Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 2 - TODI 2

Clitunno e Todi con un 2 a 2 replicano lo stesso risultato dell’incontro di andata. Un risultato che non modifica le delicate posizioni in classifica delle due contendenti in una gara combattuta e disputata su un campo reso molto allentato dalla pioggia dove sembrava di assistere più ad un incontro di rugby che di calcio.

ClTod40

Oggi comunque i biancoazzurri festeggiano un importante evento, la nascita di Sebastian, un grande successo messo a segno dalla nostra addetta Stampa Fabiana Grullini

fiocco_azzurro_animato_01fabiana

a cui vanno i più affettuosi auguri di tutto il gruppo Clitunno, giocatori, staff, dirigenti e tifosi.

Commento di Stefano GOBBI, foto Evandro Pacifici

Campello - Il gol più bello quest’oggi al Conte Ròvero lo ha segnato (permettete questo pensiero in libertàWinking la collega Fabiana Grullini.
È riuscita “a scovare” un nuovo tifoso per la Clitunno. Il piccolo Sebastian è sicuramente la cosa più bella da raccontare in questa giornata piovosa. Auguroni!! La Clitunno siamo sicuri dedicherà al nuovo arrivato una prossima vittoria magari quella della salvezza!!!

La gara? Si è vero: tra Clitunno e Todi esce un pareggio. Come 15 giorni addietro la squadra del Presidente Pacifici ha ottenuto un pari casalingo per 2-2. Come contro il Nocera, anche nel match col Todi la formazione di casa termina il 1° tempo avanti di una rete ma poi subisce il ritorno degli avversari e chiude in affanno sul 2-2. Per carità nessuna accusa. Giocare a mille su di un campo impraticabile non è umanamente possibile. La Clitunno c’è riuscita nel 1° tempo ma poi quando nella ripresa Cruccolo ha saputo approfittare con i suoi cambi del momento di pausa campellino, la partita è girata in senso avverso ai colori bianco azzurri. I meriti della Clitunno? Gettare oltre l’ostacolo anche il cuore e al 90° con una zampata da calcio d’angolo di Capoccia (ed una deviazione sfortunata di un difensore sul 1° palo) trovare un pareggio più che meritato.
Segnare 4 reti su di un campo impossibile è un’impresa titanica ed esserci riusciti suona merito a tutti e 28 i giocatori che hanno oggi calpestato il fango del Conte Ròvero.

Al 9’ dopo un triangolo con Antonini, Cavadenti chiude con un tiro dal limite che Marconi para a terra.

ClTod01ClTod02ClTod03


Al 18’ De Rosa spinge sulla destra, serve Antonini sulla medesima fascia. Il bomber converge e tira.

ClTod07ClTod08


La sfera rimpallata rimane in area dove si accende una mischia quindi la palla arriva a Trollini che solo davanti a Marconi ciabatta malamente sul fondo.

ClTod09
ClTod10ClTod11ClTod12ClTod13


Al 35’ una punizione dalla trequarti trova Proietti pronto alla respinta con i pugni. La palla arriva al limite dove Rizzoli prova a cogliere impreparato l’estremo di casa. Il tiro però viene rimpallato in angolo dalla schiena di un giocatore di casa. Al 38’ passa la Clitunno ed è tutta (ma proprio tutta) un’invenzione di Simone Antonini che sulla linea di fondo si beve un difensore e poi viene atterrato da un altro giocatore ospite.

ClTod14ClTod15ClTod16ClTod17ClTod18ClTod19


Rigore solare che Pino trasforma con una bomba imprendibile.

ClTod20ClTod21ClTod22
ClTod24


Al 45’ la Clitunno reclama un rigore per una trattenuta in area su Quondam. Nell’occasione Ricciarelli impedisce al giocatore di casa di concludere di testa una pericolosa punizione di Antonini.

Nel 2° tempo Cruccolo inserisce prima Cascianelli e poi Storti. Il Todi aumenta il proprio peso offensivo e al 14’ pareggia. Cesari corregge in rete di testa una punizione dalla mediana. Proietti è battuto dal tiro non irresistibile dell’ex Voluntas.

ClTod25ClTod26ClTod27ClTod28


Al 19’ su angolo di Pino, Quondam di tacco sfiora il 2° palo.

ClTod29ClTod30ClTod31


Al 23’ c’è un contatto in area tra Finauro e un giocatore del Todi.

ClTod32


L’arbitro indica con decisione il dischetto, i giocatori della Clitunno vanno a protestare con Pannacci (il 1° assistente) ma Catastini non cambia decisione e Cascianelli dal dischetto porta in avanti il Todi.

ClTod33ClTod34ClTod35ClTod36


Al 90°, su azione ripetuta d’angolo, Capoccia calcia forte sul 1° palo e trova la sfortunata deviazione di un difensore che mette la palla nella propria rete.

ClTod38ClTod39ClTod40


È il pari (giusto) definitivo.


CLITUNNO – TODI 2-2 (1-0) – angoli: 6-1 (1-1) – recuperi: 1’ e 4’

CLITUNNO (4-3-2-1): Proietti 6; Appolloni 6, Quondam 6, Galli 6,5, Campana 6; De Rosa 6 (35’st Fortunati sv), Finauro 6, Trollini 6; Cavadenti 6 (25’st Capoccia 6,5), Pino 7; Antonini 7. A disp: Felici, Santini, Mearini, Tulli. All. Proietti Bovi 6

TODI (4-4-2): Marconi 6; Braganze 6, Ricciarelli 6, Romani 6,5, Basili 6 (39’st Galli sv); Lepri 6,5 (21’st Storti 6,5), Toli (6), Cesari 7,5, Rizzoli 6,5; Spano 6, Campese 6 (9’st Cascianelli 7). A disp: Bartolomei, Perugini, Banelli, De Lucia. All. Cruccolo 7

ARBITRO: Catastini di Pisa 7 (Pannacci, Panfili)

RETI: 38’pt Pino (rig), 14’st Cesari, 24’st Cascianelli, 45’st Capoccia

NOTE: ammoniti: De Rosa, Pino, Finauro, Cesari, Lepri, Storti, Braganze

blog comments powered by Disqus