Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. blog comments powered by Disqus

PREMIAZIONE

Il sindaco di Campello, Paolo Pacifici con l’assessore allo sport Simonetta Scarabottini a nome di tutta la collettività campellina esprimono la loro gratitudine ai giocatori, dirigenti e staff tecnico della A.S.D. Clitunno per i successi conseguiti nel corso della conclusa stagione sportiva con la vittoria nel campionato di promozione e quello della juniores provinciale.

p1

Nel corso della serata vengono assegnati dal sindaco dei riconoscimenti a tutto il gruppo della Clitunno che vede ritornare la prima squadra nel massimo campionato dilettantistico umbro e la juniores promossa nel girone regionale A2. Al termine della serata un brindisi festeggia l’evento con l’augurio di poter ben figurare anche nei futuri e più impegnativi appuntamenti sportivi.
Continua...
Comments

IL RITORNO IN ECCELLENZA

Con la vittoria per 2 a 0 sul Ferentillo la Clitunno si aggiudica lo spareggio per l’aggiudicazione del torneo del girone B di Promozione e finalmente dopo tre stagioni torna in Eccellenza interrompendo una serie di finali disputate con sorte avversa. Oggi i biancoazzurri sono scesi in campo con grande determinazione ed hanno cercato la vittoria meritandola. Un plauso a tutto il gruppo: giocatori, tecnici, accompagnatori, dirigenti che hanno regalato a tutti i tifosi e al loro presidente questo successo così combattuto e ambito. Grazie.

vitt02 Continua...
Comments

CLITUNNO 2 - FERENTILLO 0 - INCONTRO DI SPAREGGIO

Sul campo neutro del “Martelli” di Todi la Clitunno batte nello spareggio il Ferentillo e si aggiudica la vittoria e l’accesso diretto al campionato di Eccelenza Umbra. Le formazioni scendono in campo arbitrate da Guarnieri di Empoli coaduivato da Panfili e Biccari di Gubbio autori anche loro di una buona prestazione in un incontro caratterizzato da un gioco maschio ma corretto con una direzione all’inglese che ha lasciato giocare senza eccessive interruzioni.

spar01

La vittoria matura dopo un primo tempo condotto in modo magistrale dai biancazzurri che realizzano al 17’ con Antonini abilmente servito da Capoccia autore di un pregevole spunto personale. Nel secondo tempo il Ferentillo tenta la rimonta e costringe la Clitunno sulla difensiva ma non riesce a rendersi pericoloso offrendo spesso il fianco ai rapidi contropiede dell’incontenibile Antonini. Il raddoppio giunge sul finale dell’incontro con un rigore trasformato da Mosconi per l’atterramento di Antonini involatosi in area di rigore.
Continua...
Comments