Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 3 - MASSA MARTANA 4

rig antonini1

Una Clitunno con troppe amnesie difensive perde l’imbattibilità tra le mura amiche, sulla prestazione pesa sicuramente la fatica dell’incontro infrasettimanale di coppa giocato fino ai supplementari e l’indisponibilità per infortunio di Santini, Angelantoni, Rossi e Baronci. Ma, sconfitta a parte, c’è da constatare la brillante prestazione di Simone Antonini autore di due realizzazioni magistrali, dell’azione che gli procurerà il rigore e di una traversa colpita allo scadere. Il Bomber è tornato ai vertici del suo rendimento, adesso ci vuole un maggiore impegno nel registrare il reparto difensivo per non disperdere questo non comune patrimonio offensivo, un compito non facile per il mister Proietti ma sicuramente raggiungibile, infortuni permettendo.
Una partita ricca di emozioni quella tra Clitunno e Massa Martana. Due rigori: uno per parte. Due doppiette: Quella di Antonini da una parte e di Rossi dall' altra. La vincitrice? Una sola. Il Massa Martana. La squadra di Montecchiani va subito in vantaggio con un rigore contestatissimo dalla tifoseria campellina: Quondam fa fallo su Rossi nei pressi dell'area e l'arbitro Aquinardi assegna il Rigore. Sul dischetto va Milioni che spedisce in fondo al sacco anche se Felici intuisce e devia il tiro.

MASC01MASC02

Al 13'pt il Massa raddoppia sfruttando un errore sul rilancio di Biancalana con un azione rapida viene servito Bravo Rossi in area che ingannare Quondam e spedisce in rete.

MASC03

Sotto di due gol la Clitunno tenta di reagire ma trova difficoltà a causa di qualche segnalazione incerta dell'arbitro Aquinardi che nel primo tempo frammenta molto il gioco e provoca nervosismo in campo.
Al 22' torna pericoloso il Massa grazie a Pezzanera che dal margine destro del campo cambia il fronte di gioco con un cross verso Federici che accoglie la palla e tira in porta. La palla lenta sorprende Felici ma il difensore Galli riesce a buttar fuori.
Al 30' è la Clitunno a crederci con Antonini abile a liberarsi al limite dell'area e ad entrare Ferretti commette fallo da ultimo uomo su di lui. Aquinardi non ha dubbi. Concede il rigore alla Clitunno e tra nello stupore di chi si aspettava un'espulsione ammonisce Ferretti.

MASC04MASC05MASC06

A prendersi carico del tiro dal dischetto è Cavadenti che non sbaglia e riduce lo svantaggio.

MASC07MASC08

La Clitunno riacquista fiducia e al 33' è Antonini a fare il diavolo a quattro: Entra in area superando ben 4 giocatori avversari. Riesce ad arrivare davanti alla porta e poi a tirare sul secondo palo dove Bernardini non riesce ad arrivare.

MASC09MASC10

Il primo tempo finisce dunque sul 2-2.

Nella ripresa ancora tante emozioni. Dopo 5 minuti di continui cambi di fronte senza molta consistenza Antonini porta in vantaggio la sua squadra. Ancora una volta fa tutto da solo: Dal lato corto destro dell'area serve Curti che potrebbe tirare in porta ma preferisce ripassare al compagno di squadra. Non senza fatica e superando la marcatura di Bernacchia e Ferretti, Antonini riesce a girarsi e da posizione impossibile riesce a infilare in porta. È 3-2 per la Clitunno.

MASC13MASC14MASC15

Il Massa non ci sta e già al 14'st si riporta in parità con Federici, che lasciato solo davanti a Cucchiaroni, realizza di testa su una punizione spedita dalla trequarti offensiva e deviata da un suo compagno, anche lui libero.

MASC16MASC17

Molte le occasioni per il Massa per tutto il secondo tempo: Al 17' Cucchiaroni esce per accogliere la palla proveniente da un calcio d'angolo ma non blocca e rischia molto. Abile Quondam nell'allontanare. Al 26' è invece Badr della Clitunno a tentare il tiro in porta con un tiro teso dai 25 metri che finisce sul fondo.
Al 32' Radicioni è bravo ad entrare in area superando Galli ma nel tentare il tiro viene anticipato da Orazi.
Al 35' il Massa torna ad esultare. Gramaccioni si fa avanti e complice anche una defaillance difensiva di Campana riesce a passare a Rossi che senza troppi indugi segna il suo secondo gol della giornata.
L'ultima occasione della partita è per la Clitunno al 41' con una punizione dai 20 metri. A colpire la palla della speranza va Antonini ma colpisce la traversa. Il Massa cattura dunque la prima vittoria della stagione ai danni di una Clitunno che deve accettare la prima amara sconfitta.

CLITUNNO: Felici 5.5 (1'st Cucchiaroni 5.5), Biancalana 5.5(1'st Orazi 6), Campana 5.5, Galli 6, Maggiolini 6, Quondam 6.5, Curti 6, Mosconi 5.5 (24'st Appolloni M.), S.Antonini 7.5, Cavadenti 6, Badr 6. All. Proietti Bovi 5.5 A disposizione: Locci, A.Antonini, Boccolucci, Perrone

MASSA MARTANA: Bernardini 5.5, Bernacchia 6.5, Arcangeli 6.5, Belli 6 (11'st Monghini), Ferretti 5.5, Lu.Trequattrini 6 (11'st Tavoloni 7), Gramaccioni 7, Milioni 6.5, Pezzanera 5.5(1'st R.Radicioni 6.5), Rossi 7.5, Federici 7. All. Montecchiani 7 A disposizione: Pucci, Donati, Lo Trequattrini, Scassini

ARBITRO: Aquinardi di Perugia (Mancino e Leone) 5

RETI: 2'pt Milioni (rig.) (M), 13' pt e 35'st Rossi (M), 30'pt Cavadenti (rig.) (C), 33'pt e 9'st S.Antonini (C), 14'st Federici (M).

AMMONITI: Quondam, Badr (C) Ferretti, Bernardini, Milioni, Tavoloni (M)
blog comments powered by Disqus