Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 1 - GUALDO CASACASTALDA 0

La Clitunno vince il ritorno di semifinale di coppa con il Gualdo Casacastalda e si aggiudica la finale, un incontro affrontato in una situazione di emergenza viste le numerose assenze, Calamita, Capoccia Spiccia e Batti infortunati, Baronci e De Rosa indisponibili. Nel primo tempo i padroni di casa disputano una gara convincente, mettono in difficoltà la retroguardia ospite in varie occasioni e si portano in vantaggio al 26’ con una splendida realizzazione di Celesti, gli ospiti sfiorano il pareggio solo in una occasione sventata da un perfetto intervento di testa sulla riga, a porta vuota, di Campana, che in effetti sigla quasi il due a zero. Nella ripresa gli ospiti attaccano e i biancazzurri si difendono con ordine senza rischiare troppo poi al 27’ la Clitunno rimane in dieci per l’espulsione di Rosi (doppia ammonizione) e la sofferenza aumenta ma resistono senza concedere agli ospiti grosse occasioni fino al 90’ e dopo i fatidici 6 minuti di recupero portano a casa una meritata vittoria e la gioia di aver conquistato la finale con una prestazione di carattere.

C17_S2_26C17_S2_27
Fotocronaca di Evandro Pacifici

Nel primo quarto d’ora di gioco le due formazioni si affrontano senza mordere con un duello sopratutto a centrocampo, solo al 18’ si registra la prima conclusione a favore della formazione ospite, il tiro non impensierisce Bonincontro che blocca.

C17_S2_01C17_S2_03

La Clitunno risponde al 21’ quando dopo una bella triangolazione sulla fascia destra Candelori entrato in area, da posizione defilata, batte un potente tiro a rete, Santini respinge di pugno.

C17_S2_04C17_S2_05C17_S2_06C17_S2_07

Al 26’ viene servito un assist per Celesti che dalla lunetta dell’area di rigore fa partire un perfetto tiro di controbalzo, Santini non può farci nulla e la Clitunno si porta in vantaggio.

C17_S2_07BC17_S2_08C17_S2_09C17_S2_10C17_S2_11

Al 40’ Candelori su un lancio in area arriva a tu per tu con Santini, il portiere ospite riesce a chiudergli lo specchio della porta deviando la palla con una ottima uscita.

C17_S2_12C17_S2_14C17_S2_15C17_S2_16C17_S2_17

Al 44’ brivido per i padroni di casa, Bonincontro effettua una avventata uscita sul limite dell’area anticipando due suoi difensori e il centravanti avversario, la palla giunge sui piedi di Ferranti che vista la porta vuota effettua un tiro pallonetto, sembra un gol fatto ma Campana non demorde e seguita la traiettoria della palla si pone sulla riga di porta e di testa respinge la palla, mandandola sulla traversa, salvando il risultato.

C17_S2_18C17_S2_19C17_S2_20

Si va al riposo con la Clitunno in vantaggio, la ripresa vede gli ospiti subito premere per cercare il pari ma i biancazzurri riescono a chiudere bene in difesa, solo al 13’ si registra una parata di Bonincontro su un tiro-cross in area.

C17_S2_21

Al 19’ gli ospiti, direttamente su calcio d’angolo, impegnano nuovamente il portiere di casa in una efficace respinta di pugno.

C17_S2_23

La Clitunno tenta qualche contropiede ma senza successo, gli ospiti continuano a premere e la difesa biancazzurra regge, poi al 26’ Rosi becca la seconda ammonizione per evitare una possibile pericolosa conclusione di un avversario dal limite dell’area e viene espulso, la Clitunno rimane in dieci. Gli ospiti vedono così crescere la possibilità di agguantare il pareggio e aumentano la pressione, i padroni di casa iniziano a soffrire l’iniziativa avversaria, la stanchezza si fa sentire ma riescono a reggere difendendo con i denti il vantaggio, corrono solo un vero pericolo al 45’ su un tiro-cross dalla fascia destra che si perde di poco a lato del palo alla destra di Bonincontro.

C17_S2_24C17_S2_25

I sei minuti finali passano senza altri grossi pericoli per la Clitunno che porta a casa questo importante risultato che li conduce alla finale con la Ducato.

CLITUNNO: Bonincontro, Cuna, Campana L. Cavadenti, Trabalza, Rosi, M. Rossi (32’st Arcangeli), G. Cavadenti (44’st Antonini), Celesti, Candelori (29’st Appolloni), Conti (36’st Cali).
A disp.: Napoli, Pacilio, Antonini, Anastasi.
All.: Mattia Canzi

GUALDOCASACASTALDA: Santini (39’st Mosca), Marinelli, Giacometti (9’st Moriconi), Chioccoloni, Ferranti (19’st Dragoni), Matarazzi, Guidobaldi (9’st M. Chiocchi), Procacci, Brunelli, Belluci, Petrini (40’st Fornetti)
A disp.: D. Chiocci, Bianconi.
All.: Lorenzo Bazzucchi

ARBITRO: Tommaso Andreani di Terni. Assistenti: Francesco Baroni e Arban Krriku di Foligno.

blog comments powered by Disqus