Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 2 - NOCERA UMBRA 1

La Clitunno torna finalmente alla vittoria anche tra le mura amiche; la partita pur non esaltante dal punto di vista tecnico è stata giocata con grinta dalle due formazioni contendenti. I padroni di casa (ancora privi di alcuni titolari) sono apparsi più determinati nella ricerca della vittoria. La Clitunno passa in vantaggio al 20' pt con Calamita abile nello sfruttare un errato disimpegno difensivo avversario ma offre al 44' pt il pareggio agli ospiti con un altrettanto evidente errore del suo reparto più arretrato. La vittoria è raggiunta quando allo scadere dell'incontro e in inferiorità numerica, l'ex Rosi, trasforma un calcio di rigore concesso per l'atterramento in area di Kini. Una vittoria sofferta e meritata che fa dimenticare la sfortuna per i due pali colpiti nel primo tempo e alcune decisioni arbitrali apparse penalizzanti per i biancazzurri.

cll_noc34

commento di Fabiana Grullini, foto evandro Pacifici

Bella partita tra Clitunno e Nocera. Il gioco non ha risentito delle illustri mancanze dall'una e dall'altra parte. Se la Clitunno continua a essere orfana di Cavadenti, di Baronci, di Mihai e del portiere Proietti. Anche il Nocera fatica a pungere in avanti senza Hoxha.
Nel primo tempo il maggior numero di occasioni è proprio per i locali. Gia al 14' un tiro teso di Ajdini da25 metri riesce a filtrare in area ma si infrange contro il palo alla sinistra di Busciantella.

cll_noc03cll_noc04

Al 19' Capoccia parte lanciatissimo, entra in area e a pochi metri dalla porta, prima di riuscire a tentare il tiro viene contrastato da un difensore avversario. Qualche protesta locale nel momento in cui l'arbitro Tanchi consulta l'assistente Quaranta e decide di non assegnare alcun penalty.
"Eppure sembrava esserci" ha pensato qualche campellino. (
nella sequenza delle foto l’atterramento sembra evidente, la palla prosegue nella direzione dell’attaccante non intercettata o deviata dal difensore, l’arbitro ammonisce Capoccia per simulazione non considerando la sua caduta per contrasto con il difensore e non consulta nella decisione il guardialinee).

cll_noc05cll_noc06cll_noc07cll_noc08

Neanche il tempo di discuterne e la Clitunno trova in gol. Un rinvio maldestro di Pascolini, diventa un bocconcino prelibato per Calamita che accoglie il regalo e vola verso la porta a segnare il gol del momentaneo vantaggio per la Clitunno.

cll_noc09cll_noc10cll_noc12

L'undici di Canzi fa di tutto per raddoppiare ma mandare la palla in rete sembra davvero un'impresa titanica. Al 27' fa tutto bene Capoccia che nel concludere colpisce il palo.

cll_noc14cll_noc15cll_noc16cll_noc17

Batti e ribatti tra le due squadre e al 44' il Nocera trova il pari: Bonincontro probabilmente aveva deciso di schiacciare un pisolino sul limite dell'area, lasciando passare Piermatti che indisturbato ha potuto segnare il gol del pareggio.

cll_noc21

(subito dopo i nocerini mancano il raddoppio con Vero che manda alto sulla traversa)

cll_noc22cll_noc23cll_noc24

Nella ripresa il Nocera entra in campo più convinto e la Clitunno sembra accusare un po’ di stanchezza. Al 12' Campana effettua un bel cross in area, Zapponi sistema la palla per Calamita che sbaglia i tempi del colpo di testa e manda a lato.
Al 27' bella galoppata di Kini in avanti, palla in mezzo per calamita che regala la palla a Capoccia la cui conclusione finisce sopra la traversa.
Al 29' la Clitunno resta in 10 per l'espulsione di De Rosa. La strada sembra in salita ma la Clitunno non risente dell'uomo in meno e al 33' Calamita in semi-rovesciata va ad un passo dal gol.

cll_noc25cll_noc26cll_noc27

Al 34' Vero si invola a porta. Provvidenziale l'intervento di Bonincontro sui piedi dell'attaccante Nocerino.

cll_noc28

La vittoria per la Clitunno arriva al 47' quando Bianconi è costretto a far fallo in area su Kini.

cll_noc30cll_noc31

Il rigore stavolta è solare e dal dischetto il poliedrico Rosi non sbaglia.

cll_noc32cll_noc33

CLITUNNO: Bonincontro 6, Proietti F 6.5, Campana 7, Batti 7, Appolloni 6.5 (46' pt Labonia 7), Rosi 7, Zapponi 7 (20' st Kini 6.5), De Rosa 5.5, Calamita 7, Capoccia 6, Ajdini 7. All.: Canzi 6.  A disp.: Proietti C., Gabbarini, Quondam, Morosini, De Angelis

NOCERA UMBRA: Busciantella 5.5, Fuso 5.5, Santini 6, Obaraye 6, Pascolini 5.5, Bianconi 5, Baroti 6 (1' st Favorini s.v.), Procacci 6, De Mai 6 (43' st Belgacem s.v.), Vero 6.5, Piermatti 7.
All.: Mingarelli 6. A disp.: Hartlaub, Borzetta, Broglia, Dagdaguizied, Venarucci.

ARBITRO: Tanchi di Terni 5

RETI: 20' pt Calamita (C), 44' pt Piermatti (N), 47' st Rosi (rig) (C)
NOTE: Ammoniti:Calamita, Capoccia; Bianconi, Procacci, Piermatti. Espulsi al 29' st De Rosa (C) per somma di ammonizioni e l' allenatore Canzi (C) per proteste.
Rec. 1' pt - 4' st. 

blog comments powered by Disqus