Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

MASSA MARTANA 0 - CLITUNNO 2

Continua la serie positiva della Clitunno anche nella trasferta di Massa Martana per i quarti di finale delle torneo di Coppa Italia di Promozione. I biancazzurri si aggiudicano meritatamente l'incontro disputato fra due formazione che hanno dato spazio ad un turnover infrasettimanale per preservare qualche titolare non in perfetta forma, valutando che il calendario del campionato offrirà per domenica prossima la stessa sfida sempre su questo terreno. L'incontro è stato combattuto. Il primo tempo è meglio giocato dalla formazione ospite che passa in vantaggio al 22', assist di Kerjota dalla linea di fondo per l'accorrente Cavadenti che batte a rete. Nella ripresa i padroni di casa cercano di aumentare la pressione ma la Clitunno controlla agevolmente senza correre troppi pericoli e raddoppia allo scadere dell'incontro su un veloce contropiede iniziato da Conti che si invola sulla fascia sinistra, contende con successo la palla ad un difensore avversario e la crossa la centro dove Kerjota si fa trovare puntuale siglando il raddoppio. A domenica prossima la nuova sfida tra queste due formazioni attualmente, entrambe, nelle posizioni di vertice del campionato.

CP19_QA_08
fotocronaca di Evandro Pacifici

Bisogna attendere ben 22 minuti di gioco per registrare la prima marcatura, ma la partita non è mai stata noiosa, combattuta e maschia con i reparti difensivi attenti a non cedere troppo alle punte avversarie, nessuna parata decisiva da segnalare poi la maggiore pressione della Clitunno si concretizza in una veemente mischia in area dei padroni di casa la palla esce dall'area preda di Salvucci che serve Kerjota vicinissimo alla linea di fondo, l'attaccante biancazzurro potrebbe tentare la giocata personale ma visto Cavadenti, meglio piazzato davanti alla porta, sull'uscita del portiere di casa non tenta la conclusione e serve al suo compagno che abilmente infila la rete ormai sguarnita.

CP19_QA_04CP19_QA_05
CP19_QA_06

Nel secondo tempo i padroni di casa buttano in campo qualche pezzo da novanta tenuto in panchina ma la Clitunno riesce a controllare l'incontro poi al 26' Gesuele viene espulso per doppia ammonizione e i padroni di casa restano in dieci, la Clitunno mette in campo ben sette fuoriquota e regge al forsig locale spesso riuscendo a ripartire con veloci contropiedi, al 42' su uno di questi raddoppia, Conti lanciato sulla fascia sinistra supera un avversario e dal fondo rimette al centro dove sbuca Kerjota che non perdona.

CP19_QA_09
CP19_QA_10
CP19_QA_11

MASSA MARTANA: Tamburini; Bertoldi (41’st Montecchiani), Woroniecki (43’st Neri); Alabastri, Arcangeli, Coata; Bietolini, Ferrante (12’st Ferrante), Manni, Monaco (33’st Hilas), Alessandro Angeli (41’pt Gesuele). A disp.: Santini, Giuntini, El Bouhali, De Santis. All.: Michele Proietti

CLITUNNO: Cimarelli; Lucentini, Locci; Salvucci, Bucciarelli, Rosi; Boraschini (13’st Stella), Paci (24’st Cuna), Conti (43’st Santoni), Cavadenti (33’st Scavazza), Kerjota (44’st Pinchi). A disp.: Mariani, Gjinaj, Magnini. All.: Fabrizio Giusti

ARBITRO: Emanuele Palmieri di Perugia. Assistenti: Arban Krriku e Valerio Amici di Foligno

RETI: 23’pt Cavadenti (C), 42’st Kerjota (C)

NOTE – ESPULSO: 26’st Gesuele (doppia ammonizione) – Ammoniti: Michele Proietti (allenatore), Gesuele, Arcangeli, Alabastri, Lucentini
blog comments powered by Disqus