Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 1 - FOLIGNO CALCIO O

Inizia con una vittoria la nuova stagione agonistica della Clitunno che supera di misura tra le mura amiche la forte compagine folignate nel primo incontro di Coppa Italia. Le due formazioni ancora in fase di preparazione devono sopratutto misurarsi con i 37 °C di un pomeriggio torrido e dosare le forze, gli ospiti prendono in mano l’incontro e nel primi 15 minuti di gioco sfiorano il vantaggio ma un super Spiccia, autore di una prestazione esemplare, gli chiude la porta.

C17_16

La Clitunno gioca di rimessa e con una attenta fase difensiva riesce a contenere le offensive degli ospiti. Nella ripresa i ritmi calano il Foligno allunga le sue linee e lascia ai padroni di casa qualche pungente ripartenza, al 39’ Alessio Conti con un veloce contropiede galoppa per oltre 40 metri, inseguito inutilmente dai difensori folignati infila abilmente Roani in uscita e sigla il gol decisivo.

C17_33

Forse una punizione eccessiva per gli ospiti ma la CLitunno gestisce efficacemente il vantaggio e il Foligno ormai stanco non riesce a recuperare lo svantaggio.

Fotocronaca di Evandro Pacifici

Passa solo un minuto e Gjinai segna di testa ma da posizione di fuorigioco e il gol è annullato,

C17_00

in questi primi minuti di gioco il Foligno fa la partita la Clitunno appare intimorita e solo la bravura del suo giovane portiere Spiccia la tiene a galla.
Al 6’ Gjinai a si porta tu per tu con Spiccia ma il portiere in uscita gli devia la conclusione,

C17_01C17_02

la palla respinta giunge sui piedi di Toma che batte a porta vuota, il gol sembra cosa fatta ma un felino Spiccia con un balzo mentre rientra velocissimo tra i pali devia la palla sopra la traversa.

C17_03C17_04

Il Foligno continua a far girare la palla la Clitunno scampato il pericolo si riorganizza e chiude bene i varchi, gli ospiti si fanno vedere soprattutto in area con calci di punizione o corner ma Spiccia è padrone della situazione,

C17_05
C17_06

Al 13’ Cavitolo si infila tra un nugolo di difensori sulla destra dell’are di rigore la sua conclusione viene stoppata da Spiccia in uscita.

C17_07C17_08

Sempre Cavitolo ci riprova al 39’ con un pericoloso colpo di testa che si perde di poco a lato del palo di destra del portiere di casa che nulla avrebbe potuto.


C17_10C17_11C17_12

Terminato il primo tempo sullo 0 - 0 e con oltre 37 °C di temperatura la ripresa parte con ritmi più blandi e la Clitunno che ha meno speso nella prima parte della gara si fa più intraprendente con rapide ripartente di Cavadenti e Candelori,

C17_20

ma il primo tentativo a rete è del Foligno con il pericoloso Gjinai che con un diagonale dai trenta metri impegna il portierino della Clitunno in una plastica deviazione in corner.

C17_18C17_19

Al 16’ sempre Gjinai supera due difensori si porta in area, la sua conclusione non irresistibile è facilmente bloccata da Spiccia.


C17_21C17_22C17_23

Al 23’ si fa vedere finalmente la Clitunno, Conti deve un preciso assist per Rosi in area che batte a rete Roani devia la pericolosa conclusione in angolo.

C17_25C17_26
C17_28

Al 39’ Conti intercetta un lancio di Petterini e parte in contropiede da metà campo, la veloce punta campellina si invola verso l’area inseguita da due difensori folignati e infila Roani in uscita, la sua conclusione a fil di palo gela la tifoseria folignate.

C17_31C17_33
C17_34C17_35

Il Foligno cerca di rimontare ma la Clitunno non concede quasi nulla agli ospiti che si rendono pericolosi solo con un colpo di testa allo scadere su calcio d’angolo.

C17_36

Per il Foligno una sconfitta inattesa e per la Clitunno un vittoria che da morale e fiducia in questa stagione dove festeggerà i suoi ottanta anni di storia calcistica.


CLITUNNO: Spiccia, Baronci, Cuna, Batti, Pascolini, Rosi, L. Cavadenti, G. Cavadenti (21′ st De Rosa), Calamita, Capoccia (12′ st Conti), Candelori (42’st Celesti). A disp.: Napoli, Trabalza, Rossi, Antonini. All.: Canzi.

FOLIGNO: Roani, Ziarelli, Pagliarini, Biviglia (20′ st Iachettini), Petterini, Acciarresi, Gjinaj, Agostini (40′ st Gentili), Braccalenti, Cavitolo, Toma (1′ st Salvucci). A disp.: Traballoni, Bocciolini, Giabbecucci, Bucciarelli. All.: Armillei.

ARBITRO: Castrica di Terni.

MARCATORI: 39′ st Conti (C).

NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti: Batti (C), Braccalenti (F), De Rosa (C). Angoli: 1-6. Recupero: 3′ pt e 5′ st.
blog comments powered by Disqus