Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 1 - VIOLE 0

Torna alla vittoria la Clitunno nell’ultimo incontro del girone di andata, dopo due sconfitte consecutive era importante, in questa difficile fase del campionato dove ancora elevato è il numero degli indisponibili, conquistare tre punti per ridare fiducia al gruppo e così è stato.
Nei primi minuti di gioco gli ospiti consapevoli di trovarsi difronte una formazione ancora in difficoltà cercano subito di affondare il colpo ma non ci riescono e allora i padroni di casa si riorganizzano e piano piano riprendono le redini del gioco creando qualche valida occasione, al 38’ su un’azione d’attacco Boraschini con un cross serve sulla fascia opposta Romeo che entrato in area batte pericolosamente a rete, il portiere avversario non trattiene la palla e Conti è il più lesto a raggiungerla anticipando lo stesso portiere che lo atterra intervenendo in ritardo. Il rigore battuto da Rosi spiazza inizialmente Brunacci che avvedutosi dell’esecuzione centrale tenta di fermare la sua azione ma perde l’equilibrio fallendo di poco la deviazione di piede. Passata in vantaggio la Clitunno riesce a controllare l’incontro, gli ospiti, sopratutto nella ripresa, tentano la rimonta ma non creano grossi pericoli al portiere di casa che non viene mai impegnato in interventi degni di nota. I biancazzurri a loro volta sprecano qualche contropiede, non riescono a raddoppiare ma difendono con caparbietà il vantaggio meritando la vittoria finale.

PR21_17A - 10
fotocronaca di Evandro Pacifici

L'inizio dell'incontro è favorevole al Viole che sceso in campo più determinato coglie quasi di sorpresa i padroni di casa apparsi quasi intimoriti, al 9' su una efficace incursione sulla fascia sinistra Passeri giunto sul fondo, saltata la linea difensiva avversaria, entra in area e manda un insidioso assist rasoterra al centro in prossimità dell'are piccola vicino al primo palo dove Campana Samuele intercetta la palla, Campana Doriano ci mette una pezza anticipando di un soffio Di Muro che stava per calciare a rete la palla respinta dal portiere.

PR21_17A - 1PR21_17A - 2
PR21_17A - 3

Il rischio sventato mette la sveglia alla Clitunno che inizia a produrre qualche buona azione soprattutto sulla fascia sinistra dove l'asse Campana D.- Boraschini spesso riesce a mettere in difficoltà la retroguardia del Viole.
Una non precisa gestione dei passaggi finali spesso vanifica queste azioni offensive ma la 38' Boraschini trova il passaggio giusto per Romeo che entrato in area batte a rete un tiro insidioso, Brunacci nel tentativo di bloccare l'esecuzione perde il controllo della palla, Conti è rapido a togliere la palla dalla disponibilità del portiere che con una uscita disperata lo atterra cercando di recuperare la situazione.

PR21_17A - 4
PR21_17A - 5
PR21_17A - 6
PR21_17A - 7

L'arbitro è ben piazzato e non ha dubbi, assegna il rigore. Rosi si incarica del tiro e come già detto, vedendo il portiere spostarsi alla sua destra calcia centralmente pensando di averlo spiazzato ma Brunacci anche se in ritardo si avvede della traiettoria e tenta di contrastare la palla che carambola vicinissima al suo piede sinistro ma non riesce ad intercettarla. Clitunno in vantaggio al 39'.

PR21_17A - 9
PR21_17A - 10
PR21_17A - 11
PR21_17A - 12

Nei minuti finali del primo tempo i biancazzurri provano a cercare il raddoppio, al 42' una insidiosa conclusione a rete da posizione defilata di Conti viene respinta da Brunacci.

Nel secondo tempo gli ospiti cercano il pareggio ma non riescono a creare dei veri pericoli e Campana S. (l'ex della partita) è chiamato solo ad effettuare interventi poco impegnativi. La Clitunno riesce a controllare le iniziative avversarie ma spreca qualche buona occasione in ripartenza, l'ultima è sui piedi di Boraschini al 34', il fuori quota biancazzurro, servito con un bel assist diagonale in area, non riesce ad incrociare il tiro da posizione favorevole e manca il bersaglio.

PR21_17A - 16
PR21_17A - 17

L'incontro termina dopo circa tre minuti di recupero con il risultato che non cambia.
Buono l'impegno e la voglia di riscatto mostrato da tutti i componenti della formazione campellina che se pur ancora in difficoltà per le perduranti assenze ha giocato con quella determinazione necessaria a conquistare un meritato successo finale.

CLITUNNO: Samuele Campana; Lucentini, Bonacci, Bucciarelli, Doriano Campana; Rosi, Sergio Rossi, Boraschini (44’st Leonardo Giusti); Romeo (39’st Michele Rossi), Conti, Davide Sabatini (34’st Scarabottini). A disp.: Bellachioma, Bastioli, M. Sabatini, Lucaj, Salvucci.
All.: Fabrizio Giusti

VIOLE:
Brunacci; Rinaldi (11’st Antonio Teatro), Trabalza, Tarpanelli, Fefè (27’st Armando Teatro); Licastro; Di Muro (11’st Pica), Fronduti (1’st Baglioni), Renzini; Del Prete (32’st Jusufi), Passeri. A disp.: Casalini, Roldini, Bacaro, Cristofani.
All.: Ramon Buffa

ARBITRO:
Lorenzo Verdoliva di Terni.
Assistenti: Andrea Valentini Albanelli e Rachele Zingarini Barilini di Perugia

RETE:
39’pt rig Rosi

NOTE
– Ammoniti: Doriano Campana, Davide Sabatini, Samuele Campana (C); Tarpanelli, Fronduti, Rinaldi, Licastro (V).




blog comments powered by Disqus