Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

ARRONE 0 - CLITUNNO 1

Ritorno alla vittoria. La Clitunno supera l’Arrone su autogol ma nel corso della partita ha mostrato una maggiore pericolosità e capacità di gioco, conta un palo e una traversa al suo attivo. Priva di tre importanti titolari è comunque scesa in campo per vincere riuscendoci.

Ar_clit c1
Commento e foto Evandro Pacifici
Sul sintetico di Arrone la Clitunno scende in campo priva di Antonini, Quondam e Felici indisponibili, in porta è riconfermato il fuoriquota Maurizio Rossi e si registra il debutto di Messouc a terzino destro, fuoriquota che si è ben distinto nella formazione Juniores.
Dopo solo un minuto di gioco i padroni di casa si fanno vedere in area con Tavoloni che riesce a deviare un cross basso proveniente dalla fascia sinistra, la conclusione è debole e non impensierisce l’estremo difensore biancazzurro.
Ar_clit02Ar_clit03Ar_clit04

Al 5’ occasione per la Clitunno, Appolloni prolunga di testa in area un cross, la palla finisce sui piedi di Capoccia che da ottima posizione per il tiro colpisce debolmente, la palla è facile preda del portiere di casa Taddei.
Ar_clit05Ar_clit06Ar_clit07
Ar_clit08

Sulla ripartenza con un abile colpo di tacco è saltata la linea difensiva della Clitunno e servito un bruciante contropiede sui piedi del n° 6 dell’Arrone, Serafini. Il centrocampista entrato in area di rigore, ricambia la cortesia, ed effettua un tiro tutt’altro che irresistibile, pareggiando l’occasione persa poco prima dalla Clitunno.
Ar_clit09Ar_clit10

L’Arrone continua ad attaccare sulla fascia sinistra dove trova poca opposizione per scarsa collaborazione tra il reparto difensivo e il centrocampo biancazzurro; all’8’ sempre da questa parte arriva un pericoloso cross intercettato in area dal n° 2 Pallotti che batte a rete costringendo il portiere Rossi ad un difficile intervento in due tempi.
Ar_clit11Ar_clit12

La Clitunno risponde con una bella triangolazione sulla sua fascia destra, Baronci si porta a fondo campo e crossa in area dove la palla è intercettata da un difensore prima di giungere ai due giocatori biancoazzurri liberi davanti alla porta.
Ar_clit13Ar_clit14Ar_clit15

Al 22’ Virgilio per l’Arrone ci prova su punizione, il tiro è centrale e Rossi respinge di pugno.
Ar_clit16Ar_clit17

Al 33’ e sempre Baronci con le sue veloci ripartenze a penetrare la line difensiva avversaria ma la sua conclusione è imprecisa.
Ar_clit18Ar_clit19

Al 37’ l’Arrone rimane in dieci uomini per l’espulsione del suo centravanti Tavoloni reo di aver commesso un gesto antisportivo nei confronti del suo marcatore Santini.
Il primo tempo termina in parità sotto un fitto scroscio d’acqua.
Il secondo tempo inizia con la Clitunno che modifica il suo assetto difensivo, Proietti Bovi sostituisce il giovane Messouc con l’altro furiquota Tulli e riposiziona Baronci sulla linea difensiva di destra.
Al 1’ della ripresa Camilli si rende artefice di una bella azione personale sulla fascia destra, salta due avversari, entra in area e dal fondo scocca un preciso assist per Tulli che posto a due passi dal palo di destra della porta difesa da Taddei, interviene a colpo sicuro, il portiere è battuto ma il pallone incoccia il palo e l’Arrone si salva.
Ar_clit20Ar_clit21Ar_clit22Ar_clit23

Al 4’ l’Arrone ha la possibilità di passare in vantaggio, su calcio d’angolo un suo attaccante si trova del tutto smarcato davanti al portiere ospite ma sbaglia il controllo, la palla attraversa pericolosamente la porta, Virgilio tenta la deviazione ma giunge in leggero ritardo.
Ar_clit24Ar_clit25Ar_clit26Ar_clit27

Al 7’ contropiede della Clitunno, Camilli servito da Mosconi si dirige verso l’are avversaria, viene ostacolato fallosamente, Mosconi si incarica della punizione ma il tiro non impensierisce Taddei.
Ar_clit29Ar_clit30Ar_clit32Ar_clit34

La Clitunno aumenta la pressione, al 14’ altra occasione su punizione per i campellini, Capoccie e poi Zepponi mancano di un soffio la deviazione.
Ar_clit35Ar_clit36

Al 20’ su corner Serafini, nel tentativo di contrastare Mosconi devia di testa e con una parabola imprendibile per il suo portiere e realizza un decisivo autogol.
Ar_clit38Ar_clit39Ar_clit40Ar_clit41

Al 22’ Argenti atterra da dietro un attaccante dell’Arrone, il terzino della Clitunno, già ammonito, è espulso e si ristabilisce così la parità numerica tra le due formazioni. Virgilio batte la punizione conseguente, la palla arriva pericolosamente in area dove è intercettata con leggero ritardo dal n° 15 che colpisce l’esterno della rete.
Ar_clit42Ar_clit43Ar_clit44

L’Arrone si getta generosamente alla ricerca del pareggio lasciando ampi spazi ai contropiedi della Clitunno, in uno di questi, al 40’, Camilli scocca un bel tiro dal limite centrale dell’area di Rigore, la palla, a portiere battuto, colpisce la traversa e si perde sul fondo.
Ar_clit45Ar_clit46
Formazioni:
ARRONE: Taddei, Pallotti, Grillo, Vitelli, Panitti, Serafini, Pellegrini, Belli, Tavoloni, Virgilio, Martini.

CLITUNNO: Rossi, Messouc (Tulli dal 2° tempo), Argenti, Zepponi, Appolloni, Santini, Baronci, Cavadenti, Capoccia (Fogliani), Camilli.
blog comments powered by Disqus