Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

ORATORIO S. GIOVANNI BOSCO 0 - CLITUNNO 1

Buona la seconda per i colori biancazzurri, la formazione di promozione si aggiudica la trasferta di Gabelletta grazie ad un gol di Calamita. Giocano un buon secondo tempo facendo dimenticare la prestazione incolore offerta nella prima frazione della gara. Buona anche la prestazione dei giovani della Juniores che pareggiano in casa con la San Marco juventina, falliscono qualche occasione di troppo per poca precisione nelle conclusioni ma mostrano ampi margini di miglioramento e un buon gioco complessivo.

P17_2A_01
Fotocronaca di Evandro Pacifici

Nella prima frazione di gara poco da segnalare se non l’occasionassima di Capoccia che nel 1’ minuto di gioco, servito da Batti si vede negare la gioia del gol da un’ottimo intervento del portiere di casa Mancini. Un primo tempo incolore dove la Clitunno e i padroni di casa forse anche a causa di un terreno di gioco molto rovinato riescono raramente a sviluppare azioni e inanellano svariati errori in passaggi anche banali.
La musica cambia nella ripresa e i biancazzurri prendono in mano l’incontro e costringono i padroni di casa sulla difensiva, la qualità del gioco della Clitunno migliora, già al primo minuto del secondo tempo sfiorano il vantaggio con Lorenzo Cavadenti che da posizione defilata fa la barba al palo alla sinistra di Mancini battuto.

P17_2A_03P17_2A_04P17_2A_05P17_2A_06
P17_2A_07P17_2A_08

All’8’ Baronci serve un preciso assist per Candelori, l’attaccante biancazzurro supera un difensore entra in area, con una finta supera l’intervento di un altro difensore e dall’area piccola batte a porta, Mancini con un intervento d’istinto devia la palla sopra la traversa e salva il risultato per i padroni di casa.

P17_2A_09P17_2A_10P17_2A_11

La Clitunno continua ad attaccare, il subentrato Celesti al 33’ serve un preciso passaggio in profondità per Calamita posizionato sul limite dell’area di rigore avversaria, l’attaccante controlla la palla e si porta in area incrociando un preciso diagonale dove Mancini, in uscita non arriva, siglando il meritato vantaggio.

P17_2A_13
P17_2A_14P17_2A_15P17_2A_16P17_2A_17

I padroni di casa tentano una reazione ma la Clitunno ne controlla agevolmente gli sviluppi tanto che Spiccia non deve fare alcun intervento decisivo e la partita termina con la vittoria dei biancazzurri, una vittoria importante anche per il morale dopo la sconfitta subita nel primo incontro stagionale.

ORATORIO S. G. BOSCO: Mancini; Martone, Astolfi; Giordano, Cardinali, Argenti (Xeka); Borrello (37’ Roux), Buono, Lavagna, Accorroni (30’st Carusone), Cordiani (17’st Famoso). A disp.: P. Conti, F. Conti, Calvani, Roux. All.: Porrazini.

CLITUNNO: Spiccia; Baronci, Cuna (42’st Arcangeli); Batti, Pascolini, Rosi; De Rosa, L. Cavadenti, Calamita, Capoccia (40’st Campana), Candelori (16’st Celesti). A disp.: Bonincontro, Pacilio, M. Rossi, S. Rossi. All.: Canzi

ARBITRO: Daniele Agrò di Terni. Assistenti Federico Giovanardi e Lorenzo Capicci di Terni

RETE: 33’st Calamita
blog comments powered by Disqus