Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

VIILLABIAGIO 3 - CLITUNNO 2

Subito in vantaggio la Clitunno lascia troppo presto l’iniziativa ai padroni di casa, il reparto difensivo va spesso in sofferenza e alla fine su una indecisione dell’estremo difensore biancazzurro i padroni di casa raggiungono il pareggio. Il Villabiagio non molla e poco dopo raggiunge il vantaggio su un’azione apparsa in netto fuorigioco. Nel secondo tempo cambia la partita, i biancazzurri tentano la rimonta ma subiscono su calcio di punizione il terzo gol e a poco serve la bella punizione di Antonini che accorcia le distanze allo scadere, pesante invece la sua espulsione per proteste nell’ultimo minuto dell’incontro.

vilcl1
commento di Fabiana Grullini, foto Evandro Pacifici.

Niente da fare.
La Clitunno non riesce a tornare da Villanova di Marsciano con qualche punto. Ma non è tanto la sconfitta a pesare. La sconfitta ci starebbe pure. Il Villabiagio d'altra parte ha dimostrato di essere una squadra preparata a disputare un buon campionato con individualità forti ben amalgamate tra loro. Il rammarico sta nel fatto che anche questa Domenica la Clitunno perde e non perde perchè gioca male o perchè mostra un livello più basso rispetto all'avversaria. Perchè? Lasciamo questa domanda in sospeso ricordando quello che avrebbe detto Pablo Neruda
“Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicita.”

Andiamo alla cronaca. Il Villabiagio parte benissimo creando subito due occasioni con Biscaro Parrini che prima manda a lato e poi impegna Felici in una parata.
All'8' Un tiro dal limite di Montagnoli finisce poco sopra la trasversale.
Al 14' arriva il vantaggio della Clitunno con Argenti autore di un gol meraviglioso: Il giovane biancazzurro dall' out di destra effettua un lancio in area che a prima vista potrebbe sembrare un cross. Il tiro d'esterno destro si va invece a incastrare nell'angolino più lontano consegnando il momentaneo vantaggio ai campellini.

vlb_cl01

Al 20' Villabiagio vicino al gol con Montagnoli che dal limite destro serve Biscaro Parrini che tira ma trova Felici pronto a respingere.

vlb_cl02vlb_cl03

Due minuti dopo scena fotocopia ma stavolta Montagnoli tenta il tiro, incontra il palo e Biscaro Parrini si getta sulla ribattuta e mette in rete.

vlb_cl04vlb_cl05vlb_cl06

Al 27' fa discutere il gol del vantaggio del Villabiagio perchè realizzato in vistosa posizione di fuorigioco. Ad ogni modo a mettere in mezzo dalla destra è Biscaro Parrini che trova Bartoccini pronto a mettere in rete.

vlb_cl07vlb_cl08vlb_cl09

Ultimo quarto d'ora del primo tempo a prevalente marca locale. Al 31' Biscaro Parrini effettua un tiro dal limite destro dell'area che finisce di pochissimo a lato e al 33' quando in seguito a una punizione di Pinazza, il Villabiagio reclama un calcio di rigore per un fallo di Quondam nella mischia in area.
Al 38 Antonini riesce a superare i suoi marcatori e effettua un bel tiro che si perde di poco al lato
Al 43' sempre Antonini tira dal limite ma la palla viene prima deviata da Fiorucci e poi ben agguantata da Ceccarelli.

vlb_cl11vlb_cl12

Allo scadere del primo tempo Antonini è autore di una buona azione personale clamorosamente fermato da una segnalazione di fuorigioco da far stropicciare gli occhi.
Nel secondo tempo la Clitunno prova a rimontare ma nella prima mezz'ora il Villabiagio regge bene i colpi. Al 23' Binaglia prova a metter dentro un cross dalla destra di Montagnoli.
Al 41' punizione dal limite destro calciata da Binaglia: la palla filtra nella barriera e Felici si lascia sorprendere lasciando che la palla finisca in rete.

vlb_cl13vlb_cl14

Il secondo gol della Clitunno arriva in piena ripresa con una punizione perfetta calciata da Antonini.

vlb_cl15vlb_cl16

L'ardente pazienza della Clitunno finisce al 50' quando Antonini subisce un fallo non sanzionato, protesta e si vede sventolare il rosso. Lo segue immediatamente anche Proietti Bovi a cui saltano i nervi e che a fine partita tuona con un giudizio netto: “Purtroppo gli arbitri con cui abbiamo avuto a che fare fino a questo momento hanno messo a dura prova il nostro equilibrio. È spiacevole constatare che l'unica direzione di gara tranquilla e equa che abbiamo avuto è stata quella della scorsa settimana con un arbitro venuto da fuori regione. Il numero degli episodi che hanno condizionato i risultati inizia ormai ad essere un cospicuo. Un appuntamento settimanale. Cerchiamo di non perdere la fiducia e andare avanti sperando che questo momentaccio passi”

VILLABIAGIO (4-3-3): Ceccarelli 6; Vergaini 6, Fiorucci 6, Baronci 6.5, Binaglia 6.5; Castro 6.5, Pinazza 6.5, Boldrini 6 (37’ st Scarabattoli sv); Montagnoli 7, Biscaro Parrini 7 (30’ st Roscini sv), Bartoccini 6.5 (22’ st Battaglini 6).
A disp.: Marianeschi, Ceripa, Cerbini, Pignattini.
All.: Grilli 6,5


CLITUNNO (4-1-4-1): Felici 5.5; Argenti 6.5, Santini 5.5, Quondam 6, Tulli 6; Finauro 6 (23’ st Capoccia sv); Fortunati 6 (23’ st De Rosa sv), Cavadenti 6.5, Trollini 6, Pino 6 (30’ pt Rossi 6); Antonini 5,5.
A disp.: Proietti, Mosconi, Galli, Messouk.
All.: Proietti Bovi 6


ARBITRO: Merli di Gubbio 4.5

MARCATORI: 14’ pt Argenti (C), 22’ pt Biscaro Parrini (V), 28’ pt Bartoccini (V), 41’ st Binaglia (V), 49’ st Antonini (C).
NOTE: espulsi Antonini (C) e il tecnico Proietti Bovi al 50’ st. Ammoniti Biscaro Parrini, Pinazza, Castro (V), Felici (C) Cavadenti (C) Spettatori 150 circa. Angoli 4-2. Recuperi: 2’ pt
blog comments powered by Disqus