Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

OLYMPIA THYRUS 2 - CLITUNNO 4

Una Clitunno molto determinata disputa una ottimo incontro sul sintetico della Tyrus. Giocando per quasi l'intera partita in inferiorità numerica mette alle corde la formazione di casa vincendo meritatamente con una tripletta del bomber Antonini oggi irresistibile.

olytir_clp11
resoconto di Fabiana Grullini foto Evandro Pacifici

Una tripletta di Antonini stende l'Olympia Thyrus e consente alla Clitunno di espugnare l'Ovidio Laureti nonostante l'espulsione di Calamita dopo soli 5 minuti costringa l'undici ospite all'inferiorità numerica praticamente per tutta la partita.

olytir_clp01

Nella foto l'azione dove Calamita in fase difensiva viene vistosamente spinto all'interno della propria area di rigore, l'arbitro in ottima posizione non rileva il fallo e lascia correre espellendo per protesta l'attaccante biancoazzurro.

Il man of the match al 10' si infila in area e con un bel diagnolare batte Bernardini. Risposta immediata di Virgilio che pareggia 5 minuti più tardi con un sinistro potente e preciso che si infila sotto l'incrocio.

olytir_clp02olytir_clp03

La priima parte di gara è a dir poco spumeggiante e al 20' un Antonini incontenibile viene messo giù in area da Francioli. Dal dischetto Cavadenti realizza il nuovo vantaggio degli ospiti.

olytir_clp04olytir_clp05olytir_clp06

Virgilio non ci sta a lasciare tutta la scena al numero 9 della Clitunno e alla mezzora realizza uno splendido pareggio ancora con il suo magico sinsitro che si infila sul secondo palo.

olytir_clpx1olytir_clpx2

Si va negli spogliatoi con uno spettacolo sul campo già appagante per gli occhi degli spettatori. Nella riprenda entrambe le squadre tornano sul terreno di gioco con la precisa volontà di vincere. A fare la differenza è però Antonini che realizza la sua personale tripletta nel giro di 5 minuti. Al 55' supera in velocità Martella e batte Bernardini sul primo palo.

olytir_clp07olytir_clp08olytir_clp09olytir_clp10

Al 60' firma il 4-2 su calcio di punizione, anche se con la complicità di Bernardini.

olytir_clp13olytir_clp14

L'Olympia nonostante il doppio svantaggio cerca generosamente di riaprire la partita, ma la difesa del Clitunno è solida e respinge gli attacchi dei ternani. Nel finale espulso anche Tarani per somma di ammonizioni.

OLYMPIA THYRUS: Bernardini 5.5, De Vivo 6, Tarani 6,Francioli 5, Martella 6 (23' st Shahini 6), Berretta 6 (10' st Carollo 6), Giubila 6, Agostini 6.5, Sciaboletta 6, Virgilio 7, Chierica 6.
A disp.: Quaranta, Pernazza, Giordano, Mansueti.
All.: Felli 6.

CLITUNNO: Proietti 7, Baronci 6.5, Argenti 6, Ajani 6 (20' st De Rosa 6), Appolloni 6, Quondam 6, Capoccia 6 (30' st Finauro 6), Cavadenti 7, Antonini 8, Mosconi 7 (45' st Salvucci sv), Calamita sv.
A disp.: Porfiri, Mearini, Campana, Zapponi.
All.: Canzi 7.

ARBITRO: Benedetti di Foligno 5.

MARCATORI: 8' pt Antonini (C), 12' pt Virgilio (O), 17' pt rig. Cavadenti (C), 26' pt Virgilio (O), 7' st Antonini (C), 13' st Antonini (C).
NOTE: spettatori 60 circa. Ammoniti: Francioli (O), Proietti (C), Quondam (C). Espulsi: 5' pt Calamita (C) rosso diretto, 37' st Francioli (O) doppia ammonizione. Calci d'angolo: 10-2 Olympia. Recupero: 1' pt, 3' st.
blog comments powered by Disqus