Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

REAL VIRTUS 1 - CLITUNNO 1

2 punti in quattro partite sono pochi e fanno perdere il primato alla Clitunno oggi autrice di una prestazione poco convincente soprattutto sul piano del gioco. I padroni di casa raggiungono il meritato pareggio solo negli ultimi istanti di un incontro da loro comunque disputato con maggior determinazione e lucidità.
Speriamo che la pausa natalizia faccia ritrovare ai biancazzurri la giusta motivazione per proseguire in un campionato da protagonisti come è nelle loro possibilità.

RV_CL05
Commento di Fabiana Grullini, foto Evandro Pacifici.

Il Pareggio vale un punto. Un punto per ciascuna delle due squadre che scendono in campo. Eppure oggi a Passaggio di Bettona a uscire dal campo con il sorriso sono stati solo ed esclusivamente i giocatori della Real Virtus che a 5 secondi dalla fine della partita hanno agguantato l'insperato punto togliendone due dal portafogli della Clitunno già pronto per essere infilato in tasca.
Primo tempo equilibrato. Al 2' Buccioli azzecca un cross interessante in area per la testa di Quondam prontamente anticipato da L.Meschini.
Al 10' un'azione rocambolesca della Real Virtus fa tremare i campellini. Felici esce per prendere palla ai piedi di Iachettini ma la palla finisce verso Pantaleoni che rimette al centro e trova Lolli che indugia troppo nel concludere e manda sul fondo.

RV_CL06RV_CL07

Al 14' è Veschini che dalla sinistra effettua un bel tiro diretto verso il secondo palo: Felici si tuffa e contiene in angolo

RV_CL08

Due minuti dopo Dari anticipa Iachettini lanciato a rete.
Al 23' Antonini entra in area dal lato corto destro, Bianchi interviene e Antonini cade in area ma l'arbitro Plebani non ravvede gli estremi del penalty.
Al 29' ancora protagonista Antonini che si muove lungo la linea d'area e si libera di ben 6 giocatori avversari per poi essere atterrato.

RV_CL09RV_CL10RV_CL11
RV_CL12
L'arbitro concede la punizione dal limite. A calciarla va proprio Antonini che inquadra lo specchio della porta e effettua un tiro centrale destinato a infilarsi sotto la traversa se non fosse che L.Meschini non si fa sorprendere.

RV_CL14

Al 33' Morbidini colpisce di testa una palla proveniente da angolo ma Dari intercetta la traiettoria e rimanda all'indietro.
Al 38' arriva il gol del vantaggio per la formazione di Proietti Bovi. Artefice è Capoccia che da 20 metri trova gli spazi per un potente tiro teso che si insacca in porta e regala al “Top Player venuto dalla seconda categoria” la terza rete stagionale.

RV_CL15RV_CL16RV_CL17


Al 43' Buccioli è autore di una buona azione personale ma nel concludere tira a lato.




Nella ripresa Iachettini prova subito ad andare in rete ma Felici non si fa sorprendere e lo anticipa in uscita.

RV_CL22RV_CL23

Al 7' buona combinazion tra Fortunati e Cavadenti che salgono sulla destra e mettono in mezzo per Antonini che sulla linea inciampa.
Al 14' Veschini tenta il tiro da fuori ma Quondam ci mette una pezza e contiene in angolo.
Al 18' Antonini tira in porta, le retroguardie virtussine respingono e sulla ribattuta va Buccioli che spara alto.
È sembre il giovane Buccioli che al 21' è autore di una buona azione personale per cui riesce a recuperare una buona palla a sinistra e a portarsi in avanti ma invece di servire qualche compagno in area, è frettoloso nel voler concludere da posizione improbabile e sciupa.

RV_CL24

Al 24' Bazzucchi in area colpisce di testa ma Felici para.

RV_CL26

Appena un minuto dopo sempre Bazzucchi sciupa un'occasione più ghiotta: Iachettini dalla destra effettua un cross delizioso per lui che colpisce male, causa rimbalzo, e lascia che la palla si impenni alta e ricada sul fondo.

RV_CL27RV_CL28RV_CL29

La Real Virtus prova ad inserirsi ma in questa fase l'unico giocatore che sembra impensierire i campellini è Simone Iachettini, il migliore per la Virtus.
Quando la partita sembra potersi dire chiusa accade l'impensabile. Tutto velocemente: L'arbitro chiama 4 minuti di recupero. Buccioli si infortuna. Proietti Bovi fa entrare Tulli al suo posto e i minuti di recupero diventano 4 e mezzo. La Real Virtus conquista una punizione da 25 metri. Bianchi la mette in mezzo e Raspa butta dentro la palla del pareggio proprio mentre il cronometro segna 50 minuti precisi.

RV_CL30RV_CL31RV_CL32RV_CL33RV_CL34

La Clitunno perde la vetta ma resta comunque in corsa a un solo punto dal terzetto di testa (amc, arrone e torchiagina) per un campionato che ancora non lascia intendere quale squadra riuscirà a svettare sulle altre.

REAL VIRTUS: Meschini L. 6.5, Meschini M. 6, (39'st Baciarelli) Bianchi 6.5, Pantaleoni 6, Morbidini 6, Raspa 6.5, Ciambottini 6 (16'st Bazzucchi 5.5) , Schioccola 6, Lolli 6, Iachettini 7, Veschini 6.5. All. Ciancabilla 6 . Disp: Fiorucci, Biasciano, Massucci, Ciuffini, Porzi

CLITUNNO: Felici 6.5, Baronci 6.5, Campana 6.5, Zepponi 6, Dari 6.5, Quondam 6, Fortunati 6.5 (21'st Argenti 6), Cavadenti 7, Antonini 6.5, Capoccia 7 (29'st Camilli s.v.), Buccioli 6 (47'st Tulli s.v.). All. Proietti Bovi 6. Disp: Rossi, Appolloni, De Rosa, Mosconi.

ARBITRO: Plebani di Perugia 6

RETI: 38'pt Capoccia, 50'st Raspa

blog comments powered by Disqus