Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

CLITUNNO 2 - OLYMPIA THYRUS 0

La Clitunno vince meritatamente l’incontro per aver giocato con maggiore intraprendenza ed efficacia della formazione ospite che si è notata solo per qualche ripartenza effettuata con lanci lunghi ma senza impensierire il reparto difensivo biancazzurro apparso molto attento. Il centrocampo della Clitunno ha quasi sempre avuto la meglio sugli avversari grazie alla valida prestazione dei due Cavadenti ben supportati dalla grinta di De Rosa mentre in attacco, il tridente Capoccia, Calamita e Candelori, ha messo spesso in difficoltà la retroguardia ospite. Nella prima frazione di gioco la Clitunno crea subito una pericolosa incursione con Candelori e alcune iniziative di Capoccia, poi la partita si addormenta e si giunge al riposo in parità. Nella ripresa i biancazzurri ripartono con maggiore determinazione e si portano in vantaggi all 7° con Candelori che corona così una bella prestazione e la sua prima marcatura, il gol lo galvanizza e il promettente attaccante diventa una spina nel fianco per i difensori ospiti spesso costretti a fermarlo con interventi fallosi. Andati in svantaggio gli ospiti continuano a subire l’iniziativa dei campellini che alla fine dopo un paio di recriminazioni per falli da rigore non concessi raddoppiano su un penalty, trasformato da Rosi al 26°, decretato dell’arbitro per un incontestabile atterramento in area di Capoccia.

C-OLH16 Continua...
Comments

AMC98 0 . CLITUNNO 0

Termina in parità una partita dove i biancazzurri, fallito il rigore che ne poteva modificare gli sviluppi dell’incontro, controlla abbastanza facilmente il gioco degli avversari ma non riesce a concretizzare la propria supremazia in campo. Alla fine un punto che muove di poco la classifica di entrambe le formazioni ma soprattutto poco serve ai padroni di casa vista la loro difficile posizione in classifica.

AMCT19 Continua...
Comments

CLITUNNO 1 . NUOVA FULGINIUM 0

La Clitunno torna alla vittoria casalinga battendo la formazione folignate in un incontro giocato su ritmi non esasperati che alla fine premia meritatamente la formazione più propositiva e padrona del campo. Per gli ospiti tranne una grossa occasione sfumata nei primi minuti di gioco poco da segnalare se non un eccesso di continue recriminazioni. I biancazzurri si portano in vantaggio al 9° della ripresa con Rosi che trasforma il calcio di rigore concesso per l’atterramento in area da lui stesso subito. Passata in vantaggio la Clitunno controlla agevolmente il ritorno dei folignati e spreca più di una occasione in contropiede per chiudere l’incontro.

flgxctl24 Continua...
Comments

NUOVA GUALDO BASTARDO 3 - CLITUNNO 0

Dopo una serie positiva la Clitunno incappa in una pesante sconfitta con la Nuova Gualdo Bastardo. I biancazzurri scendono in campo con un 4-3-3 apparso poco adatto ad affrontare la formazione avversaria che gioca ben chiusa in difesa e abile a lanciare lungo su Tomassoni e Hisenaj, così la Clitunno trotterella mentre gli avversari più motivati e concentrati pungono con rapide ripartenze. Al 26° del primo tempo Tomassoni viene lasciato libero in area e prima di riuscire a calciare cade sull’intervento del portiere e di un difensore, l’arbitro decreta il penalty e lo stesso funambolo di casa trasforma; passano solo pochi minuti quando la 29° i due centrali difensivi biancazzurri si fanno trovare nuovamente fuori posizione su un lancio per lo stesso Tomassoni che in un baleno li salta entrambi e consegna un invitante assist al sopraggiungente Hisenaj che raddoppia.
Subito il doppio svantaggio la Clitunno si sveglia dal torpore e inizia a giocare con maggiore convinzione, per tutta la ripresa costringe i padroni di casa in affanno sulla difensiva ma quando su due clamorose occasioni fallisce la realizzazione si capisce che oggi non è giornata tanto che su una delle poche azioni in contropiede portate dai padroni di casa subisce anche la terza marcatura per aver fermato con un fallo da rigore un indomito Hisenaj poi abile a trasformarne l’esecuzione.
A domenica, in casa, la prova di appello, servirà più concentrazione e motivazione per tornare alla vittoria.

NGB_CT4 Continua...
Comments