Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

FEDERICO MOSCONI 0 - CLITUNNO 1

La Clitunno ritrova la giusta concentrazione e batte in trasferta sul difficile campo di Sferrocavallo l’ostica formazione di casa.
Una vittoria che permette ai campellini di raggiungere la vetta della classifica in comproprietà con l’
Olympia Thyrus a quota 15.
Degne di nota, in difesa, la prestazione di un recuperato Orazi e, a centrocampo, del veterano Maggiolini. In attacco il bomber Antonini ha lasciato di nuovo la sua firma siglando il gol della meritata vittoria, la sua sesta realizzazione in campionato.

FMC1 FMC3
Commento di Fabiana Grullini (foto E. Pacifici)

Vince per un gol a zero la Clitunno di Proietti Bovi.
Nel primo tempo parte forte la Clitunno che al 10' costruisce la prima reale azione da gol. Antonini dal limite dell'area passa a Badr che di prima intenzione invia verso Angelantoni che tira ma trova pronto l'abile portiere Mandini.

FMC04FMC05

Al 14' Badr da centrocampo con un passaggio filtrante invia palla verso Antonini, il centravanti salta due avversari, entra in area e dal lato sinistro conclude con un pericoloso fendente, bravo il portiere avversario n uscita a deviare la conclusione a rete.

FMC07FMC08

Al 19' prima reale occasione per la Federico Mosconi con Baldini che si invola verso la porta superando in corsa Campana ma si scontra con Cucchiaroni in uscita.
Ma è al 29' che la Clitunno trova il vantaggio. Ad andare in gol è super bomber Antonini subisce un intervento falloso e dai 20 metri scaglia una precisa punizione che supera la barriera e viola la rete dell'impotente Mandini.

FMC10FMC11FMC12

È il sesto goal in questo campionato per il bomber biancazzurro.
Al 42' Pericolo per la Clitunno: Quondam non vede Pimpolari lanciarsi sulla palla. A riparare va Cucchiaroni che esce e agguanta proprio sulla linea dell'area.
Al 43' Buona la triangolazione stretta tra Antonini e Angelantoni che tira in porta ma trova Antichi a deviare sul fondo.
Nella ripresa si distingue Badr che al 5' si fa interprete di una vera prodezza al limite dell'area e con una finta alla Ronaldinho inganna Antichi e trova il corridoio verso il gol ma batte debolmente trovando pronto Mandini.

FMC15FMC16FMC17

All' 8' Ranchino tira dal limite dell'area e impegna Cucchiaroni in una parata.

FMC18

La partita prosegue con continui attacchi della Clitunno. Negli ultimi 10 minuti la formazione di casa prende il sopravvento ma non costruisce azioni particolarmente efficaci.
L’unica realistica occasione per la Federico Mosconi al 48' quando la Federico Mosconi trova il goal prontamente annullato per posizione di fuorigioco. Qualche protesta dai tifosi di casa ma fuorigioco solare.

FMC22FMC23FMC24

La partita finisce così sullo 0-1. Per la Federico Mosconi è la prima sconfitta della stagione sul campo di casa. Un campo per la verità molto difficile in cui la Clitunno ha faticato a trovare il proprio equilibrio.
Ma alla fine si sa...vincere è un piacere.
Vincere dopo una sconfitta aumenta questo piacere. Se poi si pensa che vincendo si conquista la vetta della classifica allora ci si sente davvero soddisfatti.
Ed è così che per ora la Clitunno si gode la prima posizione nel girone B della primozione insieme all'Olympia Thyrus. Ed è necessario dire “per ora” perchè basta vedere la Classifica. Clitunno e Olympia sono sì a 15 punti ma dietro, con 14 punti ci sono ben quattro squadre pronte ad approfittare di un'eventuale scivolone. Dobbiamo proprio ripetere “per ora” perchè domenica prossima al conte Rovero arriva il Villabiagio. Ma “per ora” è anche giusto godersi la vetta della classifica.
Durante il viaggio di ritorno da Sferracavallo è partita una canzone dalla radio del pulmino in cui viaggiavano i giocatori della Clitunno. Questa canzone diceva “..Ormai che ho imparato a sognare, non smetterò”. Ed è proprio in queste parole che si ritrova lo spirito della Clitunno.

F.MOSCONI: Mandini 7, Franciaglia 5.5, Fattorini 6, Croccolino 6, Colurcio 5.5, Antichi 6.5, Sciulli 6, Baldini 6.5 (17'st Santo 6), Pimpolari 6.5, Pagnotta 6, Ranchino 6. A disp. Provenzani, Ricci, Filippi, Passero, Bocchino, Tota. All. Fatone 5.5.

CLITUNNO: Cucchiaroni 7, Perrone 7, Campana 7, Galli 7, Orazi 7, Quondam 7, Badr 7.5 (31'st Appolloni), Maggiolini 7, Antonini 8, Cavadenti 6.5, Angelantoni 6.5 (29'st Biancalana). A disp: Felici, Locci, Antonini A, Curti, Rossi. All. Proietti Bovi 7.

ARBITRO: Lupi di Perugia 7

RETI 29'pt Antonini
blog comments powered by Disqus