Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 1 - ASSISI 0

Torna il sereno tra le mura amiche per la Clitunno vittoriosa sulla ostica formazione assisana. I biancazzurri si portano i vantaggio al 24’ del primo tempo con Capoccia, falliscono il raddoppio in alcune occasioni e resistono al forcing finale degli ospiti. Una vittoria importante che riporta fiducia nell’ambiente scosso dalla serie negativa subita in questo inizio campionato. I cambiamenti di alcune pedine in campo e le sostituzioni ben giocate hanno premiato le scelte di Canzi che già da mercoledì prossimo dovrà mostrare di saper gestire al meglio i suoi calciatori nell’incontro di ritorno di Coppa Italia.

P17_A6_11
Fotocronaca di Evandro Pacifici

La Clitunno parte subito forte e nella prima mezzora gioca un buon calcio su ritmi elevati e ottimo pressing.
Un ispirato Baronci fa la differenza sulla fascia destra costruendo numerose iniziative in velocità coadiuvato da Rosi.
Al primo minuto di gioco Rosi raggiunto il fondo campo rimette un preciso assist in area, sulla palla arriva puntuale Calamita che a due passi dall’area piccola colpisce debolmente la palla e Ceccarelli intercetta.

P17_A6_01P17_A6_02P17_A6_03P17_A6_04P17_A6_05

Sfumata l’occasione la Clitunno non demorde e continua a pressare a tutto campo gli avversari che subiscono il gioco dei biancazzurri, al 24’ arriva il meritato gol del vantaggio, sugli sviluppi di una bella azione condotta in velocità sulla fascia destra di Baronci l’esterno cappellino giunto sul fondo crossa al centro un preciso assist per l’accorrente Capoccia che batte di prima e infila il portiere ospite sul suo palo di sinistra.

P17_A6_06P17_A6_07P17_A6_08P17_A6_09P17_A6_10

Passata in vantaggio la Clitunno abbassa il suo ritmo forsennato e gli ospiti iniziano farsi vedere, si rendono pericolosi al 32’ con Cacciavillani ben servito in area da Righetti, il suo tiro rimpallato coccia sulla traversa e ritorna in campo.

P17_A6_12P17_A6_13P17_A6_14P17_A6_15

Al 43’ una pericolosa incursione in area di Cacciavillani viene intercettata da Spiccia in uscita e poi vanificata dall’intervento del guardialinee che ne segnala la posizione di fuorigioco dell’attaccante ospite.

P17_A6_18P17_A6_19P17_A6_20P17_A6_21

La ripresa vede gli ospiti premere con maggiore intensità alla ricerca del pareggio. La Clitunno regge bene e concede poco agli avversari, solo su corner o calci di punizione si creano delle mischie pericolose.
All’8’ del secondo tempo si infortuna Pascolini che viene sostituito da De Rosa e così Rosi deve arretrare in difesa.
Al 14’ gli assisani sfiorano il pareggio su calcio di punizione in area, la palla attraversa un nugolo di calciatori davanti a Spiccia, Tordoni manca di un pelo la deviazione all’altezza del palo alla destra del portiere di casa.

P17_A6_22P17_A6_23P17_A6_24P17_A6_25P17_A6_26P17_A6_27
P17_A6_28

Al 25’ Canzi sostituisce uni stanco Batti con Giuseppe Cavadenti e al 31’ cambia Capoccia con Lorenzo Cavadenti dando così nuova linfa al centrocampo campellino in sofferenza. Gli assisani continuano a premere e lasciano ai padroni di casa la possibilità di rispondere con veloci contropiede, al 31’ su una di queste situazioni Lorenzo Cavadenti serve un preciso lancio per Calamita che tenta di scavalcare con un colpo di testa Ceccarelli in uscita ma oggi per il bomber biancazzurro non è giornata e anche questo tentativo sfuma tra le braccia del portiere.

P17_A6_29P17_A6_30P17_A6_31P17_A6_32

Due minuti dopo Spiccia para una conclusione degli assisani.

P17_A6_33P17_A6_34

Al 38’ Celesti subentrato a Conti salta due difensori avversari e batte a rete, Ceccarelli è bravo a deviare in angolo.

P17_A6_35P17_A6_36P17_A6_37P17_A6_38

Celesti ci riprova subito dopo con una azione fotocopia, ma questa volta la sua conclusione debole è facilmente parata dal portiere ospite.

P17_A6_39P17_A6_40

Gli ospiti si fanno vedere al 41’ su calcio di punizione battuto da Fratini, Spiccia non si fa sorprendere e devia in angolo.

P17_A6_42P17_A6_43P17_A6_44

Nei sei minuti di recupero il risultato non cambia. Per biancazzurri una vittoria che da fiducia, buono sia l’impegno che il gioco soprattutto nella prima parte dell’incontro, positiva la prestazione del giovane fuori quota 99’ Rossi Sergio, da migliorare l’incisività del reparto offensivo che ancora non riesce a concretizzare le occasioni create.


CLITUNNO: Spiccia; Baronci, Campana; Batti (31’st L. Cavadenti), Pascolini (8’st De Rosa), Trabalza; Conti (32’st Celesti), S. Rossi, Calamita, Capoccia (25’st G. Cavadenti), Rosi. A disp.: Bonincono, Arcangeli, Candelori. All.: Mattia Canzi

ASSISI: Ceccarelli; Cristofani (37’st Marinaccio), Gentili (5’st Tordoni); Bistoni (82’st Pino), Ercolanoni, Moriconi; Balashov (31’st Pucci sv), Pelucca, Cacciavillani (15’st Omgba Manga), Righetti, Cirilli . A disp.: Bruni, Fratini. All.: Simone Rubeca

ARBITRO: Anelli di Terni

RETE: 24’pt Capoccia
blog comments powered by Disqus