Toretti (32’st Bernardini); Menculini, Djaouara (39’st Martini), Marino (20’st Falocco), Tavoloni, Giovannetti. A disp.: Listante, Palombi, Pancrazi. All.: Lucio Mauri

CLITUNNO: Spiccia; Baronci, Cuna; Batti, Pascolini, Rosi; Lorenzo Cavadenti (8’st Conti)i, Giuseppe Cavadenti (22’st Trabalza) ; Calamita, Capoccia (25’st Candelori), Celesti. A disp.: Bonincontro, Pacilio, Antonini, Arcangeli. All.: Mattia Canzi

ARBITRO: Andrea Castrica di Terni. Assistenti: Erion Gjoka e Francesco Margheriti di Terni

RETI: 27’pt Marino (M), 38’st Tavoloni, 47’st Rosi (C)
blog comments powered by Disqus