Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

VIOLE 0 - CLITUNNO 0

Inizia positivamente il ritorno in campo per la Clitunno, dopo la pausa Natalizia, con un pareggio a reti inviolate sul campo della temibile matricola Viole. Dopo un primo tempo equilibrato la ripresa è meglio giocata dai padroni di casa che non riescono a superare l’efficace reparto difensivo biancazzurro. Stesso risultato si registra anche per la formazione Juniores che disputa un buon incontro in casa con la Subasio, formazione di vertice del campionato cadetto, i giovani biancazzurri si portano in vantaggio e poi vengono rimontati sul 1 a 1.

P17_R1_28
Fotocronaca di Evandro Pacifici

Dopo la pausa natalizia non è facile rientrare in campo e qualche ruggine tra le giocate delle due formazioni in campo si vede poi piano piano si aggiustano le misure e la partita crea qualche brivido anche per i tifosi presenti, così in un promo tempo equilibrato sono di più più le occasioni sfumate che i tiri in porta.

Il primo sussulto è per i tifosi della Clitunno quando al 4’ una mischia in area provoca un flipper della palla sull’area piccola dove Rosi per un pelo non riesce a deviarla in rete, la sfera finisce tra le mani del portiere di casa.

P17_R1_01P17_R1_02P17_R1_03

Al 25’ sfuma una buona occasione anche per il Viole quando Beshiri pescato libero da un preciso cross proveniente da fondo della fascia destra, a due passi da Spiccia, spara di testa alto sulla traversa.

P17_R1_04P17_R1_05

Al 31’ Fagotti su una rapida ripartenza entra i area, sbilancia Campana e realizza, l’arbitro annulla la marcatura valutando falloso il suo intervento sul difensore biancazzurro.

P17_R1_x1P17_R1_x2P17_R1_x3

Al 40’ bella deviazione in corner del portiere di casa su un insidioso colpo di testa di Celesti.

P17_R1_06P17_R1_07P17_R1_08

Terminato in parità il primo tempo alla ripresa i padroni di casa iniziano più pimpanti soprattutto nel loro reparto centrale e offensivo, la Clitunno fatica a ripartire, al 4’ minuto una palla respinta dalla difesa biancazzurra arriva sui piedi di Fagotti che batte di prima ma non centra lo specchio della porta difesa da Spiccia.

P17_R1_09P17_R1_10P17_R1_11

All’8’ della un errato disimpegno difensivo del Viole viene intercettato da Candelori, l’attaccante bIancazzurro salta Di Prisco in uscita e da posizione molto defilata batte a rete ma non centra il bersaglio.

P17_R1_12P17_R1_13P17_R1_14

Al 18’ ci riprova per il Viole il solito Fagotti che ben servito su un rapido contropiede entra in area e batte a rete, Spiccia si distende in tuffo ma non intercetta il tiro, il gol sembra inevitabile, la palla continua la sua corsa verso la rete ma colpisce il palo alla sinistra del portiere ospite e torna tra le sue braccia.

P17_R1_20P17_R1_21P17_R1_22P17_R1_23P17_R1_24P17_R1_25

Non si registrano pericolose iniziative fino al 3’ minuto del tempo supplementare quando sempre Fagotti viene fermato in area da un millimetrico intervento in scivolata di Trabalza ritenuto corretto dal direttore di gara.
L’incontro terminato in parità fa dividere un magro bottino per le due contendenti, il Viole perde la sua terza posizione in classifica e si allontana dalle due formazioni di vertice con un gap di oltre 10 punti, mentre la Clitunno rimane ingabbiata a metà classifica.

P17_R1_26P17_R1_27


VIOLE: Di Prisco, Silva, Lilli, Baglioni, Loreti, Marinacci, Beshiri (34’ st Tofi), Hoti (20’ st Memaj), Fagotti, Buffa, Mattioli (34’ st De Paoli sv.). All.: Gigliarelli

CLITUNNO: Spiccia, Baronci, Campana (1’ st Locci), Cavadenti L., Trabalza, Rosi, Rossi M. (13’ st Capoccia), Cavadenti G., Celesti (26’ st Batti), Candelori (44’ st Conti), Arcangeli (42’ st Cali). All. Canzi

ARBITRO: Frizza di Perugia

NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti: Cavadenti L. , Capoccia, Hoti. Rec: 1’ pt -5’ st
blog comments powered by Disqus