Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 0 - TODI 3

Nulla da fare, si torma in Promozione. Un Todi più attento e combattivo condotto da un indomito Tarpani manda ko i biancoazzurri in questa sfida per la salvezza dove un pareggio bastava alla Clitunno per superare il turno. Subito, al 9' del 1t, il gol del centravanti tuderte, la formazione di casa non riesce a recuperare e ne incassa altri due su evidenti errori difensivi. Fallito anche un calcio di rigore, la Clitunno mostra anche questa volta l'evidente limite nel fare risultato tra le mura amiche, un limite che ha caratterizzato negativamente questa sua stagione sportiva.

POF_CLTD02
commento di Fabiana Grullini, foto e. Pacifici.

Il Todi non doveva che vincere per accedere alla finale per la permanenza in Eccellenza e la squadra di Cruccolo è riuscita nell' impresa imponendosi con un netto 3-0 nella delicata trasferta di Campello sul Clitunno condannando i padroni di casa alla retrocessione in promozione.
Buone vibrazioni per i tuderti già al 7' con un insidioso tiro di Tascini che dal limite manda di un pelo a lato. Passano solo due minuti e una travolgente progressione di Perugini sulla destra termina con un cross su cui si getta Tarpani che infila a filo del primo palo.

POF_CLTD03POF_CLTD04POF_CLTD05POF_CLTD06

La Clitunno tenta una pallida reazione al 12' con Pino che dalla tre quarti crea un buono spunto per Antonini libero a destra. Il bomber biancazzurro indugia troppo nel tiro e la palla finisce sul fondo dopo aver attraversato l'intero specchio della porta.

POF_CLTD07POF_CLTD08POF_CLTD09POF_CLTD10

Il primo tempo prosegue all' insegna di un sostanziale equilibri tra le due squadre e il gioco che si svolge prevalentemente a centrocampo. Proprio allo scadere della prima frazione di gara arriva il raddoppio del Todi: Rapida ripartenza di Toli che dalla sinistra entra in area e mette al centro dove non trova alcun compagno di squadra ma soltanto un maldestro intervento di Appolloni che butta in rete.

POF_CLTD11POF_CLTD12POF_CLTD13POF_CLTD14
POF_CLTD16

Anche nella ripresa è notte fonda per la Clitunno che dopo appena 5 minuti subisce il terzo gol: Le retroguardie Campelline si addormentano e i giocatori del Todi dopo aver colpito per 2 volte di testa con Romani e Cesari, si affidano all'incornata decisiva di Tascini da posizione ravvicinata.

POF_CLTD17

Due minuti dopo Antonini va al gol che viene immediatamente annullato dall'arbitro Nubi per posizione di fuorigioco.
Al 13' una bella punizione di Cavadenti dal limite destro vede trova la testa di Capoccia. L'arbitro dice che la punizione va ripetuta e la successiva è un nulla di fatto.

POF_CLTD18POF_CLTD19

Al 15' sembra arrivare l'occasione buona per i padroni di casa: Trollini viene atterrato in area e l'arbitro decide di concedere rigore.
Sul dischetto va Pino il cui tiro centrale non impegna troppo Riommi a cui basta fare un passetto a destra per respingere all'indietro.

POF_CLTD20
POF_CLTD22

Lo stesso Riommi che al 24' riesce ad agguantare un tiro teso di Capoccia dal limite. Al 32' ci prova antonimi con una bella conclusione da poco fuori area, Riommi si supera e con un ottimo intervento devia in angolo.

POF_CLTD25POF_CLTD26POF_CLTD27

Il Todi non si ripresenta più in avanti ma continua a cercare di sfruttare le ripartenze. Nei minuti finali il nervosismo si fa sentire e la Clitunno resta con un uomo in meno per l'espulsione di De Rosa rassegnandosi a dire definitivamente addio all' Eccellenza.
Sullo sfondo di una meritata vittoria dei tuderti, c'è da segnalare un arbitraggio incerto del direttore di gara Nube di Mestre spesso distratto e poco preciso nell'applicazione dei più basilari provvedimenti del regolamento del gioco calcio.

A fine partita è grande la soddifazione del tecnico Cruccolo: “Sapevamo che contro la Clitunno potevamo solo vincere ed è quello che abbiamo fatto. Sono soddisfatto e ora penso al prossimo impegno che ci vedrà contrapposti alla GM10. Ancora una volta la strada è in salita perchè la GM10 parte da una posizione migliore, ma ancora una volta noi ci prepareremo per giocare al meglio.”
Dall' altra parte il tecnico Proietti Bovi fa un bilancio sulla stagione: “Purtroppo l'esperienza della Clitunno in Eccellenza non ha avuto un lieto fine. Adesso è inutile andare troppo nello specifico di questa partita. Sapevamo che il Todi sarebbe arrivato ben preparato a questa partita e gli faccio i complimenti per la partita che hanno disputato. Ringrazio inoltre la società e i miei ragazzi per questa avventura che abbiamo vissuto insieme.”

CLITUNNO (4-4-2): Felici 5.5; Appolloni 4.5 (1' st Capoccia 6), Quondam 6, Galli 5.5, Santini 6; De Rosa 5, Cavadenti 5.5, Trollini 6.5, Ajdini 5.5 (1' st Argenti 6); Pino 5 (33' st Limini s.v.), Antonini 5. All.: Proietti Bovi 5. A disp.: Proietti, Tulli, Finauro, Messouk.

TODI (4-4-2): Riommi 7; Perugini 7, Romani 6.5, Ricciarelli 6, Basili 6 (18' st Galli 6); Banelli 6, Cesari 6, Campese 6 (18' st Lepri 6), Toli 7; Tascini 6.5 (31'st Cascianelli s.v.), Tarpani 8. All.: Cruccolo 7. A disp.: Marinacci, Braganse, Rizzoli, Storti.

ARBITRO: Nube di Mestre 4

RETI: 9' pt Tarpani, 45' pt Appolloni aut., 5' st Tascini
NOTE: Spettatori 300 circa. Al 16' st Pino (Cl) sbaglia un rigore. Al 30' st espulso De Rosa (Cl) per proteste. Al 35' st espulso il tecnico Proietti Bovi (Cl) per proteste.Ammoniti: Antonini (Cl). Rec.: 2' pt – 5' st.
blog comments powered by Disqus