Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 1 - NESTOR 0

Clitunno e Nestor si incontrano tra la nebbia e nonostante le loro origini fluviali mostrano di non gradire troppo questo clima uggioso che certo non incoraggia il bel gioco, la partita è comunque combattuta e per i padroni di casa la vittoria arriva con qualche sofferenza avendo giocato per più di un tempo in inferiorità numerica. Alla fine una vittoria meritata per i biancazzurri, oggi in tenuta granata, soprattutto per la superiorità da loro mostrata nella prima parte dell’incontro quando 11 contro 11 hanno condotto il gioco, poi si sono difesi senza troppi patemi dal ritorno della Nestor.

NS_CT06 Continua...
Comments

OLIMPYA TYRUS 2 - CLITUNNO 1

Sconfitta di misura per i biancazzurri che disputano una buona partita, combattuta fino alla fine, cedono solo all’88° quando, privi del baluardo difensivo di Quondam uscito per infortunio, si lasciano sorprendere da un lungo lancio di Virgilio che scavalca la linea difensiva e serve magistralmente Agostini bravo a sua volta nel siglare la rete della vittoria. Purtroppo un’altra sconfitta ma oggi la Clitunno ha avuto in pugno la partita per gran parte dell’incontro e probabilmente il pareggio avrebbe meglio premiato i valori in campo, rimane l’amarezza per quegli ultimi minuti di gioco disputati con poca lucidità difensiva che hanno compromesso il risultato.

olpyctx1 Continua...
Comments

CLITUNNO 0 - AMC98 2

Dopo due belle affermazioni furi casa la Clitunno inciampa in una prestazione deludente tra le mura amiche disputando un gara sottotono, priva di mordente, con molti errori tecnici e poca lucidità tattica, una partita da dimenticare che speriamo non risusciti la solita difficoltà di misurarsi sul proprio campo con formazioni non di primissimo piano.

CTL9818 Continua...
Comments

NUOVA FULGINIUM 1 - CLITUNNO 3

La Clitunno si aggiudica in rimonta il confronto in casa della Fulginium, subito lo svantaggio iniziale soffre nel primo tempo contro la maggiore vitalità e pericolosità dei padroni di casa ma non molla e sul finire del tempo pareggia grazie ad un autogol di un difensore intervenuto per intercettare un insidioso traversone di Capoccia. Galvanizzati dalla parità raggiunta i biancazzurri nella ripresa scendono in campo più motivati e nei primi 10 minuti di gioco affondano con due realizzazioni i padroni di casa. La Fulginium accusa il colpo e nel tentativo di rimonta si espone a più di una ripartenza in contropiede dei biancazzurri che vanificano alcune facili occasioni per incrementare il bottino. Una vittoria più che meritata per i biancazzurri che hanno disputato una prestazione di carattere con un Batti in grande forma nel dettare idee e tempi di gioco.

flg_ctl14 Continua...
Comments